Skip to main content
5/5 - (1 vote)

Aprile è il mese perfetto per viaggiare. Le giornate si fanno più lunghe, le temperature più miti e con l’arrivo della primavera si assiste al risveglio della natura, che si ripopola di vita e colori. È normale quindi desiderare di trascorrere quanto più tempo possibile nella natura all’aria aperta. Tanto più che in questo mese abbiamo anche le occasioni perfette per farlo: la Pasqua e il ponte del 25 aprile. Ma quali sono i migliori posti da visitare in aprile in Italia? Scopriamoli insieme!

Costiera Amalfitana

Tra i luoghi più belli che si possano visitare in Italia in qualsiasi stagione spicca la Costiera Amalfitana. Questo lembo di terra della costa campana, racchiude i 16 comuni distesi tra Positano e Vietri sul Mare, con tutte le bellezze architettoniche e paesaggistiche che essi costudiscono.

La primavera è il momento perfetto per visitarla, dato che le temperature già al di sopra della media permettono di avere un’assaggio d’estate, senza però l’affollamento di turisti tipico dei mesi più caldi.

Amalfi è la città simbolo di questa terra. L’ex repubblica marinara, infatti, mantiene vivo il suo passato grazie a due musei molto interessanti, quello dell’Arsenale e quello della Carta, ospitato in un vecchio mulino. Inoltre, qui potrete ammirare uno degli edifici più iconici della cristianità, il Duomo di Sant’Andrea, dove stili architettonici molto diversi tra loro si fondo per un risultato unico nel suo genere.

Non perdete però l’occasione di scoprire le ceramiche colorate di Vietri sul Mare, le botteghe artigianali di Positano, la splendida Grotta di Smeraldo a Conca dei Marini e il Fiordo di Furore, dove forse riuscirete già a fare un tuffo!


 


Lago di Garda

Tra i posti da visitare in aprile in Italia poteva forse mancare il lago di Garda? Il maggiore tra i laghi italiani è infatti una destinazione imprescindibile in qualsiasi stagione. Con l’arrivo della primavera però è ancora più piacevole trascorrere un weekend tra le sue sponde.

Il lago di Garda è una meta estremamente democratica che riesce ad accontentare ogni tipo di viaggiatore. Se siete alla ricerca di qualche giorno di pace e tranquillità, un tour dei borghi storici del Garda è ciò che fa per voi. Da Torri del Benaco a Sirmione potrete godere di paesaggi incontaminati e mozzafiato, oltre a poter visitare castelli e ville di epoca romana e medievale.

Se per voi invece una vacanza deve essere soprattutto faticosa ed intensa, il Garda è ricco di sentieri escursionistici che vi condurranno sino alle vette delle Dolomiti. Leggete il nostro articolo a riguardo per scoprire i più belli!

Sicilia

Anche la Sicilia è una terra che dà il meglio di sé in primavera. A questo punto dell’anno il clima è già superiore alla media ed è possibile visitare non solo le città, ma anche tutte le località marittime che da qui a qualche mese verranno prese d’assalto dai turisti.

Nella Sicilia orientale, esattamente nella Val di Noto, potrete compiere un bellissimo tour tra le città barocche tutelate dall’Unesco. Ragusa, Catania, Modica, Caltagirone, Scicli e Noto sono tutte cittadine di epoca medievale, distrutte dal terribile terremoto del 1693 e ricostruite secondo i canoni barocchi che le hanno rese oggi famose in tutto il mondo.

Se oltre all’arte vi piacerebbe vivere la Sicilia in modo più avventuroso, la parte occidentale dell’isola è ricca di magnifici percorsi escursionistici adatti a tutti. Tra i più belli si segnalano quelli all’interno della Riserva Naturale Orientata di Monte Cofano, che vi condurranno a San Vito Lo Capo, una delle spiagge più belle d’Italia.

Iscrizione meeters

Valpolicella

Le vacanze non sono fatte di solo trekking e arte, soprattutto in Italia! La cucina è un elemento essenziale di ogni viaggio che si rispetti, come sapranno bene le buone forchette e questa destinazione in particolare è dedicata a chi ama le esperienze enogastronomiche. La Valpolicella del resto è nota sin dall’epoca romana per i suoi vigneti e per le particolari tecniche di viticoltura con le quali vengono prodotti vini come l’Amarone.

A pochi chilometri da Verona, potrete viaggiare tra le colline di una zona incontaminata e incantata. Qui troverete una miriade di cantine in cui vivere esperienze uniche. Sono infatti numerose quelle che propongono tour tra i vigneti e gli stabilimenti, alla scoperta di tecniche produttive che vengono tramandate da secoli. E al termine di ogni tour non può certo mancare la degustazione dei vini e degli altri prodotti locali.

Inoltre, in Valpolicella sorgono sette piccoli borghi molto interessanti dal punto di vista storico e artistico, da visitare assolutamente!

Sentiero del Viandante

Tra i posti da visitare in aprile in Italia non poteva mancare nemmeno uno dei sentieri più belli e antichi del nostro paese: il Sentiero del Viandante.

A pochissimi passi da Milano, questo sentiero era già utilizzato in epoca romana per collegare il lago di Como ai paesi sul versante di Lecco. Oggi il percorso è lungo all’incirca 40 km e attraversa luoghi di una bellezza senza tempo. Attraversarlo è sicuramente uno dei modi più originali e divertenti per trascorrere il weekend.

Lungo il cammino avrete infatti modo di fare numerose soste e visitare i borghi della regione, come il borgo di pescatori di Varenna, Bellano e il suo spettacolare Orrido, Colico e l’Abbazia di Piona, per concludere con Dervio e la Torre di Orezia. Tutti questi borghi sono poi centri d’ecellenza nel campo degli sport acquatici e potrete approfittare magari per una lezione introduttiva al mondo del kayak o del kitesurf.

Inoltre, vi consigliamo anche una piccola e suggestiva deviazione. Dal borgo di Abbadia Lariana potrete infatti spingervi sino alle Cascate di Cenghen, una vera perla ancora poco conosciuta di questo territorio.

E qui sul lago di Como si conclude il nostro tour alla scoperta dei posti da visitare in Aprile in Italia. Continuate a navigare sul nostro blog per non perdere nessuno dei nostri itinerari e non esitate ad unirvi a Meeters per viaggiare in Italia e all’estero in compagnia di nuovi amici!

Lascia un commento