Capodanno in Egitto: le destinazioni più belle per festeggiare

Offerta Viaggi Ponte 1 Maggio
5/5 - (1 vote)

Trascorrere il Capodanno in Egitto è un modo per festeggiare in modo alternativo ed esplorare luoghi magici e suggestivi che, ogni anno, ospitano migliaia di turisti in cerca di cultura, divertimento e relax.

La terra dei Faraoni è ricca di attrazioni, sia culturali sia naturalistiche, a cominciare dalla splendida Riviera del Mar Rosso con le sue famose località sulla costa, prima fra tutti Sharm El-Sheik, ormai tappa obbligata per chi vuole vivere l’Egitto più turistico.

Sia in famiglia, oppure con amici o in coppia, l’Egitto è una delle destinazioni principali per festeggiare il Capodanno 2024. Si tratta, infatti, di un’esperienza unica e di grande impatto emotivo, tra safari, antichi villaggi, siti storici, spiagge e mare cristallino.

Se vuoi trascorrere il Capodanno al caldo, tra palme e spiagge incontaminate, l’Egitto è la meta ideale. Potrai divertirti con gli sport acquatici, praticare immersioni oppure partecipare a un’escursione nel deserto. Ti regalerai una vacanza indimenticabile, in cui non solo potrai goderti il clima favorevole, ma andare alla scoperta di alcuni dei luoghi più belli al mondo.

Capodanno in Egitto

Capodanno in Egitto: le migliori località turistiche

Uno dei motivi principali per cui molti turisti scelgono di trascorrere il Capodanno in Egitto è il clima favorevole che permette di godersi una vera e propria seconda estate. Grazie alla piacevole brezza marina, tutte le località sulla costa egiziana sono il luogo ideale per un Capodanno in spiaggia, ma senza il caldo afoso e asfissiante dell’entroterra.

A Sharm El Sheikh, per esempio, il clima è secco per merito delle montagne dell’Atlante a nord, le quali frenano l’arrivo delle piogge e favoriscono una temperatura ideale del mare, intorno ai 25 gradi. Durante la notte, il termometro può arrivare a 14°, cosicché avrai la chance di vivere qualche giorno davvero piacevole e rilassante, godendoti il mare e le incantevoli spiagge.

Sharm El Sheikh è soltanto una delle tante località marine dove poter trascorrere un esclusivo Capodanno in Egitto. Oltre a essa, infatti, esistono diverse destinazioni molto frequentate e amate dai turisti, come Safaga, Taba, Dahab, El Gouna, Hurghada e Marsa Alam.

Qui potrai goderti il Mar Rosso in tutta la sua straordinaria bellezza, tra un bagno e un’immersione alla scoperta della barriera corallina. Se ami il mare, scegliere una di queste località per festeggiare il nuovo anno, ti permetterà di regalarti un’esperienza davvero irripetibile.

2Q==

Le crociere sul Mar Rosso

Il Mar Rosso non è soltanto una delle destinazioni preferite per un Capodanno in spiaggia, ma anche per delle splendide crociere che ti permetteranno di visitare i luoghi più belli e significativi dell’Egitto, a cominciare dalla Penisola del Sinai.

Un ideale itinerario potrebbe partire da Hurghada, uno dei più grandi centri turistici dell’Egitto, grazie ai suoi circa 20 chilometri di costa ricca di attrazioni per i turisti. Poco più a nord, sorge, invece, Al Gouna, con le sue suggestive lagune naturali e artificiali, i giardini lussureggianti e un esclusivo campo da golf a 18 buche.

Spostandoci verso sud, si arriva alla già citata Marsa Alam, un vero paradiso per gli appassionati di immersioni e snorkeling. Con la sua barriera corallina a pochi metri dalla spiaggia, questa località ti lascerà a bocca aperta. Anche Dahab è una destinazione molto gettonata da chi vuole trascorrere il Capodanno in Egitto, grazie alla sua vivacità e al piccolo centro pieno di caffè, negozi e ostelli.

Infine, non può mancare una tappa sulla baia di Naama Bay, uno dei cuori della vita notturna egiziana e che dista soltanto pochi chilometri dallo splendido Parco Marino Nazionale di Ras Mohammed. Si tratta di una riserva naturale molto amata da chi pratica immersioni e dove potrai ammirare una variegata fauna e flora marina.