Cosa vedere a Marsa Alam: un viaggio tra mare e storia

5/5 - (1 vote)

Un viaggio in Egitto è un’esperienza che tutti sognano di fare almeno una volta nella vita, per scoprire una cultura millenaria che non smette mai di ammaliare. L’Egitto però non è solo arte e piramidi, ma anche natura e relax e uno dei modi migliori per visitarlo è organizzare una vacanza a Marsa Alam. Se ne avete già sentito parlare, ma volete saperne di più, in questo articolo vi daremo alcuni consigli su cosa vedere a Marsa Alam e quali esperienze non dovreste assolutamente perdere!

Marsa Alam nasce come piccolo villaggio di pescatori, ma con la costruzione dell’aeroporto internazionale ha conosciuto un grande sviluppo sino a diventare una meta turistica molto gettonata in Egitto, senza nulla da invidiare a Sharm El-Sheikh o Hurghada. Dall’Italia si raggiunge comodamente in solo quattro ore di volo!

Marsa Alam si trova infatti nelle vicinanze del Tropico del Cancro, tra il Mar Rosso e il deserto del Sahara. Una posizione che gli permette di avere un clima caldo, ma piacevole e stabile per buona parte dell’anno, oltre che panorami molto variegati tra di loro.

La località è un paradiso di colori e meraviglie naturali, tra cui spicca la barriera corallina, che attira tantissimi amanti dello snorkeling e delle immersioni. Inoltre è molto vicina ai siti archeologici più importanti del paese come il Tempio di Luxor o la Valle dei Re. Inoltriamoci quindi senza indugi nella lista di cose da vedere e da fare a Marsa Alam!

Parco Nazionale di Wadi El Gemal

cosa vedere a marsa alam 5 scaled

La maggiore attrazione di Marsa Alam sono ovviamente le sue spiagge bianche e lo splendido mare cristallino. Per poterle ammirare al meglio vi consigliamo quindi di partecipare ad una gita verso il Parco Nazionale di Wadi El Gemal. Il suo nome significa letteralmente “Valle dei Cammelli” e non a caso comprende un vasto territorio desertico abitato da tribù nomadi.

L’oasi marina protetta comprende poi anche la costa e numerosi attolli, che potrete esplorare liberamente praticando snorkeling e immersioni. Tuttavia, ricordate sempre di rispettare flora e fauna, le multe altrimenti saranno molto salate!

Inoltre dal parco potrete anche unirvi ad una delle escursioni in barca sino a Port Ghalib, una delle esperienze più ricche di fascino che potrete vivere in Egitto!


 


Sharm El Luli sul Mar Rosso

cosa vedere a marsa alam 9 scaled

A breve distanza da Wadi El Gemal si trova poi la spiaggia di Sharm El Luli. Non è una località balneare alla moda, ma la sua forza sta proprio nell’assenza di stabilimenti e attrezzature.

Potrete quindi rilassarvi in un paradiso incontaminato e poco affollato, dove è comunque possibile svolgere numerose attività. Anche qui infatti è possibile praticare snorkeling ed immersioni e ammirare la meravigliosa barriera corallina e i pesci che la abitano. Ricordate solo di noleggiare l’occorrente prima di arrivare qui!

Abu Dabbab

cosa vedere a marsa alam 3 scaled

Tra le meraviglie della natura che non potete non visitare in una vacanza a Marsa Alam vi è la baia protetta di Abu Dabbab. Anche qui troverete resort di lusso e una spiaggia dal mare turchese e dalla sabbia finissima, ma si tratta del vero tesoro faunistico del Mar Rosso!

Qui infatti vivono numerose specie animali, come le tartarughe marine e i dugonghi. Sono proprio questi ultimi ad attirare studiosi e curiosi poiché qui, soprattutto nella stagione degli amori, è abbastanza semplice avvistare questo animale minacciato di estinzione.

Una delle migliori escursioni a Marsa Alam è quindi senza dubbio quella in questo luogo unico, in cui potrete unirvi a uno dei tanti gruppi a disposizione per ammirare la barriera corallina, i pesci e le tartarughe!

WEEKEND E VIAGGI

La casa dei Delfini

Insomma, sino ad ora abbiamo visto come Marsa Alam sia un luogo privilegiato per tutte le specie animali, ma ne manca una che ha trovato qui il suo habitat ideale: i delfini.

A sud del centro cittadino sorge la Dolphin House o Casa dei Delfini, una delle tante barriere coralline della zona, caratterizzata però da una particolare forma a ferro di cavallo.

Si ritiene che i delfini che la abitano siano fuggiti dal mare di Hurghada alla ricerca di luoghi meno sovraffollati da persone e imbarcazioni, trovando qui la destinazione perfetta! Una visita è sicuramente d’obbligo, ma affidatevi ai tour ufficili, più sicuri e rispettosi dell’ambiente.

Luxor

cosa vedere a marsa alam 1 scaled

Tra cosa vedere a Marsa Alam e in generale in Egitto non possiamo dimenticarci delle piramidi e dei siti archeologici dell’antico Egitto. Luxor è il primo luogo che vi consigliamo, dista circa 350 km da Marsa Alam, ma è un escursione da non perdere se volete rivivere i fasti della civiltà egizia!

Molto distante dalla città de Il Cairo, sorge l’antica capitale di Tebe e tutte le sue testimonianze. La Valle dei Re è la necropoli più famosa dal mondo dove sono sepolti numerosi faraoni e intorno alla quale sono nate tantissime storie e leggende di grande fascino.

Il Complesso templare di Karnak poi, patrimonio dell’Unesco, racchiude gli edifici più importanti dell’antico Egitto sino all’epoca tolemaica. Il Templio di Luxor, invece, costruito per celebrare Amun-Ra, ospita l’iconico viale di sfingi e numerose altre statue volute dai faraoni che si sono susseguiti nei secoli.

Questi erano i nostri consigli su cosa vedere a Marsa Alam, per altri contenuti simili e altre guide di viaggio continuate a seguire il blog di Meeters! Se poi vi piace l’idea di visitare il mondo in compagnia di nuovi amici, unitevi ai nostri viaggi di gruppo, come quello che abbiamo organizzato sul Nilo!

Che ne pensi di questo contenuto?

Grazie per il tuo feedback!
[social_buttons nectar_love="true" facebook="true" twitter="true" pinterest="true" linkedin="true" style="default"]
Lascia un commento