Skip to main content

La Toscana è una delle regioni italiane più amate dai turisti. E come non potrebbe? Ha una storia e una cultura uniche, e può vantare una serie di paesaggi mozzafiato che sono conosciuti in tutto il mondo.

Ci sono così tante località da scoprire, cibi da assaggiare, arte da ammirare… Proprio per questo, non è facile scegliere una destinazione precisa, soprattutto se si ha poco tempo a disposizione per visitare quello che si vuole.

Spesso si può contare solo sul weekend, ma molte persone rinunciano per paura di dover andare sempre di fretta. Dopotutto, chi ha voglia di correre tutto il giorno di qua e di là, per poi arrivare in albergo con i piedi doloranti e i vestiti sporchi?

In realtà, con la destinazione giusta, si possono fare esperienze bellissime senza rinunciare a rilassarsi. Quindi, ecco i nostri consigli su cosa fare per passare 2 giorni in Toscana all’insegna della tranquillità.

Weekend in Toscana: 5 località da visitare

Quando si parla di visitare la Toscana, è normale pensare per prima cosa alle sue città più importanti. Firenze, Pisa, Livorno… sono tutte destinazioni che bisogna vedere almeno una volta nella vita.

In questi casi, organizzare un itinerario di due giorni è abbastanza semplice. Basta scegliere un tema e buttare giù la scaletta del viaggio.

Per esempio, se siete amanti della cultura, potreste passare il primo giorno nella Galleria degli Uffizi e poi passeggiare per il centro storico di Firenze il giorno successivo. Oppure potreste fare un tour di Livorno dedicando il primo giorno ai quartieri storici, ai Fossi e alla Terrazza Mascagni, e il secondo a visitare il Duomo e il Santuario della Madonna delle Grazie.

Tuttavia, i tour in città sono solo una minima parte di tutte le cose che potreste decidere di fare per passare un weekend in Toscana. E poi, non tutti amano la frenesia dei viaggi “mordi e fuggi” in cui non si fa altro che correre da una destinazione all’altra senza riposarsi mai.

Se anche voi preferireste un viaggio più tranquillo, ecco 5 destinazioni per una gita di 2 giorni in Toscana!

San Gimignano

Fra tutte le mete turistiche che si possono visitare in Toscana, questo piccolo paese è una tappa obbligata.

Situato in provincia di Siena, il comune di San Gimignano è famoso soprattutto per il suo suggestivo centro storico. L’antico borgo, infatti, ha conservato la sua architettura medievale, e su di esso svettano 14 antiche torri che gli sono valse i soprannomi di Manhattan del Medioevo e Città delle Cento Torri.

Queste caratteristiche lo hanno fatto dichiarare patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, e attirano ogni anno moltissimi turisti.

Se vi piacciono gli itinerari storici, questa è sicuramente un’ottima scelta per passare 2 giorni in Toscana. E se vi interessa anche la storia degli Etruschi, potete approfittarne per visitare la necropoli di Cellole, che è compresa nel territorio del comune.

san gimignano in toscana

Le torri di San Gimignano

Eremo di Camaldoli

Spostandoci un po’ più a nord-est, in provincia di Arezzo, ecco un’altra località toscana che merita sicuramente una visita.

Immerso nelle foreste del Casentino, l’antico eremo di Camaldoli è un luogo di una bellezza speciale. Il fatto che sia una meta molto gettonata dai turisti non ha contaminato la sua quiete, e ancora oggi è uno dei luoghi più tranquilli e suggestivi della Toscana.

Se state pianificando un weekend in mezzo alla natura, potrebbe essere la scelta perfetta per voi. Dopo una visita alla foresteria e alla chiesa, potrete esplorare diversi percorsi a piedi.

Inoltre, se vi piace il trekking in compagnia, potreste percorrere il sentiero di 33 km che collega Camaldoli al santuario de La Verna, dove la leggenda vuole che San Francesco abbia ricevuto le stimmate.

Il percorso dura circa 10 ore, e vi permetterà di ammirare paesaggi fantastici. Se portate con voi una tenda, potrete percorrerlo senza sforzo in due giorni e passare un fine settimana in Toscana all’insegna della natura e della contemplazione.

WEEKEND E VIAGGI

Colline del Chianti

E parlando di paesaggi fantastici, se preferite i tour enogastronomici e le degustazioni al trekking, dovete assolutamente passare un weekend fra le Colline del Chianti.

Il nome dice tutto. Questa piccola catena montuosa che separa le province di Siena, Firenze e Arezzo è infatti nota per i suoi vigneti, che producono l’omonimo vino e che creano un panorama unico al mondo.

L’intera zona è disseminata di agriturismi e cantine. Immaginate di rilassarvi la sera con un bel bicchiere di Chianti, dopo aver fatto una bella camminata fra i vigneti e aver gustato la cucina locale. Sarebbe un modo perfetto di passare sia una vacanza con gli amici, sia un weekend romantico in Toscana con la vostra dolce metà.

Le colline del chianti sono la destinazione perfetta per passare un weekend in toscana

San Sepolcro – Monterchi – Arezzo: come passare 2 giorni in Toscana all’insegna dell’arte

Per gli appassionati, ecco un itinerario per passare 2 giorni in Toscana sulle tracce di Piero della Francesca.

Iniziate partendo da San Sepolcro, la città natale dell’artista. Da lì potrete vedere la sua casa dall’esterno e visitare il Museo Civico locale, che ospita alcune delle sue opere più interessanti.

Dopodiché, spostatevi fino a Monterchi per visitare il Museo della Madonna del Parto.

Infine, raggiungete Arezzo e pernottate lì. In questo modo potrete riposarvi e dedicare tutto il giorno successivo alle opere che Piero della Francesca ha lasciato in città. Fate un salto al Duomo per ammirare la Maddalena, e concludete tutto con il capolavoro dell’artista: La Leggenda della Vera Croce, conservato nella Basilica di San Francesco.

Ovviamente, questo non è l’unico itinerario di 2 giorni per chi vuole ammirare le opere di Piero della Francesca. Molte persone utilizzano il secondo giorno per raggiungere la Galleria degli Uffizi a Firenze.

Tuttavia, questo percorso vi permetterà di focalizzarvi sull’artista senza perdere troppo tempo in strada.

Terme di Saturnia

Se non avete voglia di camminare troppo e vorreste passare un weekend in Toscana all’insegna del relax, vi consigliamo un bel viaggio a Saturnia.

Le Terme di Saturnia sono conosciute fin dall’antichità per le loro qualità benefiche e terapeutiche. Ora si trovano all’interno di una struttura termale completa di spa e golf club. Fuori dal Parco Termale, alimentano anche le Cascate del Mulino, che sono un’ottima meta per godersi un bel tramonto in mezzo alla natura.

Le meravigliose Cascate del Mulino sono l’ideale per passare un weekend di relax in Toscana

Si parte!

E questi erano i nostri consigli su dove andare per passare un weekend in Toscana. Che ti piacciano le gite in mezzo alla natura, le giornate all’insegna della cultura o le degustazioni enogastronomiche, puoi trovare facilmente qualcosa che faccia al caso tuo.

Speriamo di averti dato un po’ di ispirazione. E se per caso hai voglia di scoprire altre gite organizzate, ne abbiamo selezionate alcune per te!