Skip to main content

Uno dei vantaggi di incontrarsi con gli amici nei Duemila è quello di poter utilizzare delle app per organizzare uscite di gruppo.

Siano esse delle gite in città o delle escursioni nei dintorni, siano esse delle cene o degli aperitivi, queste attività sono pianificabili in ogni loro aspetto grazie a tantissimi strumenti offerti dalle nuove tecnologie.

Con l’avvento del digitale e dell’era smartphone non è nemmeno importante dove questa pianificazione avvenga. Potete organizzare un’uscita di gruppo ovunque vi troviate e in ogni momento della giornata: ciò di cui avere bisogno è una connessione a Internet – wifi o dati non importa – uno telefono o un computer portatile.

Le app di cui ti parleremo sono varie e hanno scopi e funzionalità altrettanto diversi.

Le app con le mappe e la geolocalizzazione

Innanzitutto potete usare le app che ti mostrano delle mappe e che funzionano grazie alla geolocalizzazione come Google Maps o, in alternativa Maps.me.

Potete usarle indifferentemente per pianificare tutti i tuoi spostamenti da un posto all’altro anche in modalità offline. Questo aspetto è molto utile quando il segnale della connessione dati è assente, scarso o ancora va a intermittenza.

Il consiglio è usare queste app per stabilire (e raggiungere) il luogo dove il gruppo s’incontrerà: un ristorante, una piazza, un monumento, o qualunque altro punto che sia comodo come meta per ogni membro della comitiva.

Iscrizione meeters

Tripdavisor: l’utilità delle recensioni

Tripadvisor è utilizzata come app di viaggio ma noi te la consigliamo anche come app per preparare un’uscita di gruppo. Perché? Le funzioni di Tripadvisor vanno oltre le necessità che si presentano in un mero viaggio.

È alla sezione recensioni che bisogna fare riferimento, in questo caso particolare. Grazie alle opinioni degli altri utenti potreste scoprire dei luoghi e dei locali davvero imperdibili dove decidere di trascorrere del tempo insieme.

Stesso discorso per Tripit, app concorrente con delle funzioni molto simili a Tripadvisor. Si tratta solo solo di scegliere quale utilizzare, e il gioco è fatto!



Evernote e simili: agende digitali per uscite smart

Evernote è un’app molto utili per gli amanti della pianificazione. Con questa si può organizzare agevolmente e in modo smart qualsiasi cosa, dalla tua routine quotidiana a un viaggio.

Per questo motivo, perché non utilizzarla per programmare un’uscita di gruppo? Come anche la sua sorella Notion, Evernote funziona come un’agenda vera e propria, ma tutti i vostri appunti saranno digitali e interattivi: alle tue note puoi aggiungere link, foto, video, messaggi vocali, indirizzi e informazioni di ogni tipo.

Una volta creato e riempito il file dedicato al tuo evento di gruppo, questo diventerà un vero e proprio collage di contenuti. Scaricatelo e condividetelo con gli amici, così che la pianificazione diventi partecipata. In questo modo eviterete inoltre di scordare dei particolari importanti, andando incontro alle esigenze di ognuno.

L’app Meeters per uscite di gruppo speciali

Sino a ora ti abbiamo parlato di app generiche per organizzare le uscite di gruppo da un punto di vista che potremmo definire logistico. Ma sappi che esistono anche delle app più specifiche e che mettono in contatto tra loro le persone che vorrebbero uscire in comitiva ma non sanno da dove iniziare.

Le motivazioni dietro a questa necessità di socializzazione sono tante, e sono tutte valide. Superare la solitudine, scoprire nuove persone e nuovi modi di trascorrere le giornate… noi le incoraggiamo tutte.

Tra queste app esiste quella targata Meeters, che vi porta a organizzare non solo dei viaggi ma anche degli eventi in loco, serate, cene, aperitivi e pizzate in buona compagnia.

È facile usarla: prima partecipate a un evento della community poi, una volta rientrati a casa, smartphone in mano, potrete scaricarla (sia su iOS che Android) per tenervi in contatto con le persone che conosciute poc’anzi.

L’app Meeters somiglia a un social network: s’invia la richiesta di contatto o amicizia agli utenti che abbiamo già conosciuto dal vivo e tramite una chat si potrà iniziare a conversare, così da coltivare i rapporti per porre le basi di nuovi incontri e per organizzare future attività in comitiva.

L’applicazione è intuitiva e consente di tenersi sempre informati in tempo reale su tutti gli eventi e attività organizzate da Meeters.

app per organizzare uscite di gruppo

Un’altra app che però è più mainstream per organizzare incontri e uscite di gruppo è Tinder nella sua funzionalità “Social”. Un po’ come Facebool Local, ti permette di incontrare nuove persone e con queste decidere di uscire insieme, andando oltre lo scopo originario di Tinder, cioè quello di trovare un partner.

Se pure quest’app di interesse romantico ha ampliato il suo ventaglio di attività significa davvero che la domanda di socialità di gruppo, con i suoi benefici mai banali, è aumentata.

Google Traduttore per le uscite di gruppo multiculturali

Quest’app te la consigliamo come bonus.

Se hai deciso di organizzare un’uscita di gruppo “al buio” e vorresti aprirla a più partecipanti possibili, rivolgendoti anche a persone di lingua straniera, ti consigliamo di tenere a portata di mano Google Traduttore.

Avere con sé un’app per la traduzione simultanea aiuterà tutti i partecipanti a comunicare meglio e vivere al massimo l’incontro.

app per organizzare uscite di gruppo

Uno strumento del genere è indicato anche quando la tua comitiva decide di andare a mangiare in un ristorante di cucina straniera nell’evenienza che il menù sia scritto in una lingua non abbastanza conosciuta, per evitare sorprese in caso di intolleranze o allergie.

Fare una ricerca e attivare la traduzione simultanea dei nomi dei piatti e degli ingredienti può essere davvero utile in queste circostanze.