Passeggiate panoramiche Lombardia, 8 proposte al top

Da un voto a questo post

Il lavoro si è fatto stressante e senti il bisogno di bellezza? La soluzione può essere più semplice di quanto sembri. Una quantità innumerabile di passeggiate panoramiche in Lombardia è pronta ad esser visitata, soprattutto in vista della bella stagione.

Si tratta di percorsi spesso molto semplici, facilmente praticabili sia da trekkers esperti che da esordienti. E non solo facili: soprattutto splendidi, e conosciuti per la loro particolarità e per gli splendidi paesaggi che permettono di scoprire.

La Green Way sul lago di Como è una delle passeggiate panoramiche in Lombardia più amate e semplici
La Green Way sul lago di Como è una delle passeggiate panoramiche in Lombardia più amate e semplici

Una “Green Way” per scoprire il lago di Como

Tra i percorsi panoramici preferiti dai lombardi c’è sicuramente la passeggiata al lago di Como, o Lario. Si tratta della “Green Way”, ovvero una camminata di più o meno 10 chilometri perfetta per chi vuole scoprire le vedute sul lago di Como dai paesi che lo attorniano.

Si tratta infatti di una strada che percorre la sponda occidentale del lago lombardo, e che attraversa 7 borghi, da Colonno a Cadenabbia. E non solo vedute naturalistiche: ciascuno di questi luoghi ha una propria storia e dei propri centri storici, all’interno dei quali si trovano antiche chiese e campanili, ma anche ville come quella che si trova a Balbianello.

Per arricchire ulteriormente il fattore panoramico della passeggiata, inoltre, si può fare una deviazione in modo tale da salire sul promontorio di Bellagio. In ogni caso, il lago di Como offre una serie di sentieri molto affascinanti per i suoi visitatori.

Il “balcone” panoramico nel parco del Curone

Il parco del Curone si trova nella Brianza lecchese, e costituisce un’Area Naturale Protetta ricca di opportunità di vedute panoramiche. Quella che sicuramente rappresenta uno dei punti più particolari del parco è Montevecchia Alta, che per la sua posizione privilegiata in termini di altezza fornisce una vista sul parco (e su Milano) di un certo fascino.

Una delle passeggiate panoramiche in Lombardia più affascinanti, poi, parte proprio da Montevecchia e arriva attraverso 180 gradini al Santuario della Beata Vergine. Da quell’altezza si potrà finalmente godere appieno di tutta la vista sull’area naturale.

Chiaramente, però, non sono solo questi i percorsi all’interno di tutto il parco del Curone. Al suo interno si trovano infatti ben undici sentieri che percorrono tutti i paesi presenti al suo interno. Alcuni di essi sono dei veri e propri percorsi per bambini, come nel caso del Sentiero dei Proverbi.