Skip to main content

Partecipare a delle gite in Veneto è il modo migliore e più divertente per scoprire le bellezze di questa terra. Grazie all’ideale connubio tra metropoli e campagna, il Veneto offre tantissimi spunti a chi vuole trascorrere una giornata piacevole.

Puoi scegliere una tranquilla esperienza cittadina tra musei, monumenti e gallerie d’arte. Oppure, avventurarti in un’escursione tra i boschi e le montagne, a stretto contatto con la Natura.

La conformazione di questa Regione, ti offre la possibilità di spostarti di una manciata di chilometri e vivere esperienze diversissime tra loro. Avrai a disposizione una vastissima quantità di attrazioni naturali e artificiali, da scoprire e sfruttare per il tuo divertimento.

gite in veneto

Gite in Veneto: le isole della Laguna di Venezia

Ogni anno, Venezia è una delle città più visitate d’Italia e del Veneto. Le sue bellezze e il suo fascino intramontabile, attirano frotte di turisti da tutto il mondo, desiderosi di immergersi nella suggestiva atmosfera lagunare.

Tra le mete preferite da chi approda a Venezia, ci sono le isole della Laguna, Murano, Burano e Torcello. Si raggiungono con il vaporetto e rappresentano un piacevole viaggio nella storia e nella tradizione veneziana.

Potrai visitare Murano, l’isola del vetro, con le sue storiche botteghe degli artigiani, lo storico museo del vetro e gli edifici religiosi. Tra questi, Santa Chiara, la Basilica del vetro, la Basilica di Santa Maria e Donato, conosciuto anche come Duomo di Murano e la Chiesa di San Pietro Martire.

Da qui potrai spostarti a Burano, dove oltre a una tappa nel Museo del Merletto, potrai goderti una passeggiata in piazza Galuppi, tra negozi e ristoranti. Anche qui, avrai a disposizione alcuni edifici religiosi, come la Chiesa di San Martino Vescovo e la Cappella di Santa Barbara. Infine, potrai visitare il Campanile storto, unico nel suo genere.

La tua gita tra le isole della Laguna, può concludersi a Torcello. Qui potrai visitare la sua splendida Cattedrale, scoprire il Museo locale e i reperti archeologici, tra cui il Trono di Attila. Inoltre, non puoi farti sfuggire una passeggiata sul famoso Ponte del Diavolo, eretto, secondo una leggenda, dal Diavolo stesso per vincere una scommessa.

Una passeggiata tra i Colli Euganei

La zona dei Colli Euganei è una vera oasi dove organizzare delle gite fuori porta, tra attrazioni naturali e luoghi incantevoli. Si tratta di un gruppo di rilievi collinari di origine vulcanica, la cui forma e altezza eterogenea la rende ideale per un’escursione.

Le destinazioni e gli itinerari sono tantissimi, a cominciare dallo splendido borgo medievale di Arquà Petrarca, considerato uno dei più belli d’Italia. Qui visse i suoi ultimi anni Francesco Petrarca, la cui tomba è meta di pellegrinaggio quotidiano.

Inoltre, potrai ammirare le bellezze di Palazzo Contarini, eretto nel ‘400 in stile gotico e quelle di Casa Strozzi, spesso sede di mostre ed eventi culturali. Infine, puoi visitare la Loggia dei Vicari, dove si trova la Casa dei Vicari e l’Oratorio della S.S. Trinità.

Un itinerario tra i Colli Euganei non può escludere le cosiddette città murate, ovvero Monselice, Este e Montagnana.  Si tratta di suggestivi borghi che hanno conservato parte delle mura di difesa erette secoli fa.

Qui potrai goderti una passeggiata tranquilla, tra i vicoli e le piazzette del centro storico e respirare l’atmosfera affascinante del Veneto più antico e tradizionale. Inoltre, questi luoghi sono ideali anche per un’esperienza enogastronomica tra le migliori specialità locali.

Infine, non puoi perderti la suggestiva Villa Barbarigo, in località Valsanzibio a Galzignano Terme, provincia di Padova. Qui potrai ammirare lo splendido giardino di 150.000 metri quadrati, opera ideata dall’architetto Luigi Bernini e magnifico esempio di giardino all’italiana.

Gite in Veneto: l’Altopiano di Asiago

Un altro luogo ideale per delle gite in Veneto e ricco di bellezze naturalistiche e architettoniche è l’Altopiano di Asiago. È la meta ideale se vuoi conciliare un’esperienza divertente con la storia e la cultura locale.

Oltre a essere un autentico paradiso naturale, offre scenari suggestivi e incontaminati e luoghi di notevole interesse storico. Essi sono legati soprattutto all’antico retaggio delle città Cimbre e alla Prima Guerra Mondiale.

Se sei un appassionato di storia, potrai visitare alcuni dei luoghi dove fu combattuta la Grande Guerra, come il Sacrario Militare, i cimiteri di guerra e le trincee e i bunker.

Si tratta di percorsi adatti sia agli escursionisti più esperti sia a quelli meno avvezzi. Inoltre, rappresentano un suggestivo viaggio nella memoria di chi ha combattuto quella drammatica battaglia.

Inoltre, l’Altopiano di Asiago è tra le mete ideali degli amanti dello sport. Qui, infatti, potrai trascorrere una giornata all’insegna del movimento, tra passeggiate, percorsi di trekking, mountain bike, sci di fondo e altri sport.

Sia d’estate sia d’inverno, questa zona viene presa d’assalto da chi ha voglia di vivere un’esperienza di libertà e di allenamento all’aria aperta. A tal proposito, troverai tantissime aziende locali che ti offriranno servizi e pacchetti turistici dedicati allo sport.

Lungo le strade del Prosecco

Se sei un amante dell’enogastronomia, il Veneto offre diversi spunti per gli appassionati, a partire dallo straordinario itinerario lungo la strada del Prosecco.

I luoghi che attraverserai saranno parecchi, tra cui San Pietro di Feletto, in provincia di Treviso. Qui potrai ammirare la famosa Pieve, una chiesa eretta durante il periodo longobardo e che conserva degli splendidi affreschi sulla facciata e all’interno.

La tappa successiva sarà il vicino Molinetto della Croda, considerato uno dei posti più belli del Veneto. Caratteristico esempio dell’architettura rurale del diciassettesimo secolo, è incastonato in uno scenario davvero unico che ti lascerà a bocca aperta.

Proseguendo, arriverai fino all’Abbazia di Follina, famosa per il suo bellissimo chiostro e le sue colline terrazzate dove crescono i vigneti. Qui potrai fermarti in una delle tante osterie della zona e degustare in totale relax un buon bicchiere di vino locale.

Infine, non potrai farti sfuggire Castel Brandolini, costruzione risalente al 1200 e che oggi è stato trasformata in un hotel di lusso. Per raggiungerlo, potrai vivere l’interessante esperienza di un viaggio in funicolare, ammirando gli splendidi paesaggi attorno.

Gite in Veneto: la Marca Trevigiana

Un altro classico delle gite in Veneto è l’itinerario della Marca Trevigiana. Si tratta di un percorso tra arte e storia che ti permetterà di scoprire alcune delle migliori bellezze della Regione.

Le località che potrai visitare lungo questo itinerario sono diverse, ma le più importanti sono Maser, Asolo e Possagno. Si tratta di antichi borghi medievali dove respirerai un’atmosfera suggestiva e affascinante.

A Maser non puoi perderti una visita alla celebre Villa Barbaro, dove potrai ammirare gli affreschi del Veronese. Inoltre, potrai goderti altre splendide ville, come Villa Pasina, villa Pellizzari, Villa Querini e Villa Bolzon.

Ad Asolo, la cosiddetta città dei cento orizzonti, potrai goderti una passeggiata in piazza Maggiore, oppure andare alla scoperta della Casa Gotica o delle Case Anseatiche, ispirate all’architettura nordeuropea.

Inoltre, potrai visitare lo splendido Duomo romanico-gotico, il Castello della Regina Cornaro e la Torre Civica. Da qui, godrai di un panorama mozzafiato su tutta la pianura.

Infine, la tua gita può concludersi a Possagno, patria dello scultore Antonio Canova. Qui, oltre a poter visitare la sua casa natale, potrai ammirare lo splendido Tempio e la Gipsoteca Canoviana, dove sono conservati tutti i suoi bozzetti e i modelli in marmo.

Tra gli edifici religiosi, non puoi perderti la Chiesa di Santa Giustina e la Chiesa di San Rocco. Se, invece, se un appassionato di storia militare, avrai a disposizione l’itinerario legato alla Prima Guerra Mondiale. Al suo interno, potrai visitare alcuni campi di battaglia.

Tra le montagne delle Dolomiti

Il Veneto offre molto anche a chi ama la montagna, tra vette, impianti sciistici e semplici zone collinari da cui godere di panorami mozzafiato.

Basta dirigersi verso Belluno per avere un assaggio delle Dolomiti e affrontare le loro cime scoscese, visitare le bellissime valli e sfruttare le tante stazioni sciistiche.

Tra Belluno, Verona, Vicenza e Treviso, gli appassionati della montagna avranno l’imbarazzo della scelta. Potranno avventurarsi in un percorso di trekking, oppure iscriversi a una ciaspolata di gruppo e terminare la giornata con una degustazione o una cena tipica.

Due dei luoghi più battuti da chi ama la montagna sono il Monte Baldo il Monte Grappa. Il primo ti regalerà uno straordinario panorama direttamente sul Lago di Garda. Il secondo è meta di chi vuole visitare i più suggestivi teatri della prima e della seconda guerra mondiale.

Tra monumenti commemorativi e ossari, potrai vivere un vero tour tra i luoghi che custodiscono la memoria di quanti hanno sacrificato la propria vita per la libertà dell’Italia.

dolomiti montagna giro uno cuore natura mondo camminate

Gite in Veneto: i parchi divertimento

Infine, tre le gite in Veneto più amate non possono mancare quelle ai parchi divertimento. In questa Regione, infatti, se ne trovano due dei più importanti di Italia, ovvero Gardaland e Movieland.

Per una gita fuori porta in Veneto con gli amici o con la tua famiglia, uno di questi parchi è l’ideale. Tra le tantissime attrazioni e i servizi per grandi e piccini, potrai vivere un’esperienza di divertimento a 360°.

Soprattutto d’estate, quando sei alla ricerca di un po’ di refrigerio e di divertimento, organizzare una gita a Gardaland o a Movieland è la soluzione giusta per accontentare adulti e bambini.

gite in veneto

Se anche tu vuoi conoscere le migliori gite in Veneto, iscriviti a Meeters. Troverai opportunità imperdibili, all’insegna del divertimento e della socializzazione.