Cos’è il canyoning: tutto ciò che c’è da sapere su questo sport e dove praticarlo in Italia

5/5 - (2 votes)

Vi ricordate di quella volta che avete comodamente seguito il corso di un fiume in kayak? Vi ricordate il brivido e l’emozione dell’esperienza? Beh, dimenticatevi tutto! È arrivato il momento di sperimentare qualcosa di molto più adrenalinico: il canyoning! Scoprite in questo articolo cos’è il canyoning, chi può praticarlo, dove e cosa occorre!

Cos’è il canyoning (o torrentismo)

Responsive Banner

Il canyoning, conosciuto in Italia anche come torrentismo, è uno tra gli sport acquatici più emozionanti di sempre. Consiste nella ridiscesa di torrenti di montagna che scorrono all’interno di canyon o forre, alte gole rocciose scavate dall’azione erosiva dell’acqua nel corso di millenni. La particolarità di questa attività è che, a differenza di ciò che si potrebbe pensare, non richiede l’ausilio di mezzi come kayak, canoe o gommoni come nel rafting. La ridiscesa avviene infatti esclusivamente a piedi, camminando sul letto del torrente.

Il canyoning non è però un’attività monotona, ma anzi può prevedere numerose variazioni sul tema. Si possono incontrare per esempio dei tratti particolarmente profondi, dove camminare non basterà, ma bisognerà nuotare. Oppure ci si può imbattere in cascate o in tratti rocciosi particolarmente ripidi che richiederanno l’uso di funi e corde per scalarli. Mentre per superare altri ostacoli dovrete lasciarvi scivolare su dei massi lisci, chiamati toboga, oppure richiamare tutto il vostro coraggio e lanciarvi dall’alto dritti dentro l’acqua.

Per preparavi ad un’escursione dovete poi pensare di andare al mare, portando con voi l’attrezzatura per la montagna! Si perché l’abbigliamento prevede una muta da sub, di quelle usate anche per il windsurf, un casco, un giubbotto salvagente e degli scarponcini da trekking impermeabili, o specifici per il torrentismo. L’attrezzatura necessaria è poi quella per l’alpinismo o la speleologia come corde, staffe e moschettoni. La maggior parte di questi accessori vi verrà fornita direttamente sul luogo dell’escursione, ma informatevi bene prima su cosa dovete portare da casa.

Insomma, il torrentismo è uno sport davvero affascinante e divertente, quasi come andare in un parco giochi acquatico tutto naturale. Sicuramente, il miglior modo per esplorare e scoprire tutti i segreti di forre e torrenti!