Skip to main content

Il nord d’Italia è un luogo maestoso e ricco di paesaggi naturali e città da scoprire. Se sei un amante della natura, del buon cibo e della montagna allora questa piccola guida con le cose da fare in Trentino Alto Adige, ti aiuterà ad organizzare una vacanza in luoghi davvero indimenticabili.

Il posto più bello del Trentino Alto Adige

lago di braies

Come vedremo in questo articolo, il Trentino Alto Adige ha davvero tanto da offrire, soprattutto per chi ama il trekking o chi cerca un po’ di refrigerio dal caldo estivo. Tra i tantissimi luoghi che rendono questa regione così unica, ce ne è uno però che si erge sopra agli altri e che merita di essere visitato almeno una volta nella vita. Stiamo parlando del Lago di Braies un posto che definire magico è poco e che forse è il lago più bello che il nostro paese possa ospitare.

Non stiamo esagerando perché camminare sulle sponde del Lago di Braies è come camminare sul margine di una favola. Con le sue acque color smeraldo immerse in una fitta e verde vegetazione che arrossisce d’estate e imbianca d’inverno. Se durante la stagione estiva infatti è possibile fare dei romantici tour in barca sul lago, durante la stagione fredda il lago ghiaccia e le attività disponibili cambiano. Le passeggiate diventano ciaspolate e gli aperitivi sul lungolago si trasformano invece in occasioni per degustare i sapori del Trentino visitando i numerosi mercatini natalizi della zona.

Se volete raggiungerlo potete farlo passando anche da Bolzano che dista circa 97 km dal lago. Circondato dalla montagna Croda del Becco, il lago è situato nel comune del piccolo borgo di Braies, all’interno del Parco naturale Fanes.


 


Trentino Alto Adige: 5 idee di viaggio per una gita fuoriporta

Cose da fare in Trentino Alto Adige

Per chi predilige idee di viaggio veloci, abbiamo preparato questa lista mordi e fuggi delle cose da fare in Trentino Alto Adige e che potete incastrare comodamente in uno qualsiasi dei vostri viaggi nel nord Italia.

  • Forte di Strino: un forte austriaco del 1860, sul confine, e appena dopo il Passo del Tonale. Perfetto per chi ama le vacanze culturali visto che all’interno c’è una mostra permanente sulla “Guerra bianca” mentre all’esterno la meravigliosa vista sulle montagne dell’alta Val Vermiglio;
  • Eremo San Giustina: una passeggiata all’interno di un canyon creato dal fiume Noce. Circa 40 minuti di paesaggi mozzafiato che vi attendono a qualche paso dalla diga di San Giustina;
  • Lago di Carezza: la perla della Val d’Ega, conosciuto dagli abitanti del luogo come “il lago di Braies” in miniatura, sicuramente il posto prefetto dove (r)innamorarsi.
  • Bressanone: tra l’Abbazia di Novacella, il giro dei portici e i meravigliosi mercatini di Natale di dicembre, questa è una delle mete trentine più gettonate in inverno. Per non parlare poi dei buonissimi strangolapreti e i canederli in ogni salsa con cui lasciarsi solleticare l’appetito;
  • Passo Sella: il gruppo dolomitico Sella, che collega la Val Gardena alla Val di Fassa è uno dei più imponenti del nostro paese. E si estende accanto a Sassolungo e alla celebre Marmolada. Se vi piace il trekking è una metà irrinunciabile.

Trentino Alto Adige: 3 luoghi di cui innamorarsi perfetti per estate e inverno

Sia che stiate cercando dei posti per rinfrescarvi in estate, sia che siate alla ricerca di location in cui scaldarvi durante l’invenro, le cose da fare in Trentino Alto Adige in questa stagioni sono davvero tante. Ecco le 3 location a cui non dovete rinunciare tra sport e cultura.

I castelli della Val di Non

La Val di Non è una valle unica al mondo ricca di castelli e tenute da vedere. Castel Coredo e Castel Bragher sono location meno imponenti, ma ricche di sale affrescate da vedere e che potete trovare nel comune di Predaia. Appena qualche km più in là però trovate i castelli nel vero senso della parola, capaci di farvi rivivere le gesta dei cavalieri medievali o dei conti della zona. Si tratta di luoghi come Castel Thun, Castel Cles, Castel Valer a Tassullo e Castel Nanno.

Funicolare della Mendola

Si tratta della funicolare più antica d’Europa, inaugurata 18 Ottobre del 1903. Nell’800 il Passo montano della Mendola era un luogo molto rinomato visto che era frequentato da personaggi di fama mondiale come Gandhi e l’Imperatrice d’Austria Sissi. Per rendere il passo montano più agevole venne costruita la funicolare (anche conosciuta come Mendelbahn) ad opera dell’ingegnere svizzero Emil Strub.

Un’attrazione davvero stupenda e unica al mondo che in soli 12 minuti percorre ben 2.374 metri scalando un dislivello di 854 metri con una pendenza del 64%. La partenza avviene da Sant’Antonio di Caldaro e una volta arrivati al Passo della Mendola si può godere della vista panoramica di tutta la valle e del Kaltersee (il Lago di Caldaro).

Cascate Nardis (Parco Naturale Adamello Brenta)

Cose da fare in Trentino Alto Adige

Se amate gli spettacoli acquatici generati dalla natura le Cascate Nardis sono una vera bellezza. Nubi vaporose in estate, cristalli di ghiaccio in inverno, si tratta di un luogo che rimane nel cuore a cui difficilmente non scatterete più di una foto. Le cascate d’acqua, che si infrangono sulle rocce a valle scendendo da un dislivello di oltre 100 metri, si trovano nel Parco Naturale Adamello Brenta dove le escursioni sono all’ordine del giorno e dove è possibile vivere un vero rapporto a 360 gradi con la natura.

Il nostro piccolo itinerario della regione finisce qua, ma se conosci già il Trentino perché non provi il Piemonte? Anche lì ci sono tantissime attività e luoghi da scoprire. E se non ti va di partire da solo, noi di Meeters ti offriamo ogni settimana numerosi viaggi organizzati in tutte le regioni d’Italia, per viaggiare in compagnia verso i luoghi più belli del nostro paese!