Skip to main content

Da quando in televisione è arrivata la fiction un passo dal cielo, per gli abitanti del piccolo comune di Braies è arrivata la notorietà. Il lago, reso famoso dalla sopracitata fiction, ha fatto chiedere a moltissimi come arrivare al lago di Braies, portando in provincia di Bolzano ogni anno milioni di viaggiatori. Questi sono diventati talmente tanti con il tempo che l’amministrazione comunale si è trovata a dover introdurre il numero chiuso per poter gestire il quantitativo di turisti.

croda del becco lago di braies alto adige dolomiti

In effetti è davvero difficile non rimanere affascinati dallo specchio d’acqua più noto del Trentino Alto Adige. Da molti il Lago di Braies viene definito come un vero e proprio smeraldo, silenziosamente incastrato tra le cime mozzafiato delle dolomiti. A far tanto parlare del lago sono le splendide acque, caratterizzate da sfumature verde/turchese immerse nel verde delle foreste di abeti situate tutt’intorno.

Se a questo aggiungiamo splendide barche in legno e uno sfondo con sprazzi dei Dodici Apostoli o della Croda Del Becco il quadro diventa irresistibile. Il lago è il posto perfetto per passare fare una bella immersione nella natura o per fare una gita di Pasqua un po’ più interessante della solita scampagnata.

Cerchiamo ora di capire per bene come arrivare la lago di Braies con i mezzi di trasporto pubblici e non.

Come arrivare in treno al Lago di Braies

come arrivare al lago di braies richiesta luoghi menu parco naturale

fonte immagine

Chi vuole sapere come arrivare in treno al Lago di Braies sarà ben felice di sapere che la località è decentemente servita. Raggiungere il lago di Braies con il treno è possibile grazie ai vari collegamenti nazionali con la stazione di Villabassa-Braies da cui poi partono diverse navette per il raggiungimento del lago.

Per raggiungere Villabassa-Braies è necessario raggiungere le stazioni di Bolzano o di Verona.

Partendo da Bolzano è possibile prendere il treno EuroCity con direzione Monaco di Baviera e scendere alla stazione di Fortezza/Franzensfeste. Da qui sarà necessario prendere il regionale in direzione S.Candido Incchines e scendere poi a Villabassa Braies. In alternativa, sempre dalla stazione di Bolzano, è possibile salire sul treno regionale diretto a Brennero e lì scendere prima a Fortezza e per beccare il regionale per S.Candido.

Partendo da Verona-Porta Nuova si hanno 2 possibilità: andare in direzione Bolzano e seguire le indicazioni di cui sopra o muoversi diversamente. Da Verona, infatti, partono dei treni regionali diretti verso la stazione di Fortezza/Franzensfeste. Arrivati a Fortezza valgono le indicazioni di cui sopra per arrivare al Lago di Braies.

In entrambi i casi, una volta arrivati alla stazione di Villabassa Braies, basta seguire le indicazioni del personale o la segnaletica per scoprire le tratte degli autobus dedicati.

Come arrivare in Aereo al Lago di Braies

come arrivare al lago di braies luoghi dolomiti arrivare al lago alto adige

fonte immagine

Se si abita lontani dalle dolomiti e si vuole andare al lago di Braies ciò che si deve fare è prendere l’aereo. Per arrivare al lago è necessario atterrare a Bolzano e poi acquistare un biglietto transfert per raggiungere la stazione ferroviaria della città.

Da qui ti basterà seguire le indicazioni che ti abbiamo dato nel paragrafo qui sopra!
Braies è raggiungibile con un biglietto regionale per Brennero, da qui è necessario prendere un treno per S.Candido e scendere alla fermata di Villabassa-Braies.

Come arrivare al lago di Braies da Milano

Come si fa ad arrivare al Lago di Braies partendo da Milano?
Fortunatamente esistono diverse soluzioni per poter accontentare questo desiderio e, per l’occasione, cerchiamo di renderle quanto più chiare possibile qui sotto:

  • In treno: dalla stazione di Milano Centrale si può prendere un treno in direzione Bolzano. Da Bolzano si può prendere un treno regionale in direzione Fortezza/Franzenfeste e da lì prendere un regionale in direzione San Candido. Basta scendere alla fermata di Villabassa-Braies e prendere uno degli autobus di linea da Piazza Von Kurz per raggiungere il lago.
  • In bus: dalla stazione di Milano Centrale (o anche da altre fermate della città) è necessario prendere un bus a lunga percorrenza con destinazione Bolzano. Una volta arrivati nella provincia altoatesina si può acquistare un treno regionale per Fortezza/Franzenfeste e da lì un regionale in direzione San Candido. Una volta scesi alla stazione di Villabassa/Braies sarà necessario semplicemente raggiungere Piazza Von Kurz e prendere uno degli autobus di linea per il lago di Braies.
  • In auto: Usando l’automobile è necessario percorrere la A35/A4/A22 in direzione Bolzano e poi proseguire per Braies attraverso la A22/E35/E45. Arrivati a Braies è necessario continuare verso frazione S.Vito fino a raggiungere i parcheggi vicino al lago.

Come arrivare al lago di Braies da Padova

Chi vuole arrivare al Lago di Braies partendo da Padova ha a disposizione diverse soluzioni che comprendono, a volte, anche i trasporti pubblici.

  • In treno: è necessario in primis prendere un treno da Padova a Verona Porta Nuova. Arrivati a Verona Porta Nuova è bisogna prendere il regionale per Fortezza/Franzenfeste e poi il regionale per S. Candido scendendo però a Villabassa/Braies. In piazza Von Kurz sarà possibile prendere uno degli autobus di linea diretti al lago.
  • In bus: il tragitto più comoda da seguire è il seguente. Da Padova Stanga è necessario arrivare a Treviso; qui è necessario prendere un bus per Cortina d’Ampezzo. Da qui è necessario prendere un bus per Dobbiaco e, infine, uno da Dobbiaco a Lago di Braies.
  • In auto: Usando l’automobile è necessario percorrere la A4/E70 in direzione Alemagna/SS51 verso Ponte nelle Alpi. Dopo 124 KM circa bisogna prendere la SS51 e andare verso Cortina D’Ampezzo. Una volta sulla SS51 bisogna superare Cortina D’Ampezzo per Dobbiaco nuovo e qui prendere la SS49 prima e la E66 dopo, stavolta in direzione St. Veit a Braies.

Come arrivare al lago di Braies da Venezia

Se si vuole andare da una delle città più belle del mondo ad uno dei laghi più belli del mondo si è fortunati: Venezia e Braies non sono collegate in maniera troppo malvagia.

  • In treno: il primo biglietto da acquistare è quello da Venezia S.Lucia a Verona Porta Nuova. Da qui è necessario acquistare un biglietto per Fortezza/Franzensfeste. Una volta a destinazione è necessario acquistare un biglietto regionale per S. Candido scendendo poi a Villabassa/Braies. A questo punto da piazza Von Kurz sarà possibile salire su uno degli autobus di linea diretti al lago.
  • In bus: il tragitto più comodo da seguire prevede un biglietto da Venezia a Cortina D’Ampezzo. Da Cortina si può prendere un bus per Dobbiaco Autostazione e un diretto da Dobbiaco al Lago di Braies.
  • In auto: Da Venezia bisogna imboccare la Strada A27 in direzione Alemagna/SS51 verso Ponte delle Alpi. Da Ponte delle Alpi bisogna prendere la SS51 verso Cortina D’Ampezzo per arrivare poi a Dobbiaco Nuovo. Qui bisogna prendere prima la SS49 e poi la E66, stavolta in direzione St. Veit a Braies.

Navetta lago di Braies: come funziona

come arrivare al lago di braies spese dintorni compagnie fila superficie

Per mitigare il più possibile i danni dell’inquinamento e del turismo di massa, il comune di Braies in accordo con la provincia di Bolzano sta incitando i turisti a raggiungere il lago soltanto attraverso mezzi pubblici, in bici o a piedi impedendo la circolazione in macchina nella strada che, dal comune di Braies, porta al Lago.

Se si vogliono utilizzare dei mezzi pubblici è possibile usufruire di un paio di linee dedicate alle navette. Durante il periodo invernale è attiva soltanto la linea 442 da Dobbiaco al Lago di Braies. Durante l’estate i comune riattivano anche la linea 439 da Monguelfo al lago di Braies. Prezzi e orari possono essere trovati a questo link.

Ora dovresti avere tutte le informazioni utili per sapere come arrivare al lago di Braies con i mezzi pubblici e non.
Se questo articolo ti è piaciuto o se conosci qualcuno che può avere bisogno di informazioni, condividi con lui le nostre ricerche in modo da non far arrabattare nessuno con il sito di Trenitalia.