Quando andare in Perù: periodo migliore

5/5 - (1 vote)

Non c’è niente di più entusiasmante di un Paese ricco di storia, cultura e paesaggi mozzafiato come il Perù. Ed è confermato da tutti i turisti che ogni anno lo visitano per fare un’esperienza diversa, per vederne le città e conoscerne la varietà di usi e costumi. Ma quando andare in Perù?

In questo articolo cerchiamo di capire quale sia il periodo migliore per visitare quest’area del mondo sia dal punto di vista climatico che da quello economico.

Cosa vedere in Perù?

Ma prima ancora di dare informazioni su clima, temperature, costi e così via, meglio pensare a cosa voler vedere fin dal momento della partenza.

Questo splendido posto, infatti, ha una ricchezza inestimabile da diversissimi punti di vista. Possiamo trovarci siti antichissimi come Machu Picchu. D’altronde, questa località è considerata una delle sette meraviglie del mondo moderno ed ha un fascino unico al mondo che ogni anno decine di migliaia di persone decidono di visitare.

Non solo: alcune delle città peruviane sono incantevoli grazie al loro patrimonio culturale, come ad esempio Cusco, Lima e Arequipa.

quando andare in perù machu picchuChi, invece, volesse fare un viaggio più di tipo naturalistico, qui si trovano alcuni dei percorsi trekking più belli che ci siano. Si parla del Cammino Inca, della Cordillera Blanca e del Parco Nazionale di Huascarán. Inoltre, nel Paese si praticano con una certa regolarità rafting, parapendio, arrampicata e mountain bike.

Un’altra ottima ragione per visitare il Perù, infine, è quella del viaggio enogastronomico. In questo posto si possono mangiare pietanze eccezionali come ceviche, ají de gallina, lomo saltado e papa a la huancaína, che mantengono il proprio gusto originario attraverso il tempo dimostrandosi dei pilastri della cucina mondiale.



Quando andare in Perù: clima, temperature e stagioni

Il Perù è un paese incredibilmente vario e geograficamente complesso, che offre ai visitatori una vasta gamma di climi e temperature. La cosa migliore da fare per determinare quando andare in Perù per turismo è capire quali regioni si desidera visitare e quali attività si vogliono svolgere.

In generale, la stagione secca va da maggio a ottobre e la stagione delle piogge da novembre ad aprile. Tuttavia, questa suddivisione non è valida per tutte le regioni del paese. Ad esempio, la costa peruviana ha un clima desertico e secco tutto l’anno, con temperature che variano tra i 18°C e i 28°C.

La regione andina, invece, ha un clima molto più fresco e le temperature diminuiscono man mano che si sale in altitudine. In questa regione, la stagione secca è da giugno a settembre, mentre la stagione delle piogge va da dicembre a marzo.

quando andare in perùLa foresta amazzonica, situata a est delle Ande, ha un clima caldo e umido tutto l’anno, con temperature che oscillano tra i 26°C e i 36°C. In questa regione, le piogge sono frequenti e abbondanti durante tutto l’anno, ma la stagione delle piogge va da dicembre a maggio.

A seconda di ciò che si vuole fare, si può scegliere un periodo diverso. In ogni caso, però, si può dire che la stagione secca è la migliore per un viaggiatore che vuole visitare la maggior parte delle regioni del paese, poiché le piogge sono meno frequenti e il clima è più secco e fresco.

Quando costa di meno

La bassa stagione è – come un po’ ovunque si è probabilmente visto – il momento migliore per trovare offerte economiche. In Perù, coincide con la stagione delle piogge, che va da novembre ad aprile. Tuttavia, anche durante la stagione secca è possibile trovare offerte interessanti, soprattutto se si prenota con largo anticipo.

Un’altra strategia per risparmiare è quella di viaggiare in gruppo. Si tratta di una scelta che non solo migliora il viaggio perché permette di avere anche una guida esperta al proprio fianco in Perù, ma anche perché aiuta a ridurre i costi di trasporto e alloggio.

quando andare in perùSe si è disposti a rinunciare al comfort di un hotel a quattro stelle, è possibile risparmiare molto scegliendo sistemazioni meno costose, come ostelli, bed and breakfast o case vacanze.

Inoltre, cercare ristoranti meno turistici può ridurre il costo del cibo e bere acqua del rubinetto o portare con sé una bottiglia d’acqua riutilizzabile può ridurre i costi anche durante le escursioni.

Infine, è possibile risparmiare sui voli scegliendo compagnie aeree economiche e prenotando con largo anticipo.

Vai in Perù con Meeters

Pronti, partenza, via! Il viaggio in Perù, tra località come Machu Picchu e una storia unica nel suo genere, è assolutamente un must da almeno una volta nella vita. Per vivere questa esperienza al meglio, però, bisogna scegliere di farla con le persone giuste.

Queste persone potrebbero essere i viaggiatori di Meeters, che scelgono ciascuna destinazione con grande attenzione e sono spinti da un desiderio di scoperta unico nel suo genere. Ma non solo: spesso diventano grandi amici con cui condividere tanti altri momenti della propria vita, ben oltre il singolo viaggio e l’occasione per vedere un posto come il Perù.

Allora perché non partire subito ma, prima ancora, iscriversi per scoprire al meglio il mondo delle opportunità di viaggio e scoperta insieme a noi?

membership Meeters: iscriviti ora!

Che ne pensi di questo contenuto?

Grazie per il tuo feedback!
[social_buttons nectar_love="true" facebook="true" twitter="true" pinterest="true" linkedin="true" style="default"]
Lascia un commento