Skip to main content

Vi siete mai chiesti dove sareste se non aveste incontrato certi amici lungo la strada? Non solo gli amici sono importanti, ma ci formano come individui. Possono tirare fuori il meglio (o talvolta il peggio) di noi. Perché l’amicizia è importante? Perché gli amici fanno bene alla salute e alla felicità!

perché-l-amicizia-è-importante

L’amicizia ci rafforza

Sapete che avete bisogno di amici, ma forse non sapete quanto essi influenzino la vostra salute, la vostra crescita personale e la vostra felicità. Non si tratta solo di una questione emotiva, ma anche biologica.

Perché l’amicizia è importante, anche a livello fisico? Semplicemente, sedersi e chiacchierare con un amico può abbassare la pressione sanguigna e rafforzare il sistema immunitario.

E quando si tratta di amicizie in gruppo, averne uno di sostegno può persino aiutarvi a riprendervi dai momenti difficili, incluse le malattie o le depressioni. Insomma, gli amici aiutano a vivere più a lungo di quanto faremmo altrimenti.

Questione di chimica

Gli amici ci mostrano nuove prospettive e accendono le nostre idee più geniali. A volte capita anche che gli aiuti siano davvero concreto: gli amici possono procurarci un lavoro e accompagnarci verso nuovi traguardi di carriera.

Ridere e connettersi con gli amici cambia la vostra neurochimica in meglio. Gli amici ci fanno sentire importanti, e questo è un motivatore fondamentale nella vita.

perché-l-amicizia-è-importanteGli amici giusti

L’amicizia è vitale, ma avere gli amici giusti per noi è fondamentale. Cercate amici che abbiano tratti che ammirate, poiché i comportamenti e gli atteggiamenti si diffondono nei gruppi come l’influenza. Frequentare amici che sono felici rende più probabile che lo siate voi stessi.

Stesso discorso vale per le abitudini alimentari e salutiste, come il fumo e il bere: sono tutte guidate, o per lo meno influenzate, dagli amici che frequentate.

Se i vostri amici sono più interessati di voi allo sport, alla politica, alla moda o ai soldi, i vostri interessi e valori si sposteranno verso di loro nel tempo. Questo va bene se volete essere come loro! Ma è un problema se un giorno vi svegliate e vi rendete conto che siete molto lontani da chi siete, o da chi volete essere.

L’amicizia ha i suoi ostacoli

L’amicizia non è sempre così rosea come Instagram vorrebbe farvi credere. Anche i vostri migliori amici a volte possono darvi sui nervi. È difficile superare il conflitto, dare il beneficio del dubbio e mordersi la lingua. I cambiamenti nelle amicizie che avvengono quando le persone invecchiano, si allontanano e cercano di bilanciare la vita sociale con l’essere genitori e il lavoro possono essere sconvolgenti.

Se litigate con un amico o, peggio, un amico intimo vi abbandona, potreste ritrovarvi con il cuore spezzato come lo sareste dopo una separazione romantica, ma con meno sostegno da parte di coloro che – erroneamente – pensano che la rottura di un amico non sia un grosso problema.

Navigare nell’amicizia è difficile, ma l’alternativa di non avere amici è molto peggio. La solitudine può mandarci in una spirale discendente di depressione, problemi fisici e un cinismo verso le altre persone che ci isola ancora di più.

Ecco perché dobbiamo spingere noi stessi a mantenere le nostre buone amicizie e a trovarne di nuove e stimolanti.

Le amicizie sane nutrono il corpo, la mente e l’anima. Se pensate di non poter vivere senza gli amici, beh, avete letteralmente ragione!