5 posti spettacolari dove fare canyoning in Italia

Offerta Viaggio Ponte 25 Aprile
Da un voto a questo post

La nuova frontiera delle attività sportive in “vacanza” è il canyoning. Ancora in pochi lo conoscono, eppure ormai è scoppiato un vero e proprio trend. Tant’è che ad oggi ci sono già diversi posti dove fare canyoning in Italia, molti dei quali in località davvero spettacolari.

In questo articolo potrete trovare una lista di 5 luoghi particolarmente spettacolari dove si può praticare questo sport in compagnia. Ma non solo: dettaglio ancora più importante, lo si può fare insieme a una delle guide specializzate di Meeters.

Cos’è il canyoning e differenze col torrentismo

Cerchiamo però di capire cosa sia anzitutto il canyoning, questa nuova frontiera delle attività sportive nella natura che prende il nome della parola canyon. In sostanza, il canyoning è uno sport che consiste nel seguire i torrenti dall’inizio alla fine, passando direttamente dall’acqua.

Molti lo confondono con altri tipi di esperienza, come ad esempio le discese in gommone o in kayak anche in corrispondenza di cascate. Questa, però, è una confusione legata al nome inglese, che somiglia a quello del canoeing.

Il canyoning, pur essendo diverso da questi sport, comporta a sua volta non poche difficoltà per i più inesperti senza guida. E richiede un’attrezzatura quasi buffa: ci si veste con le tute da sub, ma si hanno addosso elmetto, zaino e corde come i migliori arrampicatori.

canyoningCiò è necessario per praticarlo in tutta sicurezza, perché chiaramente attraversare il letto di un corso d’acqua, che è solitamente eroso da essa, può essere non poco pericoloso.

Questi canali solitamente sono le cosiddette forre, ovvero delle gole in cui l’acqua non solo passa orizzontalmente, ma talora anche verticalmente (come nel caso del canyoning in corrispondenza delle cascate in Italia).

Per quanto riguarda le differenze con il torrentismo, non ce n’è nessuna: le due parole hanno lo stesso significato, solo che canyoning è in inglese, mentre l’altra è tutta italiana.



Ma quindi… Dove fare canyoning in Italia?

In Italia, grazie alla grande quantità di bacini e corsi d’acqua, ci sono tante opportunità per fare torrentismo. Tutte emozionanti, ma alcune sicuramente ancora più spettacolari delle altre.

Infatti, negli ultimi anni è cresciuta la passione per questo sport, che vede tra i suoi praticanti anche persone che fino ad oggi non avevano mai provato ad approcciarvisi.

Si tratta di una fortuna, perché di fatto ci sono molti percorsi anche per principianti che possono trasformare una semplice vacanza in un’esperienza emozionante. Vediamo insieme i 5 percorsi più spettacolari dove fare canyoning in compagnia di persone nuove.

Torrentismo sul lago di Garda, che meraviglia

Ci sono diversi luoghi dove praticare canyoning sul lago di Garda. Il più famoso è sicuramente il Rio Nero, dove vi è una gola molto affascinante per coloro che vogliono fare torrentismo mozzafiato. Questo torrente si trova nel Garda lato Trentino Alto Adige.

In corrispondenza di questo percorso ci sono itinerari con diversa difficoltà: alcuni adatti anche ai bambini, ad esempio, mentre altri perfetti per gli esperti di questa disciplina. Così non ci sarà da preoccuparsi in caso si tratti della prima volta che si fa torrentismo.

La possibilità di fare questa attività sportiva in famiglia aggiunge sicuramente un qualcosa in più dal punto di vista della scoperta di mondo e ambiente circostante, concetto molto importante per i bambini.