Skip to main content

Il mese di novembre è sempre associato a pioggia, freddo e nebbia. Ma anche se in molti casi non ci possiamo aspettare niente di più, novembre è il mese perfetto per viaggiare. Ci sono tante destinazioni che alla fine dell’anno vantano ancora un clima mite e piacevole e che possono essere visitate in tutta tranquillità senza imbattersi nelle grandi folle estive e risparmiando sul prezzo del viaggio. Scoprite quindi con noi dove andare a novembre quest’anno, in Italia o all’estero!

Dove andare a novembre in Italia

Non c’è bisogno di visitare i paradisi tropicali per trovare il sole e il caldo a novembre. Anche nella nostra penisola si possono trovare località dove il maltempo non sembra affatto di casa. Scopriamone alcune insieme!

Sicilia

dove andare a novembre

Il mare in inverno ha una bellezza diversa, arcana e misteriosa, ma ci sono mari che sembrano non avere stagioni e quello siciliano è sicuramente tra questi.  L’unica differenza che riscontrerete con tra agosto e novembre è la mancanza di turisti ad affollare spiagge che potrete finalmente ammirare con occhi nuovi. Ma del resto, potrete ancora tuffarvi e prendere il sole per qualche ora.

Non c’è zona della Sicilia che non valga la pena visitare a novembre, ma un itinerario molto interessante è quello della zona sud-orientale. Affianco alle spiagge e ai panorami naturali si estendono infatti siti archeologici e città barocche davvero uniche, tutelate come Patrimoni dell’Umanità dall’Unesco.

Catania, Siracusa, Ragusa, ma anche l’imponente Castello di Donnafugata e la Necropoli di Pantalica. Imperdibile poi un salto a Modica, per un’assaggio del famoso cioccolato che potrete trovare solo qui.

Lago di Garda

dove andare a novembre

Con la sua vastissima superficie, il lago di Garda arriva a toccare ben tre regioni e offre quindi una varietà di panorami unica, dalla montagna alla collina. Chiunque si rechi qui troverà sicuramente qualcosa da fare e che fa al caso suo.

Il clima sul Garda infatti si mantiene sempre mite e a novembre il clima è meno rigido che nelle zone circostanti. Considerate che le acque del lago non ghiacciano mai, tanto che l’ultima gelata registrata è stata nel 1709!

Il Garda offre tantissimi borghi storici in cui trascorrere weekend romantici, all’insegna delle degustazioni e della cultura. Per i più sportivi invece, anche a novembre si può praticare ogni genere di attività, dal trekking al canyoning. Insomma, la meta ideale per trascorre una vacanza o un weekend sempre vario.


 


Cinque Terre

dove andare a novembre

Le Cinque Terre sono splendide in ogni periodo dell’anno e a novembre non sono da meno, come testimoniano i tanti turisti che si recano qui nonostante il clima sia più tiepido.

Una vacanza lungo questa meravigliosa costa ligure significa innanzitutto visitare le splendide cittadine, colorate, pittoresche e marittime, di Corniglia, Vernazza, Monterosso,  Riomaggiore e Manarola. Ogni città è unica nel suo genere e tutte andrebbero visitate, per perdersi tra le loro viuzze, assaggiare la specialità locali e magari anche osservarle dal mare nel corso di una gita in battello.

Le Cinque Terre sono poi attraversate da sentieri escursionisti davvero bellissimi, coma la Via dei Santuari, un lungo percorso che tocca tutti e cinque i santuari delle città, sospesi tra mare e cielo.

Dove andare a novembre all’estero

Non troppo lontano da noi, a distanza di poche ore di volo, ci sono destinazioni stupende che è davvero vantaggioso visitare a novembre. Eccone alcune!

Lisbona

dove andare a novembre

Lisbona è una delle grandi capitali europee, una città romantica e malinconica come il fado, il genere musicale nato tra le sue strade.  Le temperature a novembre iniziano a farsi più dolci e non è rara qualche pioggerella leggera, ma in generale il sole splende sempre e stare all’aperto è più che piacevole.

Questa è la meta perfetta per chi vorrebbe scoprire una città ricca di arte e storia. Tutto a Lisbona infatti ricorda il suo grande passato fatto di esplorazioni e conquiste marittime. Il quartiere di Belém è quindi una tappa obbligatoria, per visitare la splendida Torre, costruita in stile manuelino, il gotico portoghese, proprio nel luogo da cui salpò Vasco da Gama.

Tra li altri monumenti del passato non dimentichiamo la fortezza del Castelo di São Jorge, il Monastero dos Jeronimos e il Convento do Carmo. Quest’ultimo in particolare è l’imponente convento in rovina che ricorda la tragedia del terremoto che distrusse buona parte della città nel 1755 e che oggi appare come un museo a cielo aperto, da cui ammirare tutta la città dall’alto. Una città da cui è impossibile non restare stregati!

Tenerife

dove andare a novembre

Tenerife è la maggiore e la più bella delle Isole Canarie, arcipelago appartenente alla Spagna al largo della costa africana. L’isola è una meta turistica molto apprezzata durante tutto il corso dell’anno, grazie al suo clima mite che permette di godere in qualsiasi mese di giornate molto piacevoli.

A novembre le temperature sono quelle tipiche di una primavera italiana e sarà ancora possibile tuffarsi nelle acque cristalline dell’isola, anche se non riuscirete a restare a mollo tutto il giorno!

Tenerife offre tantissimi svaghi oltre alla famosa vita mondana e allo splendido mare, in cui praticare anche snorkeling e bird watching. Una delle maggiori attrattive dell’isola è il Teide, il monte più alto della Spagna e terzo vulcano più alto al mondo.

L’escursione per raggiungerne la cima è sicuramente un’attività da non perdere, così come anche quelle alla Riserva Naturale del Chinyero, alla scoperta della grande varietà di flora e fauna dell’isola.

Scoprite il viaggio di gruppo a Tenerife organizzato da Meeters, all’insegna del trekking, del relax e dell’amicizia.

Giordania

dove andare a novembre

Novembre è infine il mese perfetto per visitare la Giordania. In questo periodo infatti il sole è una presenza fissa, ma l’umidità è tollerabile e si può viaggiare senza soffrire a causa del caldo.

La Giordania è una terra ricca di fascino, custode di alcune delle più grandi meraviglie costruite dell’uomo e ricca di panorami unici. Il tour in questa terra da sogno non può quindi che toccare la città di Petra, con gli edifici, i templi e le tombe scavate direttamente nella sua inconfondibile roccia rosa. Senza dimenticare poi Amman, con i suoi mercati, e Kerak, l’antica capitale del regno biblico di Maob.

La Giordania però non offre solo svaghi culturali e chiunque si trovi qui non può rinunciare ad una giornata sul Mar Morto, per un bagno rigenerante e salutare. E non si può nemmeno saltare un’avventurosa attraversata del deserto Wadi Rum. Cliccate qui per scoprire tutti i vantaggi del viaggio di Meeters in Giordania.

Insomma, partire a novembre è davvero un’affare! Si può ancora godere di splendide giornate calde e visitare grandi città, isole e terre lontane dalla nostra risparmiando e senza le grandi resse estive. Cosa aspettate, allora? Scegliete dove andare a novembre e preparatevi a partire! E se vi piacerebbe viaggiare e conoscere gente nuove, scoprite i viaggi organizzati da Meeters!