Skip to main content

I benefici del camminare sono ormai noti, dal buonumore al generale stato di salute e benessere che il trekking contribuisce a creare. Ma quanti sanno che camminare in gruppo è ancora meglio dal punto di vista salutare, oltre che a essere piacevole? Uno dei vantaggi primari del fare trekking e passeggiate con altri, per esempio, è che in compagnia ci si stimola a vicenda e la camminata diventa non solo una sana abitudine ma proprio un appuntamento irrinunciabile! Ecco allora alcuni consigli per chi cerca gruppi per camminare insieme in Veneto:

Gruppi-per-camminare-insieme-Veneto-dolomiti

Come trovare gruppi per camminare insieme in Veneto?

Da dove si comincia per trovare dei gruppi di cammino nella natura? Dalla tua zona, naturalmente!

Trovare un gruppo per fare attività come viaggi o passeggiate in montagna è qualcosa che riesce al meglio se il gruppo trova non solo una propria compattezza ma anche una propria costanza. Incontrarsi con altre persone per delle escursioni deve diventare un’attività almeno mensile: per non perdere il ritmo, il passo e l’entusiasmo.

Ecco perché ti consigliamo di partire dalla tua città e dal tuo territorio.

Cercare compagni di camminate può avvenire tramite diversi metodi:

Trovare gruppi per camminare online

Potrete trovare “amici di trekking” vicino a casa tramite il sito dei CAI Veneto: il club alpino è attivo in tutta la regione Veneto e organizza escursioni, passeggiate, gruppi di cammino e altre attività in tutto il territorio, da Venezia a Belluno.

Se cerchi dei percorsi organizzati nella tua zona, un modo è provare anche tramite social media: fai una ricerca tramite le parole chiave (il nome della tua città, la zona, o “gruppi per camminare Veneto”) e trova i gruppi Facebook della regione Veneto o nella provincia (o, ancora meglio, per città). Potresti trovare altri utenti interessati a creare un gruppo di cammino e organizzare gite: inizia la conversazione sui social, poi raccogli i loro contatti e indirizzi e mail e parti con il “reclutamento” di altri camminatori.

Se invece cerchi un’ esperienza in più, che aggreghi il piacere del camminare alla facilità di fare amicizia con un gruppo di adulti con i tuoi stessi interessi, prova l’ esperienza dei trekking organizzati da Meeters nella tua zona: nessuno stress, tanti luoghi nuovi da esplorare e escursioni per ogni livello!

Gruppi-per-camminare-insieme-Veneto-belluno

Le migliori escursioni da fare in Veneto

Quali sono i migliori cammini nel Veneto? I sentieri più belli per tutte le persone appassionate sono disseminati sul territorio. Se vuoi esplorare, hai l’imbarazzo della scelta, dalle colline dei Berici a sud di Vicenza, con molte gemme nascoste da scoprire, alle colline vulcaniche dell’Eugenia vicino a Padova; le colline di Asolo e la zona del vino Prosecco, o le colline vicino a Verona e la sponda meridionale del lago di Garda. Ognuna di queste zone ha una storia unica e un sapore speciale.

Ecco solo alcuni degli spunti per una bella gita in natura.

Le piccole Dolomiti

Le province di Vicenza e Verona possono bearsi della presenza di questo gruppo montuoso delle Prealpi Vicentine.

Molte zone di montagna delle Prealpi e delle Piccole Dolomiti offrono escursioni speciali, luoghi che furono campi di battaglia della prima guerra mondiale, o la zona dei formaggi di Asiago, o ancora l’ecosistema unico che si trova sul Monte Baldo, sopra il Lago di Garda.

Attività in natura

Il Lago di Sorapis

Questo è uno tra i luoghi più incantevoli da visitare, ma certamente è adatto a persone già esperte e allenate nel trekking. In particolare, il percorso dal Passo Tre Croci, la passeggiata che vi porta al lago di Sorapis, è una delle escursioni più belle delle Dolomiti.

Infatti il lago è famoso per il suo colore intenso, in tonalità che vanno dall’azzurro al turchese. Il colore è creato dalla fine polvere di roccia portata giù dall’omonimo ghiacciaio la cui acqua di fusione primaverile ed estiva dà origine al lago.

Si tratta di un percorso vario e panoramico, con salite e discese ma con un dislivello complessivo contenuto. Attraversa un bel bosco, con vista, tra le altre, sulle Tre Cime di Lavaredo. Dopo una prima parte pianeggiante, il percorso diventa più difficile, con una serie di scalette metalliche e alcuni tratti esposti lungo una cengia piatta, attrezzata con cavi metallici.

Tre Cime di Lavaredo

La bellezza di questo sito patrimonio dell’Unesco è nota: sono certamente tra le Dolomiti più famose. Un sentiero ad anello, lungo circa 10 km, è molto popolare, con partenza da Auronzo di Cadore.

Una camminata molto suggestiva dalla difficoltà e dislivello moderato.

Il nostro consiglio? Regala il meglio di sé nelle passeggiate da maggio a ottobre. Prendilo in considerazione per i tuoi trekking estivi!