Skip to main content

Cosa è bene indossare d’estate in città? Come stare comodi e avere una piacevole visita? Per le vacanze, è sempre bene avere una valigia leggera, scegliere l’outfit giusto, non ritrovarsi con pesi di troppo, capi di vestiario inutili o, peggio ancora, costretti a comprare ciò che non si era previsto. Per questo, ecco una piccola ma essenziale guida su come vestirsi in città in estate:

Come vestirsi in città in estate

L’estate in Italia può presentare climi molto diversi, a seconda del luogo che si visita. Ovviamente alcune regioni sono più calde di altre, ma cosa mettere in valigia, generalmente, per vestirsi in modo appropriato e far fronte alla canicola urbana dei mesi più caldi? L’importante è essere versatili.

Estate in città: nord o sud?

Le città del nord

L’estate in Italia può essere insopportabilmente calda o più tollerabile, a seconda di dove si va.

Le regioni del nord sono di solito meno calde di quelle del sud, questa è l’idea generale. Tuttavia ci sono alcune eccezioni. Assicuratevi di essere consapevoli che anche se passate solo un giorno a Milano durante luglio o agosto potrebbe essere terribilmente caldo e umido.

Molti infatti affermano che Milano non è meno calda di Napoli: è solo molto più umida.

Ovviamente poi, non tutte le regioni del Nord Italia sono così calde in estate.

Le città più vicine alle Dolomiti, alle Alpi e gli Appennini saranno sempre un po’ fresche, anche in agosto. Assicuratevi di portare con voi una giacca leggera o un cardigan da indossare di notte nel caso in cui faccia più freddo. Naturalmente non ci sarà neve, ma aspettatevi qualche pioggia.

Una regola sarebbe quella di portare solo un cardigan leggero (che può essere usato anche per una bella serata fuori) e magari un impermeabile pieghevole che non prenda troppo spazio nel bagaglio.

In poche parole: di solito le grandi città, specie a nord, sono piuttosto calde e umide e chi le visita o deve restarci per un po’ dovrebbe essere preparato ad affrontare un bel po’ di giornate afose.

Ah, piccolo reminder: se volete andare nella zona dei Navigli per sperimentare la vita notturna milanese, assicuratevi di portare sempre un buono spray per gli insetti e di portarlo sempre con voi!

Le zanzare sono un problema a Milano in estate… specialmente sui Navigli! E questo vale, in realtà, per tantissime città italiane che hanno un fiume o un corso d’acqua vicino.

… e quelle del centro-sud

Allo stesso tempo, una città come Perugia sarà certamente molto più fresca di una qualunque città del nord durante l’estate, e molte città del sud che si affacciano sul mare saranno estremamente ventilate.

Il Sud è, solitamente, più caldo rispetto al Nord. Sicuramente si suda molto, ma almeno nelle regioni meridionali c’è una buona possibilità di godersi un po’ di tempo in spiaggia, dato che la gran parte delle città sono sulla costa! La Sicilia, ad esempio, con la sua estate lunga e torrida ci dà sollievo solo mangiando tonnellate di granita e godendosi le migliori spiagge.

Come vestirsi in città in estateL’outfit per stare in città in estate

Come ci si veste d’estate in città, dunque?

Da portare sempre con voi

Nel caso in cui stiate pianificando di visitare le città sulla coste, i vostri bagagli estivi dovrebbero assolutamente includere alcune cose: un paio di occhiali da sole, un ottimo cappello, meglio se leggero e a tesa larga per proteggere dal sole cocente, oltre, naturalmente, a una buona protezione solare e almeno una bottiglia (o, meglio ancora, una borraccia) d’acqua da portare sempre appresso.

Cosa mettere in valigia

Scarpe che respirino

Una cosa importantissima quando si visita una città sono le calzature: vale la pena investire in un paio di scarpe da passeggio per evitare vesciche, dolori, o fastidi. Non fatevi rovinare la gita da un paio di scarpe inadatte: camminare o stare in piedi potrebbe risultarvi davvero impossibile.

Scegliete sempre un paio di scarpe adatte a camminare, se volete vedere tante cose e stare molto in giro.

I sandali o le scarpe basse potrebbero non essere sempre una buona idea, sia perché i ciottoli rendono le superfici irregolari, sia perché con delle scarpe troppo basse o che stringono (come molti sandali fanno) a lungo andare vi faranno male i piedi.

Se preferite le scarpe aperte, dei sandali stile Birkenstock sono pensati appositamente per camminare e lasciar respirare le piante dei piedi.

Abiti in fibra naturale

Dato che farà abbastanza caldo, è una buona idea indossare abiti in fibre naturali (cotone, bambù, seta, ecc.). Le fibre sintetiche vi faranno sudare molto, a meno che non si tratti di tessuti tecnici speciali e traspiranti, e potrebbero irritare la pelle a lungo andare, oltre che produrre odori sgradevoli.

Dei pantaloni leggeri, o dei leggings e delle t-shirt di cotone saranno certamente da mettere in valigia o da tenere a portata di mano nel vostro guardaroba estivo. Non dimenticate di portare anche qualcosa per coprire le spalle, anche se leggero. Se avete intenzione di visitare solo le città più calde, potreste mettere in valigia una sciarpa di cotone che potrete drappeggiare sulle spalle in caso di necessità. Non prenderà troppo spazio nel bagaglio e farà egregiamente il suo lavoro.

Gli abiti estivi in tessuti naturali sono luminosi, leggeri e potrete usarli per andare al ristorante o se volete uscire a bere, una volta finito il tour più esplorativo. Mettetene in valigia almeno uno.

Uscire di notte è sicuramente parte del divertimento quando si è in viaggio in città: a seconda dei ristoranti in cui volete andare, potete optare per qualcosa di elegante ma fresco e adatto all’aperto, o uno più corto e sbarazzino. Certamente un abito a metà polpaccio tornerà sempre utile.

I pantaloni di lino sono sempre perfetti per uscire la sera in città, oppure dei larghi pantaloni “stile turco”. Altrimenti sicuramente potrete optare per un paio di pantaloni capri neri o jeans e camicia informale.

I prendisole possono essere usati anche per le serate estive in città. Scegliete un modello divertente, un paio di bei sandali e avrete l’outfit perfetto e leggero per una serata in compagnia, per un drink o anche solo per un caffè pomeridiano su una terrazza.

Se, al contrario, lo indossate con sandali piatti o un paio di sneakers, sarà una buona opzione da esplorare durante il giorno. Mescolate e abbinate sempre per essere sicuri di fare la valigia leggera!

Ah, e ricordate che le camicie oversize sono perfette anche per un viaggio in città.

Non dimenticare poi di mettere in valigia il costume da bagno.

Accessori

Gli accessori sono oggetti inestimabili che vi aiuteranno a fare la valigia leggera e ad essere pronti a tutto. Sono veri e propri salvagenti che ti permettono ai nostri bagagli di stare leggeri!

Offrono opportunità illimitate per i vestiti, trasformandoli da un insieme da giorno in spiaggia in un outfit elegante. Un cappello di paglia floscio e una borsa a tracolla, per esempio, accompagnano perfettamente durante il giorno un abito leggero, o una camicia e pantalone in fibra naturale.

Per una serata fuori invece basteranno un paio di décolleté o sandali e una piccola pochette faranno miracoli: potrete abbinarli a tutto e non prenderanno troppo spazio nel bagaglio.

Un must-have dovrebbe essere anche una sciarpa di cotone, fermagli per capelli o fasce, un berretto e una cintura/marsupio.

Cosa non indossare

Nelle città di mare va benissimo andare in giro con le infradito ai piedi, con i pantaloncini e le canottiere. Ricordatevi però che se la vostra vacanza prevede anche la visita a dei luoghi di culto o musei importanti, può essere considerato offensivo o addirittura vietato entrare con le spalle o le gambe nude.

I musei solitamente non sono così rigidi sul dress code, anche se non possiamo certo aspettarci di entrare indossando un bel costume da bagno.

Per evitare una situazione imbarazzante consigliamo sempre di aggiungere una grande sciarpa di cotone (altro motivo per averla sempre nella vostra lista di accessori da portare). È leggera, quindi potete tenerla nello zaino e metterla sulle spalle nel caso in cui vogliate visitare una chiesa.

Stampe a fiori e colori chiari sono sempre una buona scelta: preferite infatti non indossare abiti scuri, che attirano il caldo.

Evitate assolutamente sia la pelle che l’ecopelle, a meno che non viaggiate in moto. Sono banditi anche i tacchi: non avrete grandi occasioni di indossarli, dovendo camminare tutto il giorno, quindi perché occupare spazio in valigia? Stesso discorso vale anche per anfibi e stivali.

Soprattutto se viaggiate da soli, evitate di indossare gioielli costosi in città perché può essere molto pericoloso. Scegliere gli accessori giusti vi farà sembrare sempre alla moda senza mettervi in pericolo.

Come vestirsi in città in estate

Una lista breve da seguire

In conlcusione, prima di fare la valigia per passare qualche giorno estivo in città, assicuratevi di aver consultato una lista, come questa che riportiamo qui. La vostra vacanza sarà super!

  • 1 vestito o abito per una serata fuori
  • 2 paia di pantaloni, pantaloncini o gonne in fibra naturale
  • 4 magliette o canotte (3 a manica corta, uno a manica lunga)
  • 1 giacca leggera o un cardigan
  • Biancheria intima
  • almeno 1 paio di scarpe comode per camminare
  • 2 costumi da bagno
  • 1 maxi abito o casacca larga
  • 1 paio di infradito o sandali
  • zainetto o borsa a tracolla
  • Occhiali da sole
  • Protezione solare
  • 1 cappello di paglia o berretto con visiera