Skip to main content

Reinventarsi a 50 anni non è facile, soprattutto se è la vita a metterci spalle al muro. Arrivati a questa età, infatti, si tende a fare affidamento sulle certezze conquistate negli anni precedenti e ricominciare daccapo non sempre è possibile.

Sia se si ha una famiglia o si è da soli, ricostruire la propria vita una volta raggiunto l’importante traguardo dei 50 anni è una missione difficile e complicata, ma non impossibile.

Come avviene spesso nella vita, molto dipende da noi stessi e dal modo in cui decidiamo di affrontare il cambiamento. L’approccio alle difficoltà è decisivo nella loro risoluzione, pertanto l’unica strada da intraprendere è rimboccarsi le maniche e darsi da fare.

Se, per esempio, la causa del cambiamento è legata all’ambito lavorativo, è necessario essere in grado di riciclarsi e di sfruttare al massimo le proprie capacità e ripensare la propria carriera. Nella situazione, invece, in cui il nuovo inizio risalga alla sfera sentimentale, bisogna essere disposti ad aprirsi nuovamente al mondo e a rimettersi in gioco.

La vita offre tante possibilità per reinventarsi a 50 anni, tutto sta nella volontà di farlo e nella disponibilità a rimettere in ballo ogni certezza e ogni sicurezza. Si può trovare un nuovo lavoro, oppure crearselo da soli/e, si possono fare nuove amicizie e si può trovare un nuovo amore.

reinventarsi a 50 anni

Come reinventarsi a 50 anni

Per ricominciare a 50 anni ci vuole coraggio e un pizzico d’incoscienza. A volte, infatti, significa gettarsi alle spalle esperienze e ricordi, ma devono essere proprio questi il motore della rinascita.

I passi da compiere per cominciare il tuo nuovo percorso sono tanti, a cominciare dalla consapevolezza di chi sei. Esplora la tua personalità e cerca di capire di cosa hai bisogno per essere felice.

Non avere fretta, prenditi tutto il tempo per pensare e riflettere su ciò che davvero vuoi dalla vita. Non farti condizionare dall’aspetto economico, perché non tutto dipende dai soldi.

Poniti obiettivi a breve termine e cerca piccole ma importanti soddisfazioni personali, frutto magari del tuo talento o delle tue capacità.

Impara ad affrontare le tue paure, perché ogni cambiamento può essere fonte di ansia e stress. Concentrati sul bisogno della soddisfazione personale, in modo tale da avere un orizzonte chiaro e limpido.

Cerca di essere sempre realistico su ciò che vuoi e puoi fare e accetta serenamente quegli obiettivi che non puoi raggiungere. Stabilire traguardi realistici è fondamentale per prendere consapevolezza di te stesso/a, come anche dei tuoi talenti e delle tue capacità personali.

Se credi di averne bisogno, cerca la freschezza e l’entusiasmo necessario nelle persone più giovani. Tu puoi dare qualcosa a loro, soprattutto in fatto di esperienza, e loro possono trasmetterti voglia di fare.

Fai nuove amicizie, apriti al mondo e condividi esperienze con altre persone. Uno dei vantaggi di avere 50 anni è che puoi rapportarti con gli altri in maniera più consapevole e costruttiva.

Infine, usa la tua esperienza per essere forte ma flessibile. Arrivati a 50 anni, infatti, bisogna anche essere bravi ad adattarsi, sia nel mondo del lavoro sia in quello personale.

Lavora sui tuoi limiti e cerca di smussare gli angoli più insidiosi, così da accorciare la strada che porta al raggiungimento del tuo scopo.

reinventarsi a 50 anni

Come trovare un nuovo lavoro a 50 anni

Se, una volta, il lavoro era una sicurezza pressoché eterna, oggi il mercato è cambiato tantissimo e richiede capacità di adattamento straordinarie.

Perdere il lavoro a 50 anni è quanto di più brutto possa succedere a una persona. Tuttavia, a volte, può essere lo stimolo per intraprendere un cambiamento che, in passato, non si aveva mai avuto il coraggio di cominciare.

Che sia per scelta o per necessità, devi essere bravo/a a reinventarti, sfruttando al massimo le tue competenze e i tuoi talenti. Se il mercato ti mette davanti ostacoli apparentemente insormontabili, cerca di aggirarli con intelligenza e furbizia.

La tua esperienza di cinquantenne deve essere la stella cometa da seguire lungo il percorso che ti porterà fino alla meta desiderata. Metti in pratica tutto ciò che hai imparato, oppure, se necessario, rimettiti in gioco e impara nuove cose seguendo corsi di formazione.

In questo senso, la flessibilità è fondamentale, perché ti consentirà di fare dell’esperienza una vera e propria arma a tuo favore. Cerca di capire dove puoi eccellere, oppure cosa ti piacerebbe fare e mettiti alla ricerca dell’occasione giusta.

Mai, come a 50 anni, si può essere consapevoli di sé stessi e dei propri punti forti. Pertanto, fai leva su ciò che puoi offrire agli altri e troverai sicuramente qualcuno che ne avrà bisogno.

membership

Come fare amicizia a 50 anni

Per reinventarsi a 50 anni, la socializzazione è un aspetto fondamentale per raggiungere sia i nuovi obiettivi sia il proprio successo personale.

Fin da quando si è giovani, infatti, poter contare su degli amici può fare la differenza, sia per godere appieno dei momenti positivi della vita sia per affrontare quelli più difficili. I consigli che un amico può darci possono rivelarsi decisivi per il nostro percorso personale e lavorativo.

Seppur qualcuno pensi che a 50 anni i giochi sono ormai fatti e niente e nessuno potrebbe più cambiare la nostra quotidianità, la vita ci mette spesso davanti a sorprese e opportunità del tutto inattese.

A ogni età, sia gli uomini sia le donne devono curare la propria vita sociale, ancora di più quando ci si trova davanti a un cambiamento radicale. Per quanto possa sembrare difficile, fare nuove amicizie a 50 anni non è per nulla difficile, anzi.

Basta avere idee, una nuova voglia di mettersi in gioco e combattere le proprie insicurezze. In questo modo le chance di socializzazione diventeranno tantissime. Certo, non sarà mai come da bambini, quando era sufficiente un “ciao” per cominciare a giocare insieme.

Tuttavia, oggi esistono tanti modi per conoscere gente della tua stessa età. Abbandona la tua comfort zone e partecipa a esperienze di gruppo, a workshop o a viaggi organizzati. Impara a gestire le nuove amicizie in base alla qualità piuttosto che alla quantità e investi in esse il tempo necessario.

La parola “condivisione” deve essere un punto di riferimento quando vuoi fare nuove amicizie dopo i 50 anni. Pertanto, cerca persone che hanno le tue stesse passioni, scegli eventi e manifestazioni dedicate a ciò che ti piace.

Ogni relazione, ancora di più a una certa età, non deve mai essere unidirezionale, ma basata su un rapporto e una convenienza reciproci. Apriti al mondo, esplora nuovi confini e capirai quanto è importante socializzare all’interno del tuo percorso di ricostruzione.

reinventarsi a 50 anni

Se anche tu vuoi sapere come reinventarsi a 50 anni, iscriviti a Meeters e scopri tutti i nostri eventi e le nostre attività di socializzazione.