Crociera in Grecia: tra isole e mare cristallino

Offerta Viaggi Ponte 1 Maggio
5/5 - (1 vote)

Un’esperienza unica e favolosa: è quella di una crociera in Grecia, uno dei modi più piacevoli e divertenti per visitare le siole di questo splendido Stato. Proprio per questo in tantissimi ormai ogni anno – soprattutto tra primavera ed estate – scelgono di fare questo tipo di viaggio. Relax sulla nave, attività entusiasmanti a terra: e ancora tanto tempo per conoscere nuovi amici e divertirsi insieme a loro.

Visitare le isole greche: odissea piena di storia e parentesi di evasione

Scegliere di andare alle isole greche con una crociera è un’ottima soluzione, considerando che spesso molti si trovano con la difficoltà di non sapere come spostarsi verso queste ultime una volta arrivati sulla terraferma. La nave, infatti, approda in tutti i punti chiave, così da facilitare al meglio qualsiasi movimento.

viaggi di capodanno

Nel caso della crociera in Grecia organizzata da Meeters sulla Costa Deliziosa, il viaggio si svolgerà nel corso di otto giorni. Vediamo come saranno organizzati.

La partenza da Venezia per un viaggio unico nel suo genere

L’emozionante avventura verso la Grecia inizia da Porto Marghera, dove il gruppo salirà sulla Costa Deliziosa. Prima di imbarcarsi, però, c’è tutto il tempo per visitare la vicina Venezia e perdersi tra le calli e canali dal fascino unico al mondo.

Dopo un’indimenticabile passeggiata, si torna al porto dove si salirà a bordo della nave. Ognuno prenderà posto nella propria cabina, dove può riposare godendo di una vista mozzafiato sull’Adriatico.

2Q==

Ma fermarsi solo alle cabine sarebbe un grave errore! . Ognuno avrà il tempo di esplorare la nave e familiarizzare con tutte le sue fantastiche opzioni. La sera tutti i partecipanti si ritroveranno al ristorante per brindare all’inizio della loro crociera in Grecia.



Una giornata per godere del fascino della navigazione verso la Grecia

A bordo della Costa Deliziosa, la noia è un concetto del tutto sconosciuto. Mentre la nave solca i mari in direzione della Grecia, gli ospiti possono scegliere tra una vasta gamma di attività per divertirsi, rilassarsi o sperimentare qualcosa di nuovo.

Gli amanti dei giochi potranno sfidarsi a carte o a scacchi nei saloni, o divertirsi con i videogiochi nell’area arcade. Per chi invece preferisce mantenere la mente attiva, ci sono quiz, giochi di parole e altre attività di animazione. Tante anche quelle dedicate ai bambini, in caso ci sia a bordo qualche famiglia.

cosa vedere in grecia

Per i più sportivi, ci sono lezioni di yoga o stretching sul ponte della nave, o attività come il mini-golf o la palestra, tutte da testare nel corso degli 8 giorni di crociera. Per chi vuole rilassarsi, la spa presente sulla nave è il posto perfetto per un massaggio o un trattamento benessere.

La sera, invece, la nave-città prende vita con spettacoli e concerti, tra cui musica dal vivo, performance di cabaret e produzioni teatrali. E per concludere la giornata nel migliore dei modi, niente è meglio di un cocktail al bar o una cena deliziosa in uno dei ristoranti di bordo, dove c’è una vasta selezione di piatti gustosi e prelibati.

Le attività una volta arrivati a Katakolon

La prima tappa della crociera in Grecia è Katakolon, una città pittoresca situata sulla costa occidentale del Peloponneso. Qui, gli ospiti della nave hanno la possibilità di scegliere tra due opzioni: visitare il sito archeologico di Olimpia, dove nacquero i famosi Giochi Olimpici dell’antichità, oppure trascorrere una giornata rilassante sulla spiaggia di Plakes. Entrambe le opzioni offrono esperienze uniche e indimenticabili.

Il sito archeologico di Olimpia è uno dei più importanti della Grecia, nonché uno dei più visitati. Qui si cammina lungo il percorso della storia tra tempio di Zeus e altare di Era, il punto di partenza delle gare. In questo luogo magico, non ci si può che immaginare di assistere ai Giochi Olimpici dell’antichità.

olympia crociera in grecia

Se invece si cerca una giornata di relax, e spiagge come quella di Plakes sono l’opzione perfetta. Qui il mare è un gioiello, con acque cristalline e sabbia dorata sui fondali. Ma Plakes non è solo una spiaggia, è anche un’area di grande bellezza naturalistica, dove si può fare una passeggiata tra gli alberi di olivo e i campi coltivati, ammirando il paesaggio unico del Peloponneso.

Qualunque delle due si scelga, comunque, presto arriva l’ora delle partenze e purtroppo non si possono fare tutte e due le attività. Conviene quindi scegliere prima cosa si preferisce!

Mykonos: passeggiata sull’isola e spiagge divine

Uno dei gioielli delle isole Cicladi, Mykonos non delude mai le aspettative. L’arrivo sulla costa dell’isola è spettacolare, il mare cristallino con sfumature di blu, verde e turchese sembra disegnato fino alla linea dell’orizzonte. Dopo essere arrivati, la passeggiata tra le viuzze della città è davvero un must.

Il centro storico è un intricato labirinto di stradine lastricate, case bianche dalle finestre azzurre e negozi caratteristici. La città sembra non finire mai, ma ci sono anche molte opportunità per rilassarsi.

Mentre ci si addentra nella città, è possibile fare tappa in uno dei tanti caffè all’aperto per godersi la vista dall’isola e bere un drink in compagnia del proprio gruppo. Si può passeggiare tra i negozi di souvenir, fermarsi a guardare l’architettura locale e le chiesette bianche.

mykonos crociera in grecia

Dopo la passeggiata, si può andare in spiaggia. La scelta è vasta, ma vale la pena di visitare le Paradise Beach soprattutto se si è in vena di bere qualcosa. Qui si troveranno lettini, ombrelloni e bar dove rinfrescarsi con un cocktail.

Se si desidera una spiaggia più tranquilla, la soluzione è la spiaggia di Agios Sostis, una piccola baia sulla costa settentrionale dell’isola, raggiungibile in auto o in motorino. Questa è un po’ isolata e ha solo poche taverne, ma la sabbia dorata e l’acqua cristallina sono imperdibili.

Isola di Santorini, l’isola più instagrammabile durante la crociera in Grecia

Conosciuta in tutto il mondo come una delle destinazioni più instagrammabili e pittoresche dell’Egeo, chi viaggia sulla Costa Deliziosa ha più di 10 ore per esplorare l’isola di Santorini e scoprire tutte le meraviglie che offre.

La prima tappa obbligatoria è la città di Fira, il cuore dell’isola, dove ci si può immergere nell’atmosfera unica delle viuzze bianche e blu che la caratterizzano. Qui ci si può concedere una passeggiata tra le boutique, i negozi di souvenir e le terrazze panoramiche, godendo di una vista mozzafiato sul mare sottostante e sulle tipiche case a cupola.

Dopo Fira, una delle attività più consigliate è quella di visitare il villaggio di Oia, situato sulla punta settentrionale dell’isola. Qui si possono ammirare le famose casette bianche con le porte e finestre colorate, in perfetto stile cicladico, e le chiese con le cupole blu. La vista dal famoso castello di Oia è a dir poco spettacolare e non mancherà di lasciare tutti a bocca aperta.

santorini crociera in grecia

Ma Santorini è anche famosa per le sue spiagge di sabbia nera e per i suoi tramonti mozzafiato. Tra le più belle c’è la Red Beach, raggiungibile a piedi da Akrotiri, dove ci si può rilassare sulla sabbia nera e fare un bagno nelle acque cristalline del Mar Egeo. Per chi preferisce un’esperienza più esclusiva, la spiaggia di Perissa è perfetta: qui si trovano anche molti bar e ristoranti dove assaggiare le specialità locali.

Infine, non si può lasciare Santorini senza ammirare il tramonto. Una delle posizioni migliori è a Oia, dove si può godere di un panorama mozzafiato sulla caldera, con il sole che lentamente scompare all’orizzonte e colora il cielo di sfumature rosse, arancioni e viola. Se non è possibile perché è troppo tardi, anche dalla nave sarà un’esperienza davvero unica nel suo genere.

Tappa a Bari di ritorno dalla crociera nel Mediterraneo orientale

Dopo la visita alla culla della civiltà, ovvero la penisola greca, sarà arrivata l’ora di tornare. Nel viaggio di ritorno, però, ci sarà una tappa in una delle località che hanno bellezze fantastiche di varissimo genere, prima tra tutte quella della gastronomia.

Perché non prendere un panzerotto fumante mentre ci si dirige verso Bari Vecchia? O anche una puccia, tipico altro prodotto pugliese. La maggior parte dei locali che si troveranno lungo la strada saranno fantastici, perché in questa parte d’Italia si trova un cibo favoloso. Non si può quindi sbagliare.

PugliaBari

Per una gita d’eccezione in mattinata, comunque, c’è sempre la possibilità di andare in uno dei borghi vicino a Bari. Tra questi ci sono Trani, Barletta, Molfetta, ma anche Alberobello con i suoi bianchissimi trulli. Dopo aver fatto il giro barese si torna poi sulla nave in direzione Venezia.

Scegliere Meeters per la crociera in Grecia

Non c’è solo un’opzione per vedere le isole greche, che siano le isole ionie o le altre nel mar Mediterraneo. In realtà, di crociere ce ne sono tante: dalla MSC Sinfonia alla Enchantment of the Seas, la Norwegian Jade e la MSC Opera. Vanno in tanti posti fantastici, ma non tutte sono crociere isole greche.

Con Meeters non c’è l’imbarazzo della scelta tra le varie offerte. Gli 8 giorni a prezzo fisso sono organizzati tutti dalla guida esperta, che si occuperà di tutto rendendo la crociera in Grecia un’esperienza davvero rilassante proprio come chi la acquista desidera.

Non resta a quel punto che godere al massimo delle isole greche, le attività sulla nave e i momenti di gruppo, dimenticandosi dei propri pensieri.

WEEKEND E VIAGGI

Partecipa all'Orange Party
[social_buttons nectar_love="true" facebook="true" twitter="true" pinterest="true" linkedin="true" style="default"]
Lascia un commento