Skip to main content
5/5 - (1 vote)

Mare color smeraldo, spiagge paradisiache, antichi templi, natura rigogliosa, mercati galleggianti, cibo speziato e delizioso: la Thailandia è tutto questo e molto altro ancora. Non c’è quindi da stupirsi che questo paese nel sud est dell’Asia sia tra le destinazioni di viaggio preferite degli italiani. Se siete tra loro e, finalmente, dopo anni passati a sognarla a occhi aperti avete deciso di visitarla, scoprite con noi cosa vedere in Tailandia in inverno!

Perché visitare la Thailandia in inverno

Prima di organizzare l’itinerario della partenza, ci sono ancora degli aspetti molto importanti da valutare, per esempio quando andare e come partire.

L’ inverno è in assoluto il periodo migliore dell’ anno per visitare la Thailandia. I mesi che vanno da dicembre a marzo coincidono infatti con la stagione secca, quindi priva di precipitazioni. In questo periodo potrete godere del meglio della Thailandia. Vi attendono lunghe giornate di sole e caldo, un clima mite e temperature attestate sempre intorno ai venticinque – trenta gradi.

Un’ottima idea è quindi quella di trascorrere le vacanze di Natale e Capodanno in Thailandia, per salutare il nuovo anno in bikini e non sotto strati di maglioni e cappotti! Considerate però che è proprio questo il periodo preso d’assalto dal turismo di massa, ma è comunque un compromesso che si può accettare per visitare una terra così magica.

L’estate, da giugno a ottobre, è invece tra le stagioni più rischiose per mettersi in viaggio alla volta delle isole tailandesi. Sono infatti i mesi dei monsoni, con pioggia e precipitazioni molto elevate e continue. È comunque possibile visitare la Thailandia anche in questi mesi, ma con un po’ di incertezza riguardo al clima che si incontrerà.

Per chi si mette in viaggio dall’Italia, sono disponibili voli diretti con la Thai Airways verso Bangkok da Roma Fiumicino e Milano Malpensa. Altrimenti si può partire dalle altre città, con scalo però in altri paesi europei. È inoltre necessario il passaporto con validità residua di sei mesi, ma i cittadini italiani possono viaggiare senza visto se il loro soggiorno non dura più di quarantacinque giorni.

Mare in Thailandia in inverno: dove andare

Andare in Thailandia e non trascorrere intere giornate al mare è un po’ come organizzare una vacanza in Italia e non mangiare mai un buon piatto di spaghetti! Visto quindi che la stagione lo permette, vogliamo consigliarvi alcune delle isole e delle spiagge più belle che non possono mancare tra cosa vedere in Tailandia in inverno.

Isole del Mare delle Andamane

Nel Mare delle Andamane si trovano alcune delle isole più belle della Thailandia. Phuket è la più grande e offre tantissimi svaghi. Se viaggiate con l’idea di godere di un po’ di sano relax, è questa l’isola che fa per voi. Tra le tante spiagge vi consigliamo quelle di Kata Noi e di Mai Kao. Quest’ultima, dalla sabbia finissima e bianca, si trova nel Parco Nazionale di Sirinath e con un po’ di fortuna potrete persino ammirare le tartarughe che nidificano.

Se invece partite con l’idea di divertirvi e scatenarvi, è sempre Phuket l’isola adatta alle vostre esigenze. In particolare nella città di Patong potrete divertirvi tra i migliori ritrovi della vita notturna tailandese!

Altre due spettacolari isole nel Mare delle Andamane sono Koh Lanta e Koh Lipe. Koh Lanta è considerata in particolare un paradiso in terra, poiché incastonata in un labirinto di isolette e circondata da un mare di un colore davvero incredibile. Non potete non visitarla perché proprio qua potrete ammirare anche dei bellissimi templi nascosti tra la folta vegetazione e praticare tante attività sportive come il trekking e lo snorkeling.

Koh Lipe, invece, è nota per la sua foresta tropicale, per le piantagioni di cocco e per i Chao Ley, una popolazione nomade dedita alla pesca e con una lingua tutta sua.

Phi Phi Island

Lungo la costa delle Andamane si trovano poi anche tante altre isole più piccole, che vale la pena visitare. Tra queste spiccano le Phi Phi Island, un arcipelago noto al grande pubblico grazie al film The Beach del 1999, diretto da Danny Boyle e con Leonardo di Caprio. La maggior parte di queste isole sono disabitate, i villaggi sono concentrati infatti sulle due più grandi, Koh Phi Phi Don e Koh Phi Phi Leh.

Anche le Phi Phi Island sono caratterizzate da paesaggi da cartolina, con mari cristallini e spiagge d’un bianco quasi accecante che vi faranno innamorare a primo sguardo. Questa è tra le mete più gettonate soprattutto a Natale. Ma tranquilli, tutti i luoghi sono ben regolamentati per salvaguardare la flora e la fauna locale quindi non ci saranno mai episodi di resse e affollamenti al limite dell’umano!

Isole del Golfo della Thailandia

Spostandoci nel Golfo della Thailandia, o Golfo del Siam, ci ritroviamo a pochi passi dalla capitale Bangkok. Anche qui si incontrano località di mare che non possono non figurare tra cosa vedere in Tailandia in inverno.

Koh Samui è tra queste la più caratteristica, l’isola tropicale per eccellenza, con spiagge bianche costellate di palme. Forse proprio per questo motivo è la località più ambita dal turismo di massa, con resort, centri sportivi e termali di lusso. Soggiornare a Koh Samui non è quindi il massimo se siete alla ricerca del volto più autentico della Thailandia. Ma vi consigliamo comunque di farci un salto per ammirare le cascate di Na Muang e il Tempio del Grande Buddha.

Ad un’ora di barca da Koh Samui troviamo poi Koh Tao, letteralmente l’isola delle tartarughe. Questi bellissimi animali si possono scorgere un po’ ovunque in Thailandia in inverno, ma qui sicuramente potrete ammirarle al meglio, sempre con rispetto! Mare turchese e spiagge perlacee si accompagnano a Koh Tao ad una stupenda barriera corallina, che è tra le preferite in assoluto di tutti gli amanti dello snorkeling e delle immersioni.

Vicinissima a Koh Samui è poi Koh Phangan. Nota anch’essa per la natura incontaminata e gli sport acquatici, è famosa principalmente per i Full Moon Party. Queste feste sulla spiaggia si tengono ogni mese in occasione della luna piena. Nel corso del vostro viaggio in Thailandia quindi tenete sott’occhio il calendario lunare e recatevi a Koh Phangan nel giorno giusto!

Si conclude così il nostro articolo su cosa vedere in Tailandia in inverno. Vi abbiamo illustrato un programma fitto tra le migliori spiagge di questo splendido angolo di mondo. La Thailandia però è una terra dalla storia antica e vanta tantissime opere architettoniche da visitare assolutamente. Tra queste i bellissimi templi di Wat Phra Singh a Chiang Mai o il Wat Rong Khun a Chiang Rai, nel nord della Thailandia. Per altre idee di viaggio continuate a seguire Meeters e non perdete nemmeno tutti gli eventi che organizziamo in Italia e nel mondo per dei viaggi in compagnia di nuovi amici!

Lascia un commento