Skip to main content

C’è chi ama viaggiare in solitaria e chi lo fa in gruppo. Poi, però, c’è chi ha un amico fedele al proprio fianco in ogni occasione. Gli amanti dei cani devono necessariamente apprezzare anche le passeggiate, e qual è il modo migliore per rendere le proprie uscite più accattivanti se non quello di trasformarle in escursioni nella natura? D’altronde, ci sono diversi itinerari da tenere in considerazione se si vuole fare una gita in Lombardia con il cane decisamente non convenzionale.

Fare passeggiate nella natura col cane può aiutarci ad avere una buona salute generale

Fare passeggiate nella natura col cane può aiutarci ad avere una buona salute generale

Perché fare una gita con il cane

Prima di tutto va considerato che quelle che saranno amate di più dai propri amici a quattro zampe sono le camminate nella natura lombarda. Gli spazi aperti, infatti, permettono ai cani di muoversi liberamente ed esplorare il territorio così come agli umani.

Questo aiuta molto la nostra salute. Non solo è stato provato che stare nella natura è un’attività fisica che rinforza il nostro corpo ed è necessaria per non respirare sempre aria inquinata, ma anche che i cani ci aiutano a mantenere ottimale la nostra salute.

Insomma, una passeggiata con il cane non solo ci rende più felici, ma anche più sani. Vediamo perciò alcune delle idee e dei percorsi più adatti per le vacanze con il proprio cane ed alcuni consigli su come godere al meglio di queste esperienze!

I sentieri del lago di Como sono perfetti per una gita con il cane

I sentieri del lago di Como sono perfetti per una gita con il cane

Passeggiate sul lago di Como con il cane

Una delle prime opzioni che vengono in mente quando si parla di passeggiate piacevoli con il proprio cane sono le gite sul lago di Como. In quest’area della Lombardia, infatti, si possono trovare molti sentieri interessanti per una gita di un giorno con il proprio cane.

Così, accanto alla fondamentale esperienza dei paesaggi mozzafiato dell’area del lago, si può fare un vero e proprio percorso alla scoperta della natura.

Il trekking in quest’area è a misura sia di uomo che di cane, sia per la presenza di un’ottima segnaletica in merito ai percorsi da seguire e una serie di peculiarità (come le ville e le attrazioni culturali) apprezzabili dagli esseri umani, oltre che per la libertà degli animali in mezzo alla natura.

Se, invece, si preferisce fare una visita al lago in località più cittadine, bisogna ricordarsi che in diversi posti è richiesto di tenere il cane al guinzaglio.

La val di Mello è molto suggestiva, e offre ampi spazi per gli amici animali

La val di Mello è molto suggestiva, e offre ampi spazi per gli amici animali

Val di Mello: trekking “da cani”

Sempre per soddisfare le esigenze degli amanti del trekking e le camminate nei sentieri, ottima l’opzione val di Mello. Questa valle si trova in Val Masino, ed è una vera e propria riserva naturale in cui rigenerarsi (e, chiaramente, da rispettare!).

Per raggiungerla ci sono due opzioni a partire dal paese di San Martino, che è facilmente raggiungibile in auto: o con una navetta oppure a piedi. Considerando che si sta uscendo per fare una passeggiata, il nostro consiglio resta sempre quello di incamminarsi!

Questo sentiero dura 45 minuti all’andata e lo stesso al ritorno, perciò va considerato solo se sia cani che padroni sono in grado di camminare tanto a lungo.

In caso positivo, quello della val di Mello è un itinerario molto ben segnalato in cui godere delle montagne lombarde in mezzo a ruscelli e boschetti dal fascino meraviglioso.

Andare in campeggio col proprio cane è una scelta alternativa e originale

Andare in campeggio col proprio cane è una scelta alternativa e originale

Campeggio col cane in Lombardia: gita pet-friendly

Se, però, le scarpe pesano e i piedi a un certo punto fanno male, bisogna tenere in considerazione l’opzione di restare a dormire da qualche parte. Se è bella stagione e si è amanti della natura e dei boschi, una delle opzioni più pet-friendly è quella del campeggio.

Ma non si parla solo di spazi per le tende e le roulotte: per le gite in Lombardia con il cane, infatti, esistono anche dei campeggi “moderni”, ovvero delle aziende che hanno delle vere e proprie casette integrate all’interno del contesto naturale.

Si tratta spesso di posti molto aperti ai cani, perché vogliono mantenere il più possibile l’autenticità del loro contatto con la natura. Così, se si vuole fare un’esperienza diversa, un’idea interessante è sicuramente quella del campeggio con gli amici a quattro zampe!

Un tuffo a quattro zampe: fare il bagno in Lombardia

Tra le mete che, poi, si potranno sicuramente considerare in Lombardia, ci sono tutta una serie di bacini d’acqua splendidi e balneabili. Si tratta di opportunità splendide per coloro che hanno un cane, soprattutto se l’animale ama molto l’acqua.

Alcuni cani, infatti, adorano fare il bagno, e non uscirebbero mai da un laghetto come quello delle Pozze d’Erve o al lago del Segrino. Proprio lì si potranno unire sia il piacere delle escursioni al guinzaglio che quello per il rinfrescarsi quando fa caldo, o anche prendere il sole.

Non si tratta, in questo caso, di una passeggiata adatta a tutte le stagioni, ma che sicuramente può inserirsi all’interno di una routine di almeno un’escursione a settimana o al mese con il proprio cane, magari per fuggire dalla monotonia della vita a Milano.

Le piste ciclabili sono un ottimo posto dove fare una gita in Lombardia con il cane

Le piste ciclabili sono un ottimo posto dove portare a spasso i cani lungo i sentieri

Sentieri con piste ciclabili: perfetti anche per le gite in Lombardia con il cane

C’è infine da considerare che in giro per la Lombardia esistono diversi sentieri e passeggiate che sono accompagnati dalle piste ciclabili.

In questi casi vuol dire che c’è parecchio spazio di movimento e, se il traffico di biciclette non è elevato, si può camminare su questi percorsi con il proprio cane.

Non bisogna perciò per nessuna ragione dimenticarsi di controllare questo genere di dettagli quando si cercano passeggiate con il cane in Lombardia. Una escursione di questo tipo, infatti, può essere arricchita dalla possibilità di muoversi con più facilità.

Un’altra ragione importante per optare per un percorso affiancato da pista ciclabile è il fatto che spesso questo genere di passeggiate hanno anche delle fontanelle lungo il percorso.

In questo modo ci si può assicurare di avere sufficiente acqua non solo per sé stessi, ma anche per il proprio cane. E, perciò, non ci si dovrà necessariamente appesantire con pesanti borracce o bottiglie da tenere nello zaino.

Trova la tua prossima gita con il cane

Insomma, dopo aver valutato la quantità di opportunità possibili in Lombardia per fare trekking lungo un percorso adatto anche ai cani, bisogna soltanto organizzarsi.

Su Meeters si trova una grande varietà di attività con i cani da fare nella natura, magari accompagnati da altri padroni di amici a quattro zampe. Non resta che iscriversi e cercare la propria nuova gita.