Ricominciare a 40 anni: come tornare a essere padroni della propria vita

Offerta Viaggio di Pasqua
5/5 - (1 vote)

Ricominciare a 40 anni, da zero e senza amici non sempre è una scelta, ma un percorso che la vita, a volte, ti obbliga a percorrere. Quest’età, infatti, non è soltanto un traguardo importante, ma anche un momento per fare un primo bilancio della tua vita.

Si tratta di un vero e proprio spartiacque nella tua esistenza. In questi momenti, ti ritrovi allo specchio, chiedendoti se hai raggiunto tutti i traguardi che ti eri prefissato/a.

Svolgere un lavoro soddisfacente, avere una famiglia e dei figli, essere indipendenti e liberi. Sono tanti i bilanci che si possono tirare una volta raggiunti i 40 anni. Tuttavia, essi possono anche essere l’occasione per dare una svolta alla tua vita.

È un’età che ti consente di guardarti indietro e in avanti. Ti permette di prendere decisioni che potrebbero cambiare o sconvolgere del tutto le tue abitudini.

Quante volte avrai sentito o letto la frase “ricominciare a 40 anni” a proposito della fine di un rapporto lavorativo o affettivo? Qualcuno lo vede come un fallimento, altri come chance di rinascita e riscatto, visto che, come si dice, nella vita non è mai troppo tardi.

La verità è che ricominciare una volta raggiunti i cosiddetti “anta” è possibile. Oggi ancora di più, visti i cambiamenti sociali e tecnologici. A prescindere dalla età, non bisogna fare altro che cogliere le occasioni che la vita ti offre, con coraggio e determinazione.

ricominciare a 40 anni

Ricominciare a 40 anni: come innescare il cambiamento

La vita a 40 anni ti mette spesso davanti a un bivio e ti costringe a fare delle scelte che ti condurranno da una parte o dall’altra. In questo senso, è indispensabile saperti fare le domande giuste al momento giusto, così da provare a fare la scelta migliore per te e per chi ti sta intorno.

Anche quando si tratta di una ripartenza, causata dalla fine di un amore o di un rapporto lavorativo, è fondamentale porti qualche domanda che ti aiuti a intraprendere il giusto cammino.

Innanzitutto, è necessario che gli over 40 prendano coscienza di cosa non va nella loro vita e individuare, quindi, ciò che li fa stare bene e ciò che potrebbero fare, concretamente, per migliorarla.

Nella vita, infatti, una delle cose più difficili da raggiungere e, dunque, sottovalutate da molti è la consapevolezza di sé stessi. Sapere chi sei, cosa vuoi da te e dagli altri, è fondamentale per vivere una vita felice e realizzare tutti i tuoi obiettivi.

Un altro step importante per innescare il cambiamento è capire quali parti del tuo carattere migliorare. Ciascuno di noi, infatti, può essere frenato da aspetti diversi: chi dalla timidezza, chi dall’insicurezza e chi dalle proprie capacità personali.

In definitiva, per ricominciare a 40 anni devi essere disposto/a a cambiare prospettiva e a lavorare, duramente, su quei lati che limitano la tua vita e le tue relazioni.

Impara a frequentare persone con cui condividi una passione, un interesse o anche soltanto un’idea. Ti aiuterà sia nel tuo percorso di crescita sia a scoprire nuovi aspetti del tuo carattere e ti permetterà di fare cose che ti fanno stare bene.

ricominciare a 40 anni

Chi ben comincia è a metà dell’opera

Che si tratti di un cambiamento personale o lavorativo, per ricominciare a 40 anni è essenziale iniziare nel modo giusto il nuovo percorso che vuoi intraprendere.

Gettati alle spalle ciò che ha sconvolto o cambiato la tua vita, volta pagina e ignora i messaggi negativi che può inviarti la tua mente. Sfrutta la tua esperienza e il tuo passato a favore e trasformali in strumenti utili a ricominciare un nuovo percorso e per andare alla ricerca del tuo benessere personale.

Poniti degli obiettivi sia a breve sia a lungo termine, perché ti potranno dire se stai andando nella direzione giusta oppure no. Non si deve trattare per forza di grandi sogni o progetti, ma anche di piccoli step che puoi raggiungere passo dopo passo, in poche settimane.

Avere una meta è importante per te stesso, è un’opportunità per far crescere la tua consapevolezza e la tua autostima. Se per raggiungerli, devi imparare, rimboccati le maniche e datti da fare. Puoi partecipare a un corso o a un workshop, oppure iscriverti a eventi e manifestazioni dedicate agli argomenti che ti piacciono.

Per ogni cambiamento e, ancora di più, a una certa età, la volontà e la voglia di fare sono decisive, per cui pianifica bene le prossime mosse e vedrai le tue prospettive di successo cambiare giorno dopo giorno e farsi molto più chiare e limpide.