Quanto dura la crociera sul Nilo? Cosa sapere prima di imbarcarsi all’avventura!

5/5 - (1 vote)

Sognate di partire alla scoperta dell’Egitto da anni e finalmente è arrivato il momento di organizzare il vostro viaggio. Le opzioni a disposizione sono centinaia ma ce n’è una che più di tutte vi affascina: la crociera sul Nilo! In questo articolo vi daremo tutte le informazioni necessarie per vivere un’esperienza completa e indimenticabile, con informazioni su quando partire, quanto dura la crociera sul Nilo e quali sono i migliori tour e le tappe da non perdere.

Prima però, se vi piacerebbe unirvi ad un viaggio di gruppo per conoscere anche altri viaggiatori, date uno sguardo alla crociera sul Nilo organizzata da Meeters. Cliccate su questo link per l’itinerario, i prezzi e tutte le informazioni a riguardo del viaggio, un pacchetto completo di volo di andata e ritorno e di guida parlante italiano!

Perché scegliere una crociera sul Nilo?

quanto dura la crociera sul nilo 6 scaled

La crociera sul Nilo è allo stesso tempo un modo comodo e avventuroso per esplorare l’Egitto. Unendovi a questa “spedizione” non dovrete preoccuparvi di organizzare il vostro viaggio giorno per giorno, e non dovrete organizzare trasferimenti, preoccuparvi dei pranzi né di prenotare un hotel diverso ad ogni tappa. Allo stesso tempo avrete però la sicurezza di riuscire a vedere tutti i monumenti e i siti più belli e importanti della zona.

La nave sarà il vostro mezzo di trasporto e la vostra casa per l’intero percorso. Quindi non dovrete preoccuparvi di altro se non di riempirvi gli occhi delle meraviglie dell’ antico Egitto!

Il vostro viaggio si può svolgere in tanti modi diversi, a seconda delle vostre esigenze e necessità. Potrete infatti salire a bordo di motonavi di lusso, alimentate da pannelli solari e dotate di ogni comfort possibile ed immaginabile, aria condizionata, piscine, solarium e centri spa.

Se il lusso però non si accorda alla vostra idea di viaggio all’avventura, ci sono opzioni più economiche ma comunque confortevoli. C’è addirittura la possibilità di navigare il Nilo su una barca a vela o feluca, per sentirsi degli esploratori dei primi del ‘900!

Quanto dura la crociera sul Nilo?

quanto dura la crociera sul nilo 7 scaled

Anche per quanto riguarda la durata del viaggio avete a disposizione diverse opzioni. La crociera sul Nilo classica è quella che va da Luxor ad Assuan, ma vi sono anche altre crociere che navigano per esempio le acque del lago Nasser o che prevedono nel tour anche dei giorni sul Mar Rosso o presso località balneari sulla costa.

L’ itinerario classico è appunto quello da Luxor ad Assuan. Il tour base va da un minimo di tre notti e quattro giorni, sino ad un massimo di sette notti e otto giorni. Potrete quindi comporre il vostro tour o unirvi a quello che più vi piace.

Volendo si può partire prima già da Il Cairo, se per esempio il vostro volo atterra in città e volete soggiornare qui per alcuni giorni e riuscire anche a visitare il famoso Museo Egizio del Cairo! La crociera da Il Cairo ad Assuan ha invece una durata di 11-14 giorni.

Quando partire?

quanto dura la crociera sul nilo 2 scaled

La crociera sul Nilo è un’esperienza splendida ed estremamente piacevole per la maggior parte dell’anno. Il periodo migliore in assoluto si attesta però tra i mesi di ottobre e di aprile. In questo arco di tempo infatti il clima è caldo, ma secco e la temperatura si attesta in genere su una media di 25 gradi.

In questi mesi poi è possibile godere delle visite senza grandissime folle di turisti ed è quindi molto più piacevole perdersi tra templi, piramidi, obelischi e sfingi!

I mesi estivi sono invece i più caldi e faticosi per intraprendere una crociera sul Nilo. Le temperature possono arrivare anche a 38 gradi e perciò le visite vengono organizzate nelle ore più fresche della giornata, la mattina presto o la sera, con il consiglio di stare sulla nave per il resto del tempo.

WEEKEND E VIAGGI

Quali tappe sono previste?

Come abbiamo già detto, la maggior parte delle crociere sul Nilo prevedono un percorso standard che conduce da Luxor ad Assuan o viceversa. In questa grandissima valle sulle rive del secondo fiume più lungo al mondo sono disseminati alcuni dei monumenti e dei siti archeologici più importanti del paese.

Qualsiasi sia l’opzione che sceglierete, i programmi dei tour in crociera prevedono sempre una serie di tappe e attività per così dire “obbligatorie”, ma vi lascia anche del tempo libero per esplorare le città o le attrazioni che più vi interessano. Vediamo quali sono le tappe nel percorso standard.

Primo giorno: Luxor

quanto dura la crociera sul nilo 1 scaled

Nella crociera sul fiume Nilo standard di quattro giorni, il primo giorno di viaggio è dedicato alla visita a Luxor e dintorni, quindi al tempio di Karnak, al tempio di Luxor, i colossi di Memnone, la Valle dei Re e quella delle Regine.

Luxor sorge sui resti della capitale del medio e nuovo regno, Tebe, e quindi il suo vasto territorio è disseminato di preziosi siti. La Valle dei Re è la necropoli principale dell’antico Egitto dato che per oltre 500 anni è qui che venivano sepolti i faraoni. Le consorti, le regine e tutte le nobildonne dell’ epoca venivano invece sepolte nell’attigua Valle delle Regine, scoperta nel 1901 dall’italiano Ernesto Schiapparelli.

Segue la visita al tempio di Luxor e al tempio di Karnak. I due sono collegati da uno splendido viale di sfingi e il nostro consiglio è di visitarli entrambi percorrendo il percorso a piedi per avere un’idea della magnificenza che questa valle poteva avere millenni fa!

Infine, i Colossi di Memnon meritano una visita per il loro enorme fascino e per una loro curiosa particolarità. Infatti, entrambi rappresentano il faraone Amenhotep III seduto, con due figure tra le gambe, una la madre e l’altra la moglie. Lo scopo dei Colossi di Memnon era quello di proteggere l’entrata al tempio funerario del faraone, distrutto però dagli stessi terremoti e inondazioni che li hanno deteriorati, trasformandoli in “statue parlanti” ad ogni soffio del vento!

Secondo giorno: Il tempio di Kom Ombo e il Tempio di Edfu

quanto dura la crociera sul nilo 5 scaled

Nel corso della seconda giornata si va invece a visitare il tempio di Edfu e il tempio di Kôm Ombo.

Il tempio di Edfu, anche chiamato tempio di Horus, è un’imponente struttura arrivata praticamente intatta sino a noi. La sua grandissima importanza ha fatto sì che tutti i sovrani che si sono susseguito dopo la sua costruzione lavorassero per restaurarlo e mantenerlo in perfette condizioni. Da ultimo, è stata la sabbia del deserto a proteggerlo e restituircelo in ottima forma!

Il tempio di Kom Ombo è altrettanto maestoso. Costruito su volere della dinastia tolemaica, aveva come scopo la venerazione di diverse divinità tra cui il dio coccodrillo Sobek e Horus. Obbligatoria è poi la visita anche all’adiacente Museo dei Coccodrilli dove potrete ammirare i coccodrilli mummificati ritrovati nel tempio!

Terzo Giorno: Assuan

quanto dura la crociera sul nilo 9 scaled

Nella terza giornata si arriva ad Assuan, una città splendida e colorata dove potrete passeggiare e rilassarvi sulle rive del fiume Nilo. I monumenti più importanti che potrete visitare nel corso di questa sosta sono il tempio di Philae e il Wadi El Seboua.

Il tempio di Philae è in particolare secondo la tradizione l’ultimo tempio religioso costruito nell’antico Egitto e dedicato alla dea Iside, divinità legata all’amore e alla fertilità. Da qui si può godere di una vista spettacolare sul lago Nasser e sulla diga di Assuan.

Quarto giorno: Abu Simbel

quanto dura la crociera sul nilo 8 scaled

L’ultimo giorno di crociera sul Nilo termina con uno dei siti simbolo dell’Egitto: Abu Simbel. La sua fama è legata alla titanica operazione di conservazione che ebbe luogo negli anni ’60. Il complesso venne smembrato in 4000 blocchi e trasportato più a valle per evitare che venisse travolto e distrutto dalle acque della diga di Assuan che avrebbero costruito da lì a poco.

Il tempio di Abu Simbel fu realizzato per volere dal faraone Ramses II ed è diviso in due templi: il primo e più grande è dedicato appunto al sovrano, mentre il templio minore alla sua conserte Nefertari, una delle donne più belle e intelligenti della storia egizia.

Abbiamo visto quanto dura la crociera sul Nilo e tutto ciò che c’è da sapere su questa escursione avventurosa nel cuore dell’Egitto. Per altre guide e contenuti simili continuate a seguire Meeters e unitevi a noi per viaggiare in Italia e nel mondo in compagnia di nuovi amici!

Che ne pensi di questo contenuto?

Grazie per il tuo feedback!
[social_buttons nectar_love="true" facebook="true" twitter="true" pinterest="true" linkedin="true" style="default"]
Lascia un commento