Skip to main content
Da un voto a questo post

Quando le temperature scendono sotto zero, è difficile immaginare di trascorrere qualche ora all’aria aperta, figurarsi di partire per delle gite sulla neve!

L’inverno è in realtà la stagione perfetta per organizzare delle escursioni nella natura. In questi mesi, infatti, la montagna non solo ci regala paesaggi da sogno, ma anche una serie di sport che si possono praticare soltanto sulla neve.

In questo articolo vedremo quindi tutto ciò che una gita sulla neve ha da offrire per il divertimento di tutta la famiglia e quali sono i migliori itinerari da esplorare in Lombardia.

Attività e attrezzature: dalle racchette da neve al bob

Nonostante il freddo, la neve e lo sport sono davvero l’accoppiata perfetta. Se ci pensiamo le prime attività che ci vengono in mente sono lo sci e lo snowboard. In questo campo, l’Italia è da sempre un’eccellenza mondiale. Il Belpaese, e in particolare la Lombardia, vantano infatti dei paesaggi montani unici e piste da sci ben attrezzate, con percorsi riservati ai più esperti e altri dedicati a chi si avvicina per la prima volta a questa passione.

Lo sci di fondo però non è l’unico sport che si può praticare nel corso di una gita in montagna. Chi ama camminare e praticare trekking, apprezzerà sicuramente una bella ciaspolata. Di cosa si tratta? Semplicemente di camminare sulla neve con l’ausilio delle ciaspole, le tradizionali racchette da neve che permettono di affrontare la neve fresca senza sprofondare ed evitando le cadute.

Se invece siete alla ricerca di qualcosa di più movimentato dovreste seriamente prendere in considerazione l’idea di darvi al bob o allo slittino. Lo slittino, sappiamo tutti cos’è e quanto sia divertente. Il bob, chiamato anche guidoslitta, è invece l’evoluzione della classica slitta e presenta tra l’altro un sistema di freni.

Insomma, le differenze sono poche, ma è certo che entrambi vi faranno provare in tutta sicurezza quel giusto brivido di pericolo che renderà la gita emozionante e indimenticabile, non solo per i bambini, ma anche per gli adulti!

Quando si affrontano delle escursioni sulla neve è importante poi vestirsi al meglio per non farsi rovinare la giornata da un paio di scarpe scomode o da una giacca non adatta alle sfide dell’alta quota! Per tutto ciò che riguarda l’abbigliamento e l’attrezzatura di cui non abbiamo parlato qui, vi rimandiamo alla guida specifica ai vestiti da montagna con tutti i consigli su cosa indossare da capo a piedi!

Dove andare in Lombardia

Abbiamo visto sin qui cosa si può fare durante delle gite sulla neve. È ora il momento quindi di partire alla scoperta dei posti in Lombardia in cui è possibile praticare sci, fare una ciaspolata e lanciarci con lo slittino!

Piani di Bobbio

Quelli dei Piani di Bobbio sono gli impianti sciistici più vicini a Milano e più frequentati dai cittadini in fuga per il weekend. Gli scenari sono quelli romantici della provincia di Lecco e delle Alpi Orboriche che, nonostante l’affollamento, vi regaleranno giornate di pace e puro relax.

Gli impianti sono facilmente raggiungibili grazie alla funivia partendo dal piccolo comune di Barzio. Una volta in quota avrete a disposizione numerose piste da sci, attrezzate con impianti di risalita e adatte a qualsiasi grado di difficoltà, con la possibilità di iscrivervi anche a corsi base per principianti.

La struttura si avvale poi di un’area interamente dedicata al bob, con tappetti di risalita, in cui è possibile noleggiare l’ attrezzatura.

La zona è inoltre ricca di sentieri da affrontare con le ciaspole ai piedi, punteggiati di rifugi in cui sostare per riprendere le energie e degustare un po’ della cucina locale. Tra i percorsi più amati ci sono quelli che conducono ai Piani di Artavaggio e al rifugio Nicola a 2000 m d’altezza quasi, in circa due ore e mezza.

Dai Piani di Artavaggio poi potrete godere di una vista unica e impagabile sulla valle sottostante e sul lago di Como.

Piani Resinelli

Rimanendo nella provincia di Lecco, ma spostandoci in Valsassina, arriviamo ai Piani Resinelli, a circa 60 km in auto da Milano. Qui, nel cuore delle Prealpi lombarde, non si segnala la presenza di impianti sciistici, piuttosto di vastissimi prati che fungono da pista per chiunque voglia lanciarci in bob o slittino, in tutta sicurezza.

Questa località è però più indicata a chi vuole trascorrere una giornata all’ aria aperta con le ciaspole. Sono tanti i sentieri che si inerpicano tra i boschi adatti ad ogni persona, dal più esperto al principiante assoluto. Ogni sentiero è infatti ben segnalato e attrezzato, tanto da poter essere percorso anche in compagnia di bambini e cani.

Val Seriana

Tra la Val Camonica e la Val Brembana si apre la Val Seriana. Questa bellissima e incontaminata valle vanta ben cinque skiarea, dal Monte Pora al Passo della Presolana, ognuna dotata di piste di diverso grado per lo sci e lo snowboard. Inoltre, in località Donico si trova il primo centro in Lombardia dedicato all’insegnamento dello sci ai portatori di handicap.

Dal Passo della Presolana, inoltre, si dipanano una miriade di sentieri che è possibile percorrere con l’attrezzatura che più si preferisce. Qui si possono noleggiare bob e ciaspole ed esplorare non soltanto i boschi, ma anche gli storici borghi della regione e le malghe!

Queste erano soltanto alcune idee per delle gite sulla neve in Lombardia. Se questi itinerari vi sono piaciuti, visitate il nostro blog per ulteriori idee ed unitevi a noi di Meeters e a tanti altri nuovi amici per vivere l’Italia in modo nuovo e avventuroso!

Lascia un commento