Skip to main content

Lo abbiamo detto spesso: fare amicizia quando siamo bambini può essere semplice come condividere un giocattolo o giocare a nascondino. Ma più invecchiamo, più diventa difficile e più l’amicizia cambia la sua stessa forma. Come fare amicizia in età adulta quando siamo ormai un po’ fuori allenamento? Come conoscere persone nuove rispetto a quelle che già frequentiamo nella vita?

Come sempre non c’è un modo giusto per fare nuovi amici da adulti; ma ecco sei modi per iniziare una conversazione e rompere il ghiaccio che possono aiutare quando siamo con altre persone che ci sembrano simpatiche:

come-fare-amicizia-conversazioneChi si somiglia si piglia

L’origine di tante amicizie è spesso una somiglianza, qualcosa che abbiamo in comune: un interesse condiviso, una passione o anche un particolare senso dell’umorismo. Sottolineare qualcosa che si condivide è un ottimo modo per avvicinarsi a qualcuno con cui volete diventare amici.

Commentare il vostro amore condiviso per il trekking, le degustazioni o i viaggi è un modo per far vedere che state prestando attenzione e siete interessati all’altra persona.

Inoltre, questo approccio consente di fare più facilmente piani futuri: quando c’è qualcosa in comune che già conoscete potete andare avanti nella conversazione e prendere accordi riguardo a qualcosa da fare insieme.

Ovviamente, è importante non forzare mai la cosa. Non cercate di essere qualcuno che non siete solo per trovare qualcosa in comune. Portare all’attenzione dell’altro le somiglianze genuine vi farà sentire entrambi più a vostro agio e vi aiuterà anche ad apparire autentici, aumentando le possibilità che entriate in sintonia.

come-fare-amicizia-conversazioneFate delle domande

Spesso pensiamo che per conquistare le persone, dobbiamo essere impressionanti: dobbiamo avere cose interessanti da dire, essere ben informati sull’argomento, o essere esilaranti e divertenti.

Ma il segreto per conquistare amici e costruire legami è in realtà il contrario. Come fare amicizia? Faite sentire l’altra persona come se fosse importante e interessante. Alle persone piace parlare di se stesse, è un dato di fatto.

Concentratevi sulla nuova persona che avete davanti e iniziate la conversazione preoccupandovi sinceramente di ciò che hanno da dire. Fai domande aperte e dimenticate le noiose chiacchiere di circostanza.

Potete iniziare con leggerezza: chiedete un consiglio per un ristorante, una nuova escursione in montagna o il miglior spritz nelle vicinanze.

Se si tratta di qualcuno che conoscete già un po’, concentratevi sul conoscerlo meglio invece di esprimere la vostra opinione o parlare di voi stessi. Per esempio, se stanno parlando di lavoro, chiedete loro quanto è difficile o cosa li appassiona di più invece di intervenire subito con la vostra esperienza. Fare domande dimostra che siete interessati all’opinione dell’altra persona, e sentirvi a vostro agio nell’aprirvi gli farà venire voglia di costruire una connessione con voi.

Fate un complimento

I complimenti che ci arrivano da sconosciuti o da persone che non conosciamo bene possono avere un grande effetto. Dato che sono inaspettati, potrebbero anche essere più apprezzati; un complimento a un potenziale nuovo amico potrebbe essere abbastanza memorabile da essere l’inizio di una forte connessione.

Vi consigliamo di fare qualcosa di un po’ più personale rispetto a un complimento sull’aspetto o sul look. Per esempio, complimentatevi per la loro creatività o la contagiosa risata.

Sono i complimenti sinceri, personalizzati e profondi che contano di più quando si tratta di come fare amicizia. Inoltre, andare oltre il superficiale può far sentire le persone ascoltate e capite. Sono modalità che facilitano davvero la connessione.

Ovviamente non c’è bisogno di esagerare e di basare l’intera conversazione su vari complimenti: un solo complimento premuroso risulterà molto più genuino e porrà le basi perché la conversazione fluisca a partire da lì.

come-fare-amicizia-conversazioneServe una mano?

Gli amici forniscono supporto emotivo e pratico, i conoscenti generalmente no. Ecco perché far sapere a qualcuno che siete disponibili se questi ha bisogno di aiuto è un ottimo modo per avvicinarlo e fargli capire sottilmente che siete interessati a farci amicizia.

Per esempio, se dicono che si stanno trasferendo in un nuovo edificio potreste offrirvi di spostare qualche scatola il giorno del trasloco o di aiutarli a scegliere i mobili. Se sono stressati per una presentazione di lavoro, potrete offrirvi di condividere un caffè più tardi o di ripassare insieme i punti salienti.

Offrire un sostegno tangibile o aiutarsi a vicenda può formare una connessione e far sapere al potenziale amico che siete degni di fiducia, solidali e premurosi.

Fate una battuta

Dopo tutto, qual è lo scopo delle amicizie se non farsi una bella risata?

L’umorismo è in realtà una base importante delle amicizie, ma non si tratta di fare scherzi o di cercare di mostrare la propria arguzia.

In realtà ha molto poco a che fare con l’impressionare qualcuno: è un consiglio che vi diamo perché può farvi sentire entrambi più a vostro agio. Condividere una battuta spensierata o fare un commento umoristico sulla situazione in cui vi trovate permette all’altra persona di avere maggiori indizi sulla vostra personalità.

Inoltre, entrambi sarete in grado di rilassarvi e conoscervi quando non prenderete tutto così seriamente.

Ricordate solo che l’umorismo non dovrebbe essere fatto a spese di nessuno, perché potrebbe risultare meschino o urtare la sensibilità della persona che volete avvicinare.

In conclusione: siate voi stessi, come sempre. Al massimo potrà essere un test utile per vedere se condividete lo stesso umorismo o meno.

Siate sinceri

Mentre questa strategia potrebbe sembrare la più vulnerabile, può anche essere quella più d’impatto. È difficile mettersi in gioco quando c’è sempre la possibilità di un rifiuto (eh sì, anche nelle amicizie!).

Se avete avuto delle brevi ma interessanti conversazioni con qualcuno che volete conoscere meglio, va assolutamente bene condividere la verità, cioè il fatto che state cercando di incontrare nuove persone e vi piacerebbe prendere un caffè, bere qualcosa o fare una passeggiata. Non abbiate paura di essere diretti.

Per provare questa strategia, invitate il potenziale amico ad incontrarsi in un contesto diverso, per esempio per prendere un caffè qualche volta oppure segnalare che vi siete appena trasferiti e non conoscete nessuno.

Se cerchiamo di capire come fare amicizia, la verità è che fare la prima mossa fa paura, proprio come negli appuntamenti, quindi l’altra persona sarà probabilmente sollevata di sapere che siete schietti e sicuri.