Skip to main content

Fare trekking con i bambini è un’ esperienza che può unire molto le famiglie, creare legami e complicità, oltre che un passatempo sano e divertente da praticare insieme. I bambini possono essere assolutamente dei buoni compagni di passeggiate, con la loro energia e il loro entusiasmo rendono le gite dei momenti indimenticabili. Se sei in cerca di escursioni per bambini, gite in montagna, sentieri da percorrere e passeggiate facili, ecco alcune idee per i tuoi weekend in compagnia dei più piccoli.

escursioni-per-bambiniIl trekking è un’attività per tutta la famiglia, che renderà i tuoi bambini entusiasti per la nuova esperienza e permetterà a te di passare del tempo davvero di qualità con loro. I bambini hanno una grande energia e sono meno cinici e più entusiasti della maggior parte degli adulti. Insomma, possono essere eccellenti compagni di escursioni per le tue attività di trekking.

Ma dove andare per godere di passeggiate e trekking insieme ai pargoli? Dove organizzare una vacanza a base di montagna e sentieri, magari insieme ad altre famiglie?

Le escursioni in montagna non sono solo per alpinisti esperti. Anche le famiglie possono godersi la straordinaria bellezza e l’avventura all’aperto della zona e creare ricordi duraturi mentre lo fanno. Le escursioni sono un modo fantastico per vivere la natura, essere attivi e passare del tempo di qualità insieme alla famiglia. È garantito che ve ne andrete con ricordi che dureranno per tutta la vita.

Le Dolomiti italiane, per esempio, offrono il meglio della natura, dell’avventura e della cultura, con oltre 90.000 acri di terreno montuoso da esplorare e conquistare. Gli appassionati della vita all’aria aperta si divertono nella grande varietà di attività disponibili, mentre gli appassionati di storia si dilettano a conoscere l’affascinante cultura del popolo dolomitico. Per non parlare della cucina raffinata, delle terme di lusso e delle incredibili visite turistiche. Ma non solo Dolomiti: dalle Alpi agli Appennini fino alle zone collinari, tutta la penisola offre anche percorsi fantastici e luoghi da visitare con tutta famiglia.

Ecco allora 8 idee per dei percorsi nella natura perfetti per i bambini!

8 escursioni per bambini in Italia

Parco Nazionale Orsiera

Il parco nazionale dell’Orsiera Rocciavrè, sulle aree protette delle Alpi Cozie, offre molto per chi fa cerca dei trekking da fare con i bambini. La cima è la Guglia Rossa a 2548 metri, sovrasta Bardonecchia in Valle Stretta ed è una tipica escursione giornaliera da Torino se si vuole avere un’ampia vista sulle Alpi italiane e francesi. Consigliamo anche una sosta nella bellissima cornice del lago Orfù, vicino a Salbertrand. Nell’acqua smeraldina di questo lago potrai godere della tranquillità ma anche giocare con i bambini e rilassarti nella bella spiaggia con le montagne sullo sfondo.

Lago Sompunt

Una bella e piacevole idea per le escursioni adatte ai bambini inizia in Alta Badia, sulle bellissime Dolomiti. Prosegue poi sulla strada di Pedraces e poi su per una piccola salita fino alla strada di Runcac. Questo sentiero porta ai masi Paracia e Ciaminades e al bacino del bellissimo lago Sompunt. Goditiun bel picnic in riva al lago mentre i bambini giocano nel parco! Sulla via del ritorno potrete anche visitare il parco dei cervi di Paraciora-Sompunt, un impressionante terreno di sette ettari che ospita innumerevoli cervi e caprioli in libertà. Passeggia tranquillamente lungo il sentiero tortuoso e osserva questi pacifici animali che corrono e saltano nel loro habitat naturale. I bambini ne andranno pazzi!

Cascate del Pisciadù

Pascoli tranquilli e colline panoramiche, fino a raggiungere una cascata circondata da vette imponenti e verdissime: le magnifiche cascate del Pisciadù sono solo il culmine di questa bella passeggiata in Alto Adige che abbiamo inserito tra le escursioni per bambini. Sulla via del ritorno, potrai fermarti con la famiglia al parco degli animali di Colfosco o fare una visita al Parco Avventura di Colfosco dove ci sono emozionanti attività per tutta la famiglia: un modo esilarante per sperimentare questa bellissima immersione nella natura, oltre i classici sentieri di montagna.

escursioni-per-bambiniVallon Lagazuoi

Torniamo in Alta Badia per questo percorso che è da inserire tra le facili escursioni ed è perfetto per le famiglie con bambini di ogni età e qualsiasi livello. Inizia sul sentiero 20 e scendi gradualmente dal Vallon Lagazuoi fino al pittoresco lago omonimo. Prosegui verso il Rifugio Armenarola e Scotoni. Questo particolare percorso è abbastanza popolare perché non è troppo difficile, è privo di salite e offre una splendida vista sul lago e sulle montagne circostanti.

Oltretutto, questo itinerario per famiglie propone affascinanti visite alle gallerie minerarie dove si sono svolte vere e proprie battaglie della prima guerra mondiale, attraverso sentieri che ne ripercorrono le tracce. Il passaggio, completamente restaurato, può essere raggiunto tramite una funivia, dalla quale si percorre un breve sentiero fino alla galleria, situata sulla cima del Piccolo Lagazuoi.

Il sentiero stesso è altrettanto storico quanto la galleria, in quanto conduce attraverso una serie di vecchie trincee dell’esercito che una volta servivano come posti di vedetta.

Esplora queste gallerie elaborate e tortuose dove i soldati coraggiosi una volta si riparavano dall’esercito austriaco e segui la sporgenza a destra che porta ad altre capanne di legno e trincee di comunicazione. È una vera e propria lezione di storia per tutta la famiglia.

Colline di Piacenza

Se cerchi una passeggiata perfetta per neonati e bambini piccoli, l’Emilia Romagna, con le sue dolci colline e i paesaggi pianeggianti offre davvero tanti sentieri, passeggiate e occasioni per fare gite e percorsi nella natura.

Durante la gita in Emilia Romagna, scopri la passeggiata libera sul viale Veano, sulle prime colline vicino a Piacenza. A Bobbio e nella Val Trebbia puoi trovare un fiume selvaggio per nuotare in estate e una città antica da esplorare in inverno. In questa passeggiata i bambini saranno liberi di correre, fare un pic nic e anche fare qualche giro in trattore. Il viale è quasi piatto ed è lungo circa 2 km. Si tratta di una passeggiata molto facile per i bambini di tutte le età. E se ti piacciono i colori dell’autunno, è un posto perfetto per godersi il foliage.

Puoi continuare la tua giornata al parco giochi di Rivergaro sulle rive del Trebbia o guidare fino a Bobbio per goderti appieno la Val Trebbia.

Ntëur Selva in Val Gardena

Passare del tempo all’aperto è una delle attività perfette da fare in famiglia: questa è un’altra idea per un percorso e delle passeggiate che vi faranno scoprire la montagna insieme ai vostri piccoli esploratori.

Questo in particolare è da includere sui sentieri un po’ più impegnativi a causa della sua ripidità all’inizio, ma le incredibili viste panoramiche che si vedono dalla cima valgono lo sforzo in più. Sarai infatti ripagato dal fatto di poter contemplare il fantastico panorama di Selva Gardena. Il sentiero porta oltre Costabella e Risaccia fino al Rifugio Ciampac in Vallunga.

Attraverso questo cammino, tuoi bambini sperimenteranno la bellezza mozzafiato della natura al suo meglio.

escursioni-per-bambiniSant’Augusta, Vittorio Veneto

Se sei in cerca di escursioni per bambini e ragazzi che siano anche avventurose, ecco un percorso che fa al caso tuo.

Vittorio Veneto è immersa in una zona molto bella, piena di escursioni e sentieri di tutti i tipi, e Sant’Augusta è una chiesa incastonata nelle colline: una delle esperienze più belle per un trekking appassionante.

Il sentiero parte da Serravalle con delle scale e prosegue nel bosco su ciottoli. È una passeggiata molto piacevole anche in estate perché è chiusa e non troppo ripida. Non dimenticate un marsupio per i più piccolini, perché si tratta comunque di un dislivello di 300m.

Una volta arrivati a Sant’Augusta, tu e la tua famiglia potrete godervi il panorama e, se siete fortunati, in una giornata limpida con il tempo favorevole avrete la possibilità di vedere il mare di Adria. Riposatevi e bevete un caffè o un succo di frutta al locale Ristoro Sant’Augusta. Potete poi scendere per la stessa strada o prendere due percorsi diversi. Con i bambini più piccoli consigliamo di prendere la strada che attraversa i vigneti soprattutto in inverno perché è in pieno sole.

Abbiamo inserito questa escursione tra le idee perfette per un percorso adatto alle famiglie per il suo carattere un po’ più “selvaggio”, ma con uno sguardo rivolto anche all’arte e alla storia.

Resy

Resy, nell’alta valle d’Ayas, in Valle d’Aosta, ai piedi del Monte Rosa, è un luogo davvero mozzafiato, immerso nella pace e nella bellezza. C’è solo un modo per arrivarci a 2.066 m: a piedi, camminando per 45-60 minuti su un sentiero ripido in parte nel bosco. Il dislivello è di 400m e il luogo è perfetto per passarci un intero weekend, una sorta di piccola vacanza, così da godere appieno delle diverse escursioni. Inoltre, ci sentiamo di consigliare questa tra le escursioni per ragazzi e adolescenti.

Se invece decidi di passarci solo un giorno di trekking con la tua famiglia e i bambini, dopo aver raggiunto Resy potete girare a sinistra in direzione Pian di Verres. Qui potrete godere dell’incredibile vista del ghiacciaio del Monte Rosa e proseguire fino al Lago Blu. Questo è un lago alpino turchese, famoso per le sue suggestive sfumature di blu e verde.

Se la giornata è limpida e siete tutti abituati a escursioni più lunghe, da Resy potete girare a destra e salire sul Palon di Resy. Questa escursione non è per tutti, perché dovete raggiungere la cima a 2675m camminando sotto il sole per la maggior parte del percorso. La vista però è imbattibile e vale ogni sforzo fatto! Ogni bambino un po’ grandicello apprezzerà senz’altro questo percorso: il rifugio caratteristico che troverete in cima, i sentieri panoramici e l’intera escursione in montagna presso uno dei più bei luoghi d’Italia.

Avete trovato la vostra ispirazione tra queste idee per un’immersione nella natura?