Skip to main content

Spesso ci si chiede come aprirsi con una persona. Certo, non sempre è facile aprirci agli altri nel modo giusto: la timidezza si mette di traverso, la paura del giudizio o la poca dimestichezza che abbiamo da adulti nel fare nuove conoscenze. Ma sapete cosa può essere d’aiuto? Praticare la gentilezza, specialmente quando incontriamo nuove persone.

“Praticate gentilezza a casaccio e atti di bellezza privi di senso”, scrisse una volta Anne Herbert.

La gentilezza non solo provoca ed evoca belle sensazioni. La gentilezza è un vero e proprio strumento di apertura al prossimo, qualcosa di potente, che è in grado di trasformare le persone, i rapporti, e, se ognuno fa la sua parte, anche il mondo, un po’ alla volta. La parte migliore? È gratuita e disponibile per tutti.

Ecco 4 modi semplici per incorporare più gentilezza nella vostra routine quotidiana e aprirvi al mondo e agli altri con positività:

4 semplici modi per aprirci agli altri con gentilezza

come-aprirsi-con-una-personaSveglirsi con gratitudine

La mattina può essere stressante, frettolosa: siamo sempre di corsa, verso il lavoro e verso una giornata piena di impegni.
Può invece trasformarsi in un momento di gioia e gratitudine. Può assolutamente essere qualcosa di semplice come essere grati per la compagni adel vostro cane, o perché intravedete un raggio di sole fra le nuovole.

Mantenete la semplicità e iniziate la vostra giornata con questo tono. Sarete molto più propensi a mandare avanti le buone vibrazioni se vi prendete un momento per riflettere sulla vostra fortuna: questo porterà ad aprirsi con una persona nuova in maniera soft e con il sorriso.

Siate gentili prima di tutto con voi stessi

Portate la gentilezza al negozio di alimentari, al lavoro, a tavola e, soprattutto, al vostro dialogo interiore. Se non siamo gentili con noi stesso, come possiamo domandarci come aprirsi con una persona esterna?

Ci sono tanti modi per nutrire corpo e mente, dall’esercizio per stare in forma a una buona alimentazione, ma ogni gesto d’amore verso noi stessi è un nuovo passo verso l’apertura.

come-aprirsi-con-una-personaChiedete a qualcuno come sta

… e poi ascoltate veramente come risponde. Prendersi un momento per uscire da se stessi ed essere presenti per un altro essere umano è una cosa molto gentile, che favorisce l’apertura e la conoscenza reciproca.

Spesso chiediamo “Come stai?” per essere cordiali, ma non sempre abbiamo l’intenzione di ascoltare la risposta.
Concedete qualche minuto a qualcun altro per sentire come stanno veramente, e tutti ne trarranno beneficio.

Offrite la vostra assistenza

Anche qui, ci si può aprire con gesti gentili e molto semplici, non servono grandi imprese eroiche.

Potete aiutare qualcuno a portare un caffè o potete offrirvi di aiutare qualcuno a traslocare da casa sua il prossimo fine settimana. In entrambi i casi, le persone saranno generalmente sorprese e positivamente colpite dal vostro sforzo di aiutarli a portare un carico – letteralmente o metaforicamente.

Anche se non accettano, l’atto di offrirsi è già di per sé abbastanza profondo. Offrite il vostro aiuto con generosità e favorirete l’apertura delle nuove conoscenze nei vostri confronti.

come-aprirsi-con-una-personaRicordate che la gentilezza genera altra gentilezza e non ce n’è mai troppa: è un primo semplice gesto di apertura che favorisce le nuove amicizie o le conoscenze più approfondite.