Skip to main content

La fuga dalla città è qualcosa che si sogna durante tutta la settimana: fuga dallo stress, dallo smog, dal caos e dai ritmi frenetici. Sia che li cerchi su Facebook o tramite delle associazioni legate alla montagna, camminate organizzate in Lombardia sono letteralmente la boccata d’ossigeno di cui hai bisogno se vivi in una regione altamente industrializzata, ma altrettanto ricca di bellezze naturali per gite in montagna o semplici passeggiate nel verde. Ecco allora dei suggerimenti per chi è in cerca di esperienze in natura o di gruppi per camminare insieme in Lombardia:

Gruppi-per-camminare-insieme-Lombardia2

Trovare i gruppi di cammino

Se desideri camminare in gruppo, insieme a persone vicine che condividono la tua stessa passione, inizia a esplorare il territorio!

Rivolgiti alle associazioni comunali e provinciali, ai club alpini e degli amici della montagna: tutti loro organizzano attività di gruppo ed escursioni per chi ama il trekking, vive in Lombardia e desidera scoprirne la bellezza attraverso un hobby sano e a contatto con la natura.

Puoi provare anche con delle ricerche online e sui social network: dal sito del tuo negozio locale di attrezzature per il campeggio, il trekking e la montagna (prova anche a controllare sulla loro bacheca la prossima volta che andrai ad acquistare i tuoi nuovi scarponi, magari troverai l’annuncio che fa per te!) fino ai gruppi social dedicati. Digita su Facebook “camminate organizzate in Lombardia” o cerca gruppi di cammino specifici per la tua città.

Un’altra opzione è quella di rivolgerti direttamente ai siti come Meeters, che organizzano esperienze di trekking localizzate, alla scoperta della zona insieme a dei gruppi di escursionisti e camminatori!

I migliori luoghi per camminare insieme in Lombardia

Il tuo obiettivo era trovare persone interessate a un’esperienza di trekking. Ce l’hai fatta: hai preso contatti con tutti loro, ti sei rivolto a una guida o a un gruppo organizzato. Ora dove si va?La Lombardia offre luoghi di montagna e destinazioni outdoor mozzafiato, dal Lago di Como alle Alpi. Ti offriamo qualche consiglio, solo per nominare alcune delle destinazioni più popolari.

Non pensare però che camminare in gruppo significhi per forza affrontare ogni volta una partenza: le camminate, specialmente in gruppo, sono efficaci anche se fatte nel parco più vicino a casa.

In fondo, ogni fuga dalla città, anche di poche ore, è un’avventura.

Gruppi-per-camminare-insieme-Lombardia3Le più belle destinazioni per una gita in Lombardia

Se vuoi fare esperienza delle gite di gruppo per camminate ed escursioni, il nostro consiglio è sempre quello di affidarti a dei trekking organizzati, così delle guide esperte ti daranno la sicurezza di un programma già strutturato, poiché conoscono bene la natura dei luoghi migliori, i sentieri, le loro difficoltà, ecc.

Ma vogliamo comunque darti degli spunti e dei suggerimenti per delle camminate tra le più belle e mozzafiato della regione, adatte ai diversi livelli di difficoltà. Eccone solo alcune:

La Greenway del Lago di Como

La regina delle camminate nella regione, è un bellissimo e lungo sentiero panoramico che attraversa borghi sul lago, colline, boschi. Ricco di viste mozzafiato e chiese da ammirare, il percorso è lungo 11 km circa ed è consigliato per tutti i livelli e in ogni stagione. Corri a scoprire i suoi tratti!

Via Francigena, da Robbio a Mortara

Questa undicesima tappa della via Francigena e di facile approccio anche per i meno esperti. Si parla per lo più di un tratto erboso e pianeggiante, anche se con diversi sentieri sterrati. Occhio solo all’attraversamento del ponte sul torrente.

Troverete lungo il percorso l’interessante monastero di San Valeriano.

La Via Spluga

Questo è un percorso escursionistico storico ed è un po’ più impegnativo. Già all’inizio il sentiero attraversa la splendida Viamala, la gola più famosa del percorso dello Splügen. I tratti più spettacolari sono nella Viamala, nella Rofla e nella Val Cardinello. Nonostante le sue difficoltà, il percorso è stato popolare fin dall’antichità, addirittura fin dall’Impero Romano, perché si tratta di un collegamento quasi rettilineo tra la Germania meridionale e la Lombardia.

La chiesa di Zillis, con le sue pitture romaniche del soffitto famose in tutto il mondo, è l’attrazione artistica di questo fantastico percorso che collega tre regioni linguistiche e culturali alpine.

Attività in naturaSentiero Orobie

Il sentiero di lunga percorrenza attraverso le Alpi Bergamasche collega diversi rifugi nella provincia di Bergamo. Il sentiero è diviso in due parti principali: la prima parte, quella occidentale, parte dalla valle di Stabina e si collega alla parte orientale nella riserva dei Fratelli Calvi. La seconda parte è quella più conosciuta: conduce dalla Val Canale attraverso l’alta valle Brembana, poi attraverso l’alta valle Seriana e Scalve e infine termina al massiccio dolomitico della Presolana.

Per questo itinerario consigliamo un po’ più di esperienza.

Tremalzo

Passeggiata in montagna tra i pini mughi, di livello facile e accessibile.

La apprezzerai per la sua diversità: in questa zona ci sono fiori e piante che non crescono altrove!

Facile passeggiata da Gravedona a Stazzona e ritorno via Mossanzonico. Il giro offre bellissime viste di vecchi villaggi originali, prati e boschi.

Sulla strada da e verso Gravedona ci sono belle viste e antichi villaggi con case di pietra parzialmente rinnovate.

Cima della Nara

Due cime, prati di montagna in fiore e viste impressionanti lungo la strada fanno di questo giro vicino a Pregasina un vero gioiello per i trekkers con già un po’ di esperienza.