Skip to main content

Lavorare per un’azienda non è solo svolgere i propri compiti con diligenza e puntualità, non è solo recarsi in un ufficio e fare fronte alle crisi e ai momenti di soddisfazione: c’è un fattore umano che spesso è sottovalutato, ma che è invece fondamentale. Il team building in azienda si costruisce ogni giorno: in pausa caffè, a pranzo, o durante una giornata di lavoro particolarmente critica. Ma ci sono anche delle attività specifiche da fare in gruppo, allo scopo di migliorare la coesione divertendosi: per esempio, quello che si organizza fuori dall’ufficio. Ecco dunque un po’ di spunti e idee per gite aziendali e attività correlate. Un ottimo modo per far sì che le persone leghino fra loro e diventino più che semplici colleghi, ma veri e propri compagni di squadra con un obiettivo comune!

Team building: perché è importante

Con l’espressione “team building” si intende quell’insieme di attività  durante le quali un gruppo di colleghi interagisce per cementificare amicizie e rapporti, sviluppare lo spirito di squadra, migliorare la coesione e l’attitudine al lavoro per obiettivi, anche attraverso competitività o momenti di totale relax.

Ormai è ampiamente dimostrata l’importanza del lavoro di squadra: oltre a aumentare il successo aziendale, è fondamentale investire tempo nella costruzione di relazioni tra i partecipanti e nella creazione di una cultura aziendale in cui le persone si sentano apprezzate. Per questo le attività di team-building sono una parte essenziale per mantenere ambienti di lavoro sani e in grado di produrre ottimi risultati! Qui le daremo alcune idee su come farlo al meglio, con uscite aziendali o di altro tipo a tutti i livelli, suggerimenti su come coinvolgere i dipendenti in modo più efficace.

 

idee-per-gite-aziendaliBenefici del team building

“Mettersi insieme è un inizio, restare insieme è il processo. Lavorare sodo e in modo intelligente vi porterà lì!”. Paraferasando Henry Ford, che credeva che il lavoro di squadra fosse essenziale per il successo in qualsiasi impresa, creare coesione attraverso il team building è un processo graduale ma arricchente. I benefici apportati dal team building, come l’ascolto reciproco o le discussioni aperte su come procedere, sono infatti molteplici. Qualche esempio?

  • Sviluppa fiducia tra i membri del team
  • Aumenta il loro commitment e impegno per la causa
  • Crea integrazione nel gruppo di lavoro, ma anche tra dipartimenti che solitamente non interagiscono direttamente
  • Migliora la capacità di gestire il tempo e le scadenze
  • Incrementa la capacità di problem solving
  • lo spirito di squadra alimenta la voglia di perseguire obiettivi comuni.

idee-per-gite-aziendaliCome realizzarlo?

Come si può realizzare il lavoro di squadra attraverso attività divertenti? Secondo noi non c’è nulla come una piccola avventura di gruppo.

Una gita aziendale può essere un ottimo modo per sollevare il morale tra dipendenti e dare loro la possibilità di legare tra loro. Le gite sono anche un’occasione per creare una memoria collettiva e bei ricordi individuali, e possono anche aiutare a creare nuove relazioni tra i diversi dipartimenti in azienda.

Ci sono molti tipi di uscite che si possono pianificare, dagli eventi sportivi ai corsi di cucina o, semplicemente uscire a bere un aperitivo insieme dopo il lavoro. Tutto dipende da cosa funziona meglio per la vostra cultura aziendale e cosa interesserebbe la maggior parte delle persone. L’importante è non farsi prendere dall’ansia di pianificare qualcosa di troppo stravagante, perché potrebbe finire per essere più problematico di quanto valga!

Se avete domande su come pianificare una gita o se volete qualche spunto provate a fare un piccolo sondaggio, o proponetelo all’HR, tra i dipendenti per verificare le loro disponibilità e organizzare la gita aziendale in un momento che sia comodo per tutti, e anche per sondare il terreno: cosa vorrebbero fare? Sono dei tipi più sportivi o più da sfide cerebrali? Vogliono imparare qualcosa attraverso un workshop o preferiscono esprimere la creatività di gruppo attraverso attività più giocose?

Compatibilmente con la stagione, scegliete le attività e le località più conciliabili per tutto il team: durante l’inverno potrebbe essere confortevole e divertente alloggiare presso uno chalet o un rifugio di montagna e fare attività sportive che includano l’ambiente circostante, come sfide sullo slittino o del trekking, mentre in estate perché non organizzare una bella gita al mare o sul lago?

Il modo migliore per far accendere l’entusiasmo per il lavoro ai dipendenti è portarli fuori per cambiare scenario. Consigliamo di iniziare con una di queste idee e vedere cosa funziona meglio per il vostro team. Le attività all’aperto di questa lista saranno sufficienti? Dipende da ciò che pensate possa rendere felici i dipendenti nel loro tempo libero!

 

Idee per gite aziendali fuori dal comune

Queste sono delle suggestioni semplici ma che possono funzionare per delle gite fuori porta o dei momenti di team building organizzato. Ce n’è per tutti i gusti e ogni team di lavoro può trovare l’attività ideale. Qualche esempio?

Un giro sul lago

Noleggiare una piccola barca e portare i dipendenti a fare una gita sul lago è un’attività che si adatta perfettamente alla stagione primaverile e estiva, ma anche ai primi mesi autunnali, specie dove il clima è mite, come per esempio sul Lago di Garda.

Il lago però è una destinazione ottimale anche in inverno, per una passeggiata e dei panorami mozzafiato. E nei luoghi in cui le montagne s’imbiancano, perché non fare una bella ciaspolata proprio nei pressi del lago?

Andare a pattinare sul ghiaccio

Tra le attività invernali più divertenti, pattinare in una pista all’aperto o al chiuso in un palasport è sicuramente una buona idea per un pomeriggio insolito insieme al vostro team. E se qualcuno non sa pattinare? Meglio ancora: organizzate delle lezioni ad hoc e poi tutti in pista!

Imparare qualcosa di nuovo insieme ai colleghi è un ottimo modo per fare team building.

Assistere a una partita o un concerto

Lo sport rallegra e riunisce, sia quando lo si fa che quando lo si guarda. Perché non coinvolgere i colleghi per un’emozionante incontro sportivo? Meglio ancora se lo sport in questione non è troppo popolare: sarà un’occasione per scoprire qualcosa di nuovo e tifare per nuove squadre, senza creare divisioni.

Anche un concerto è un ottimo modo per legare: niente accomuna più di un momento in cui si canta tutti insieme, alla luce degli accendini o dei lumini da agitare romanticamente nell’aria.

Giochi da tavolo

Un pub, un’atmosfera calda e gioiosa, e dei giochi da tavolo che aguzzino l’ingegno e creino un po’ di sana competizione. Oppure, possono essere la conclusione di una giornata passata a fare attività all’aperto, come rafting, kayak o trekking, e fare da contorno a una bella cena di gruppo. Sbizzarritevi!

Un pic nic al parco

Tra i tantissimi parchi disseminati sul territorio c’è solo l’imbarazzo della scelta: alcuni parchi offrono scenari naturali perfetti, altri hanno anche dei percorsi che intrecciano arte e cultura.

Sceglietene uno che preveda un po’ di varietà, ma anche un bello spiazzo ampio (e con alberi che facciano ombra) in cui pranzare al sacco: questo sarà l’ideale durante la primavera o l’estate.

Andare al bowling

Il bowling è divertente, competitivo, iconico: perfetto per il team bulding! Va benissimo sia per chi è un veterano sia per chi non ha esperienza, così da poter creare squadre equilibrate e aiutarsi a vicenda. Si tratta di uno sport fuori dal solito, che non richiede troppo sforzo fisico ma ingaggia molto lo spirito. Provare per credere.

Fare un’escursione e pranzare sulla cima di una montagna

Questa è un’attività per eccellenza quando si tratta di un gruppo di amanti della natura: sforzo, contemplazione, quasi un momento meditativo, per ritrovarsi, poi, alla fine della passeggiata, al convivio: un’esperienza che crea sempre comunità e regala molte sorprese.

Affittare un’Escape Room o fare una caccia al tesoro

Non c’è bisogno di andare chissà dove: trovate un’Escape Room in città o organizzate voi stessi una caccia al tesoro, disseminando indizi a partire dall’ufficio per poi uscire e andare in girp per la città.

Niente è così coinvolgente per un’uscita aziendale: si formano delle squadre, si è costretti a collaborare e a mettere in gioco le proprie facoltà intellettive, la propria arguzia, le capacità strategiche. Ognuno dei partecipanti si sentirà indispensabile per il raggiungimento dello scopo finale, sia esso trovare il tesoro o l’uscita dal labirinto, attraverso una serie di prove e di sfide. Sarà diventente e stimolante!

 

È dunque ora di uscire dall’ufficio e portare dipendenti e collaboratori a fare una passeggiata nella natura o a mettersi alla prova come gruppo. Queste sono solo alcune idee che possono essere incorporate nei vostri piani di team building aziendale. Ma le occasioni sono infinite: potreste anche organizzare una cena di beneficenza, in modo che tutti possano contribuire e sentirsi bene mentre aiutano gli altri in difficoltà. L’importante è mettersi all’opera. Buon team building!