Skip to main content

Il Lago di Trasimeno è una delle tante meraviglie d’Italia, incastonato tra le colline dell’Umbria. Si tratta di uno dei laghi più grandi del nostro Paese, con i suoi 128 km² di superficie ed è il cuore del Parco Regionale del Lago Trasimeno, area protetta dal 1996.

Al suo interno, il lago di Trasimeno ospita tre piccole isole: l’Isola Polvese, l’isola Maggiore e l’isola Minore. Sono tra le maggiori attrazioni che, ogni anno, attirano migliaia di turisti da tutta Italia, interessati anche ai suggestivi borghi che si affacciano direttamente sul lago.

Qui potrai visitare luoghi di una bellezza inestimabile, meta ideale per qualsiasi genere di vacanza. Da una gita in giornata a un weekend romantico, fino a un viaggio con la famiglia o con gli amici, troverai opportunità di relax e divertimento e una Natura rigogliosa e incontaminata.

lago trasimeno

Gita di un giorno sul Lago Trasimeno: l’Isola Polvese

Situata nella zona sud-est del Lago Trasimeno, l’Isola Polvese è la più estesa delle tre presenti. Si tratta di un luogo disabitato e utilizzato come parco scientifico e didattico ed è il luogo ideale da dove godere panorami e tramonti mozzafiato.

Qui potrai visitare la Rocca, un’antica fortezza risalente al ‘400. L’edificio è circondato da mura intervallate da torri ed è visitabile solo in compagnia di una guida. Poco distante, sorge la chiesa medievale di San Giuliano, eretta sopra i resti di una villa romana e il Giardino delle Piante acquatiche, conosciuto anche come Piscina Porcinai.

Costruito dall’architetto Pietro Porcinai alla fine degli anni ’50, offre uno spettacolo davvero straordinario, con le sue centinaia di piante acquatiche e il grande prato su cui sorgono ulivi, lavande, mirti e timi.

Infine, non puoi perderti una visita al Monastero dei Monaci Olivetani e alla Chiesa di San Secondo. Qui potrai godere di un po’ di tempo in tranquillità e raccoglimento, ma goderti anche il panorama della costa.

L’isola Maggiore

Tra le tre isole del Lago Trasimeno, la Maggiore è l’unica abitata. Collocata a centro-nord dello specchio d’acqua, ha una superficie di circa 24 ettari e conta 30 abitanti che vi risiedono tutto l’anno.

Nonostante le piccole dimensioni, l’isola offre diversi posti da visitare, a cominciare dal Museo del Merletto. Qui potrai scoprire le origini del merletto “a punto d’Irlanda” divenuto famoso dai primi anni del ‘900 grazie ai Marchesi Guglielmi che fecero arrivare, direttamente da oltre Manica, una maestra con l’obiettivo di insegnare questa particolare tecnica alle donne dell’isola.

Poi c’è la Chiesa di San Salvatore, con il suo suggestivo portale in pietra con rilievi scolpiti e la facciata con lo stemma dell’imperatore Federico Barbarossa. Altro luogo religioso da non perdere è la Chiesa di San Francesco. Risalente al XIV secolo, al suo interno si trova il giaciglio dove riposò il santo.

Infine, puoi visitare il Palazzo del Capitano, una volta residenza di chi ricopriva la carica di Capitano del Popolo e il Palazzetto Medievale, risalente al XIII secolo.

lago trasimeno

Gita di un giorno sul Lago Trasimeno: l’isola Minore

L’Isola Minore è quella di cui si conosce meno la storia. Si erge a un’altezza di circa 200 metri (sul punto più alto) e ha una superficie di appena 0,05 km². Come l’isola Polvese, anche questa è disabitata. Tuttavia, è spesso meta di chi è in cerca di un po’ di tempo da dedicare a sé stessi.

Qui, infatti, non è raro imbattersi in alcuni eremiti che si appoggiano all’unica costruzione esistente, ovvero un’abitazione in cui una volta viveva il guardiano dell’isola. Tuttavia, di recente sono sorti anche dei bungalow utilizzati saltuariamente dai Conti Baldeschi di Perugia, proprietari dell’isola.

Ciò che, però, attira molti turisti è il cosiddetto mistero degli alberi bianchi. Per alcuni, il loro singolare colore sarebbe il frutto di strani esperimenti. In realtà, è soltanto la conseguenza della presenza massiccia di uccelli di diverse specie chi qui vivono e si riproducono indisturbati.

Castiglione del Lago

Castiglione del Lago è uno dei più importanti posti da visitare in Umbria. Si tratta di un piccolo borgo medievale che si erge in cima a un monte sulle rive occidentali del Lago di Trasimeno. Nei secoli passati, è stata una località molto ambita per la sua favorevole posizione, tanto da attirare le attenzioni già degli etruschi e dei romani.

Per questo motivo, le sue fortificazioni hanno subito diverse distruzioni e continui rifacimenti, ma ancora oggi conservano un fascino del tutto unico. Tra le attrazioni da vedere a Castiglion del Lago c’è, prima di tutto, il Palazzo Ducale, situato in piazza Gramsci, con le sue sale dipinte dal Pomarancio.

Poi c’è la Rocca Medievale, conosciuta anche come Rocca del Leone per la presenza, appunto, del Castello del Leone. Da qui si gode una vista speciale sul Lago Trasimeno e potrai effettuare una suggestiva passeggiata lungo il perimetro del suo muraglione.

In pieno centro storico, invece, sorge la chiesa di Santa Maria Maddalena. Risalente ai primi anni dell’XI secolo, è considerato uno dei luoghi religiosi più importanti della zona.

lago trasimeno

Gita di un giorno sul Lago Trasimeno: Tuoro del Trasimeno

Un altro borgo molto suggestivo per una gita di un giorno sul Lago di Trasimeno è Tuoro del Trasimeno che offre diversi itinerari storici e archeologici. Qui, infatti, si svolse nel 217 a.C, in piena seconda guerra punica, la celebre battaglia del Lago Trasimeno.

In alternativa, puoi seguire un itinerario prettamente naturalistico, attraverso i boschi e lungo il torrente Rio che ti porterà fino alla Torre di Vernazzano, edificata nell’XI secolo. Infine, puoi avventurarti lungo il Campo del Sole. Scoprirai un vero e proprio museo a cielo aperto in cui ammirare i resti di 27 colonne in pietra serena sparsi per tutto il prato lungo le rive del lago.

Al Lago Trasimeno con i bambini

Il Lago Trasimeno è un luogo adatto anche per una vacanza con bambini. Oltre a visitare i borghi e le isole citate sopra, potrai sfruttare i tanti spazi verdi e le spiagge che il lago mette a disposizione.

Se deciderai di affidarti a una visita guidata a misura di bambini, potrai inoltrarti all’interno dell’Oasi e partecipare a laboratori e attività organizzate per i più piccoli. I più coraggiosi, potranno partecipare anche a delle escursioni durante le quali scoprire le tante specie animali che vivono nella zona.

Infine, i più sportivi potranno sfruttare la pista ciclopedonale del Trasimeno. Si tratta di un percorso ideato proprio per le famiglie e caratterizzato da strade piane e sicure che si snodano lungo la sponda nord del lago, attraversando campi coltivati e canneti.

Se vuoi partecipare a una gita di un giorno sul Lago Trasimeno, visita il sito di Meeters e iscriviti ai nostri eventi organizzati. Vivrai un’esperienza unica ed esclusiva, grazie alla quale scoprirai un nuovo modo di viaggiare.