Ambassador Meeters: chi sono e cosa fanno i nostri “angeli custodi”

Offerta Viaggio di Pasqua
5/5 - (1 vote)

Animano le uscite, facilitano le interazioni, ispirano i nuovi membri a integrarsi con naturalezza nel gruppo: chi sono gli Ambassador Meeters?

Ci piace considerarli dei “Super meeters”: hanno partecipato a molte attività, abbracciano i nostri valori e aiutano la community in vari modi e su base volontaria. Il loro compito è principalmente quello di rompere il ghiaccio, ma non solo: gli Ambassador sono come degli angeli custodi che accompagnano l’attività, accolgono tutti i partecipanti. Ci danno una mano quando c’è bisogno e sono le anime vive del nostro Terzo Tempo, ovvero il momento più autentico e speciale di ogni evento Meeters: quello in cui si chiacchiera, ci si scioglie, si fa amicizia. Conosciamo meglio questa figura fondamentale!

ambassador-meetersChi è l’Ambassador Meeters?

Immagina il classico elemento festoso di ogni gruppo: quello che crea spirito di squadra e sul quale si può contare per far andare avanti tutti gli ingranaggi dell’evento. Questo è un po’ ciò che l’Ambassador è per Meeters: non più un semplice iscritto, ma un meeters selezionato che, dopo aver preso parte a tante attività in giornata, gite o escursioni, ha ricevuto questo riconoscimento.

Un po’ come un badge che ci si appunta orgogliosamente al taschino, l’Ambassador ci tiene a farsi riconoscere.

Infatti, in forma completamente gratuita e volontaria, gli Ambassador si occupano di facilitare il lavoro delle guide Meeters, creando un’atmosfera leggera e scanzonata, o tenendo unito il gruppo durante le gite. Perché lo chiamiamo affettuosamente “angelo custode”? Perché l’Ambassador si prende cura di noi e dei partecipanti: si assicura che nessuno rimanga indietro.

Uno dei valori fondamentali di Meeters è l’accoglienza, lo spirito di squadra. Queste figure fondamentali aiutano i partecipanti a rompere il ghiaccio all’interno del gruppo. La caratteristica principale dell’Ambassador DOC è quella di essere amichevole: ricordi, da ragazzino, quel compagno di classe che durante le gite faceva ridere tutti, intonava canti sulla corriera, creando divertimento e allegria? O quel compagno di squadra che negli spogliatoi e sul campo riuniva tutto il team a suon di risate, battute e frasi d’incoraggiamento? Per noi è importante riproporre quello stesso spirito e atteggiamento anche da adulti.

L’Ambassador conosce bene e condivide i nostri valori. Non solo:  vuole aiutarci a trasmettere il nostro messaggio a tutti i partecipanti. L’Ambassador è e rimane un punto di riferimento per tutti i partecipanti prima, durante e dopo l’uscita. Perché sa divertirsi e far divertire.

Abbiamo già raccontato di Stecca, che ne è un perfetto esempio: l’Ambassador che “insegue” Meeters a bordo del suo mitico camperinho, il camper brasiliano che è un vero e proprio compagno di avventure. Stecca è il classico personaggio che non si arrende mai davanti agli ostacoli e che trasforma le difficoltà della vita in opportunità di rinascita e crescita. Potevamo non averlo nella nostra famiglia allargata?

Sono le persone come lui, tra gli Ambassador più attivi in assoluto, che rendono Meeters un posto speciale, una community d’eccezione che mette la gente al centro.