Skip to main content

Esistono diversi luoghi da visitare per una gita di un giorno vicino Roma. La città eterna, infatti, non ha soltanto un centro storico antico e bellissimo, ma dintorni che nascondono meraviglie da scoprire da soli o in compagnia. Tra borghi medievali, giardini incantati e angoli mozzafiato, Roma mette a vostra disposizione itinerari affascinanti che offrono cultura, relax o esperienze enogastronomiche.

Il Parco Archeologico di Ostia Antica

Uno dei luoghi più suggestivi nei pressi di Roma, nonché uno dei siti archeologici più importanti della Capitale, è il Parco Archeologico di Ostia Antica. Si trova a poche decine di chilometri dal grande raccordo anulare e raccoglie i resti della città portuale fondata nel IV secolo a.C. e che rappresenta la risposta romana a Pompei.

Passeggiando tra i viali e le antiche strade, potrete ammirare i resti, ancora molto ben conservati, di teatri, taverne, magazzini e bagni termali. Inoltre, è d’obbligo una visita alle Terme di Nettuno. Qui troverete uno splendido mosaico che rappresenta il dio del mare trainato da un carro con quattro cavalli.

Il teatro romano di Ostia Antica

Ciò che attira ogni anno migliaia di visitatori al Parco Archeologico di Ostia Antica è il suggestivo Teatro Romano, unico nel suo genere e capace di contenere fino a 4.000 spettatori.

Situato all’interno dell’area archeologica degli scavi, il teatro romano fu costruito alla fine del I secolo a.C. e si presentava come una struttura maestosa e imponente. Insieme al retrostante piazzale delle Corporazioni, il teatro di Ostia Antica formava un enorme complesso dove si trovavano gli uffici dei mercanti e dei commercianti più in vista della città.

Oggi, il teatro romano di Ostia Antica viene usato come suggestiva location per eventi culturali, tra cui concerti e spettacoli di danza e di cabaret.

Se organizzate una gita fuori porta tra le sue rovine, potrete rivivere gli usi e i costumi degli antichi romani, scoprendo dettagli, storie, aneddoti e curiosità che vi offriranno una nuova prospettiva sulla loro vita.

Gita di un giorno vicino Roma: Il Giardino di Ninfa

Se sei un amante delle gite fuori porta lontane dal caos della città, puoi uscire dalla provincia di Roma e raggiungere, a circa un’ora di strada verso sud, Cisterna di Latina. Qui si trova lo splendido Giardino di Ninfa, un suggestivo giardino botanico all’inglese costruito sulle rovine dell’antica città medievale di Ninfa.

In uno spazio di otto ettari, passeggerai tra migliaia di piante di ogni specie e suggestivi ruscelli che rendono l’atmosfera davvero magica. Il Giardino di Ninfa è stato descritto dal New York Times come uno dei più belli al mondo, ma è visitabile soltanto in due stagioni dell’anno, ovvero primavera ed estate.

Inoltre, dal 1976, attorno al Giardino di Ninfa è stata creata un’oasi del WWF con l’obiettivo di proteggere la fauna locale. Una visita suggestiva, tra la bellezza delle piante e il fascino delle rovine della vecchia cittadina.

Le ville di Tivoli

Un’altra località perfetta per una gita di un giorno vicino Roma, è Tivoli, storica località a circa 30 km dalla Capitale. Ai suoi visitatori, Tivoli offre un affascinante viaggio tra siti archeologici, ville, architetture religiose, civili e militari e la riserva naturale di Monte Catillo.

Tre le prime cose da vedere a Tivoli, ci sono le due ville storiche, ancora oggi simbolo della città, ovvero Villa Adriana e Villa d’Este. La prima fu la dimora dell’Imperatore Adriano e risale al II secolo d.C., mentre Villa d’Este è, ancora oggi, il simbolo dell’arte rinascimentale del XVI secolo.

Villa Adriana ha un aspetto molto classico ed è una delle più grandi e lussuose residenze costruite in Italia, all’interno della quale potrete ammirare teatri, templi, terme e piscine. Villa d’Este, invece, è conosciuta per i suoi meravigliosi alberi e giardini e per le spettacolari cascate e fontane. Tra queste, è d’obbligo visitare la Fontana dell’Ovato e le Cento Fontane.

Il Sacro Bosco di Bomarzo

Tra le tante idee per una gita nei dintorni di Roma, potete sceglierne una all’insegna della bellezza e del mistero e visitare il Sacro Bosco di Bomarzo, conosciuto anche come Parco dei Mostri o Villa delle Meraviglie.

Si tratta di uno splendido complesso monumentale che si trova a pochi chilometri da Viterbo, a nord di Roma ed è caratterizzato dalla presenza di numerose statue e costruzioni in basalto che ritraggono mostri, animali mitologici e divinità.

Tra l’enorme bocca di Proteo, la piramide, la statua di Nettuno ed enormi raffigurazioni di tartarughe ed elefanti, è il luogo ideale per un reportage fotografico da portare con voi, senza dimenticare che fa parte dell’itinerario alchemico del Lazio.

La casa inclinata

Una delle attrazioni più interessanti e singolari del Parco di Bomarzo è la cosiddetto “casa inclinata”. La costruzione risale al 1555 e fu fatta edificare da Giulia Farnese. Dietro la sua straordinaria unicità si nasconde, secondo alcune teorie, la volontà di dare un significato concreto alla parola “resilienza”, ovvero la capacità di resistere a ogni tipo di avversità che la vita ci frappone durante la nostra esistenza.

Appena entrati, ci si ritrova in due stanze comunicanti e si ha subito la sensazione di essere storti, come se ci fossimo piegati da un lato. Tuttavia, la realtà è un’altra, perché tutto lì dentro è inclinato, dai pavimenti alle pareti fino al soffitto. Godrete di un effetto ottico davvero singolare e idoneo soltanto ai forti di stomaco.

La casa pendente è immersa in un piccolo boschetto e si appoggia su una roccia inclinata. Si trova verso la fine del sentiero che si percorre all’interno del magnifico Parco ed è un modo perfetto per concludere una visita ricca di suggestione e magia.

Gita di un giorno vicino Roma: I Castelli Romani

Se cercate un’esperienza a cavallo tra tradizione, cultura ed enogastronomia, allora dovete visitare la zona dei Castelli Romani. Si tratta di un insieme di borghi posti sui Colli Albani e che si trovano a un tiro di schioppo da Roma.

È una delle mete preferite dei romani durante i fine settimana, perché offre scorci e panorami mozzafiato, a cominciare dai due laghi, quello di Albano (conosciuto anche come lago di Castel Gandolfo) e quello di Nemi. Si tratta di luoghi pieni di storia e di cultura, ma anche di una grande tradizione enogastronomica. Potrete, infatti fermarvi a mangiare in uno dei tanti ristoranti o trattorie della zona, oppure concedervi un aperitivo o degustare del buon vino.

Un buon punto di partenza è Castel Gandolfo, dove si trova anche la residenza estiva del Papa. Da qui avrete una spettacolare vista sul lago di Albano e potrete visitare gli splendidi Giardini Barberini, oltre, naturalmente, al Palazzo Papale.

laghi castelli romani

Le tradizionali “fraschette”

Se siete alla ricerca di una ghiotta esperienza culinaria nei dintorni di Roma, non potete perdervi le caratteristiche “fraschette” di Ariccia e Frascati, sempre nella zona dei Castelli Romani. Qui troverete ambienti caldi e accoglienti e un servizio che vi farà sentire come se foste a casa vostra. Potrete assaggiare tutti i tradizionali prodotti locali, tra cui la porchetta, vera specialità della zona e bere del buon vino della casa.

Una volta assaggiate le ghiottonerie locali, ad Ariccia potrete anche visitare la Collegiata di Santa Maria Assunta e il Palazzo Chigi, dove sono custodite alcune opere del Bernini. A Frascati invece, avrete a disposizione la meravigliosa Villa Aldobrandini, dove potrete perderti tra lo splendido ninfeo di 2500 mq e ammirare, tra le altre cose, gli affreschi del Cavalier D’Arpino, maestro del Caravaggio.

gita di un giorno vicino roma

Se la vostra gita di un giorno vicino Roma è stata in uno di questi luoghi, condividete questo articolo e raccontateci la vostra esperienza!