Skip to main content

Se siete appassionati di alpinismo o free climbing o amate, più semplicemente, le gite in montagna, non potete perdervi questa speciale classifica dei migliori 10 documentari sull’alpinismo.

La storia dell’alpinismo è sempre stata fonte di ispirazione per il cinema e la televisione. Da un lato, infatti, offre scenografie spettacolari e scorci mozzafiato, dall’altro può raccontare storie avvincenti e coinvolgenti.

Sono stati proprio questi mezzi di comunicazione a narrarci straordinarie imprese passate alla storia. Dalla conquista delle vette più alte, alle avventure più suggestive, fino alle testimonianze di terribili disastri ambientali o scoperte scientifiche.

Inoltre, la montagna, e l’alpinismo in particolare, rappresentano da sempre la voglia dell’uomo di mettersi alla prova. Sfidare la Natura, conoscerne ogni segreto ed esplorare luoghi apparentemente irraggiungibili, per molte persone incarna il valore stesso della vita, del suo naturale progredire.

1. Blood on the Crack

documentari sull'alpinismo

In questo documentario del 2019 e diretto da Heather Mosher, si racconta la straordinaria impresa degli scalatori Kevin Jorgeson e Jacob Cook. I due provano a raggiungere, per la seconda volta nella storia dell’alpinismo, una delle vette montuose più pericolose e ardue al mondo, ovvero la Tom Egan Memorial Route in Canada.

A chi ama e pratica l’alpinismo non è un nome sconosciuto, perché tra i free climber è ritenuta una delle più spettacolari e difficili da scalare. La Tom Egan Memorial Route ha, infatti, la fama di “montagna mangia dita”, proprio per l’estrema difficoltà di arrampicata.

Potete vedere Blood on the Crack su Redbull TV.

2. The Valley Uprising

documentari sulla montagna

A chi ama i documentari sull’alpinismo, questo lavoro diretto da Peter Mortimer, Nick Rosen e Josh Lowell nel 2014 potrebbe riservare diverse sorprese piacevoli. In circa 90 minuti, infatti, il regista racconta la storia dell’alpinismo in America.

Partendo dagli anni ’20, si arriva fino ai giorni nostri, attraverso la scalata del luogo in cui tutto ebbe inizio, ovvero la Yosemite Valley. Il docu-film ha vinto il BANFF Mountain Film Festival, anche grazie al sapiente racconto dei personaggi e della loro evoluzione nella pratica dell’alpinismo e dell’arrampicata.

The Valley Uprising è disponibile su Netflix.

3. Beneath the Ice

Sempre prodotto nel 2019 è questo suggestivo documentario firmato da Viktor Huber. Il protagonista è lo scalatore Will Gadd, a capo di una spedizione scientifica tra le calotte polari della Groenlandia.

Insieme al glaciologo Jason Gulley, i due affronteranno territori mai esplorati e temperature fino ai -30°, con l’unico obiettivo di ottenere nuove informazioni sullo scioglimento dei ghiacciai.

Nonostante gli appena 17 minuti di durata, questo documentario è in grado di sintetizzare il fascino dell’alpinismo più estremo e l’importanza della ricerca scientifica nel campo ambientale.

Potete trovare Beneath the Ice su Redbull TV.

4. The Dawn Wall

documentari sull'alpinismo

Si tratta di un ideale spin-off/sequel di The Valley Uprising, in cui Peter Mortimer e Josh Lowell raccontano la storia di Tommy Caldwell, uno dei più grandi alpinisti e scalatori americani.

Impreziosito da immagini e sequenze dall’alto tasso spettacolare, questo docu-film ci racconta la storia di Caldwell dall’infanzia fino alla celebrità. In particolare, si sofferma sulla scalata libera della Down Wall, una delle più ardue e pericolose al mondo.

Il docu-film non è stato facile da realizzare, perché visto il divieto di utilizzare droni sopra il Parco Nazionale di Yosemite, la troupe è stata costretta ad allestire il set su una serie di corde, a circa 900 metri di altezza. Per questo motivo, quasi tutte le riprese sono state realizzate rimanendo sospesi nel vuoto per diverse ore ogni giorno.

The Dawn Wall è disponibile sia su YouTube sia su Netflix.

5. Messner, il film

In tema di documentari sull’alpinismo, anche l’Italia ha fatto la storia e non poteva mancarne uno su Reinhold Messner, figura conosciuta in tutto il mondo. Oltre alle tante imprese messe a segno, lo scalatore italiano vanta il record di essere stato il primo uomo al mondo ad aver scalato tutte le quattordici cime al di sopra degli 8000 metri sul livello del mare.

Il docu-film è diretto da Andreas Nickel e, in circa un’ora e quarantacinque minuti, racconta la vita e le imprese di Messner. Attraverso interviste ad amici, familiari e colleghi e grazie a diversi video inediti, viene ricostruita ogni avventura dello scalatore, ancora oggi considerato uno dei padri dell’alpinismo italiano.

Messner, il film è disponibile sia su YouTube sia su Prime Video.

6. Free Solo

documentari sull'alpinismo

Tra i migliori documentari sull’alpinismo si deve per forza citare il vincitore del Premio Oscar del 2019, diretto da Elizabeth Chai Vasarhelyi e Jimmi Chin.

In circa un’ora e mezza, ci viene raccontata l’incredibile impresa in solitaria di Alex Honnold che ha scalato la parete di El Capitan nel Parco Nazionale di Yosemite, negli Stati Uniti.

Il documentario punta su riprese mozzafiato e su una particolare attenzione all’analisi psicologica sia del personaggio sia di ciò che si nasconde dietro la sua straordinaria impresa.

Free Solo è la sintesi del fascino dell’alpinismo e di quanto esso possa rappresentare la vita stessa di chi lo sceglie come passione o come lavoro.

Potete acquistare o noleggiare Free Solo su YouTube.

7. Mountain

Si tratta di un documentario del 2017 che si ispira al libro Mountains of the Mind di Robert Macfarlane. È diretto da Jennifer Peedom e vuole raccontare il rapporto ancestrale tra l’uomo e la Natura.

Il docu-film è caratterizzato da immagini spettacolari e da un climax particolarmente emozionante e si snoda attraverso la narrazione delle scalate più impervie e impossibili che l’uomo è riuscito a realizzare.

Per offrire una visione completa ed esauriente del mondo dell’alpinismo, Mountain è stato girato in 15 Paesi diversi. Inoltre, è accompagnato da una splendida colonna sonora che si adatta perfettamente alle emozioni che ci regala sequenza dopo sequenza.

Mountain è disponibile su Netflix.

8. Kilian Jornet Path to Everest

documentari sull'alpinismo

Tra i documentari sull’alpinismo che raccontano imprese al limite del possibile, questo narra la straordinaria storia di Kilian Jornet. L’uomo è uno scialpinista che il 22 maggio 2017 è riuscito a completare la prima salita dell’Everest in 26 ore e 31 minuti.

La sua è stata un’impresa storica, perché Jornet è riuscito a compiere la scalata per ben due volte, la prima partendo dal monastero di Rongbuk, a 5100 metri, e la seconda da un campo base avanzato tibetano.

Ciò che ha reso l’avventura straordinaria è stata la decisione del protagonista di affrontarla in solitaria e senza ossigeno.

Tuttavia, il documentario va oltre l’impresa, perché racconta la vita di Jornet e da dove hanno avuto origine la sua passione per l’alpinismo più estremo e la sua voglia di mettersi alla prova.

Potete vedere Kilian Jornet Path to Everest su Prime Video.

9. Silence

Spostandoci dall’Everest alla Norvegia, questo documentario diretto da Bernardo Giménez si ispira alla via di arrampicata che si trova nella grotta di Hanshelleren, a Flatanger.

L’obiettivo del regista è di raccontare i fatti antecedenti all’impresa realizzata da Adam Ondra, uno dei maggiori scalatori al mondo, che il 3 settembre 2017 ha chiuso per la prima volta questa suggestiva via.

Attraverso la narrazione in immagini degli avvenimenti che hanno preceduto la spedizione, si può comprendere meglio l’importanza dell’impresa e il valore umano di raggiungere un traguardo simile.

Silence è disponibile su YouTube.

10. Roraima

Dall’Europa al Sud America con questo docu-film firmato da Philipp Manderla. In circa un’ora e mezza, la pellicola racconta la spedizione di tre scalatori sul Monte Roraima, una delle più leggendarie cime brasiliane.

I tre protagonisti sono Kurt Albert, Holger Heuber e Stefan Glowacz che affrontano un percorso spettacolare e suggestivo, a picco su una foresta pluviale a nord del Brasile.

Tra luoghi apparentemente impossibili da superare e immagini da sogno, questo docu-film ci trasporta nell’alpinismo più estremo, tra ghiaccio, rocce e temperature proibitive.

Potete trovare Roraima su Redbull TV.

Se anche tu ami i documentari sull’alpinismo, condividi questo articolo!