Sicilia Occidentale, il tour più bello della tua vita!

Offerta Viaggi Ponte 1 Maggio
5/5 - (1 vote)

Un’esperienza unica, che ti farà trattenere il fiato: ecco, questo è il tour della Sicilia Occidentale. In quest’area dell’isola più grande del Mediterraneo possiamo trovare alcuni dei luoghi più affascinanti di tutta Italia, tra spiagge, borghi e montagne.

A tutto ciò si unisce la cultura di questi luoghi, sia quella culinaria dello street food che artistica e antropologica. E ancora le infinite opportunità, che tu sia in auto o con i mezzi, per esperienze che non riuscirai mai a fare tutte nel corso delle tue vacanze. Perché questo è il segreto della Sicilia: costringerti sempre a dire un “arrivederci” invece di un “addio”.

Cosa vedere in Sicilia Occidentale in una settimana

Insomma, mettiamo caso che tu sia in Sicilia Occidentale per una settimana: chiaramente vuoi sapere cosa vedere e su cosa basare un tuo itinerario. In questo articolo trovi esattamente quello che cerchi: una serie di spunti per le varie tappe da fare nel corso del tuo viaggio.

Il punto di partenza ipotetico è il nord ovest della Sicilia, costituito da Palermo, dove c’è l’aeroporto ma anche il porto, in caso si decidesse di viaggiare in mare. Sarà questo il nostro punto sia di partenza che di ritorno, e corrisponde anche a quello dei viaggi organizzati da Meeters. E ora cominciamo!

Palermo: la bellezza arabo-normanna del capoluogo siciliano

La città di Palermo è sicuramente tra le più suggestive di tutta la Sicilia e la Sicilia occidentale nello specifico. Si trova sulla costa tirrenica dell’isola, ed è caratterizzata da un centro storico abbastanza ampio, distribuito principalmente lungo la via principale, via Maqueda.

Tra i punti più caratteristici che si incontreranno mentre si passeggia per questa via ci sono sicuramente i Quattro canti, ovvero la piazza ottagonale che fa da punto d’incontro tra via Maqueda e via Vittorio Emanuele (“il Cassaro”).

Splendido scorcio a Palermo, capoluogo della Sicilia occidentale
Splendido scorcio a Palermo

Camminando per via Maqueda, inoltre, si passa davanti al Teatro Massimo, una delle attrazioni più conosciute di Palermo, ma anche in altre zone. Ad esempio, nel centro storico si trova il fantastico duomo arabo-normanno ed anche Palazzo dei normanni, dove ha sede il Parlamento siciliano.

Se, invece, si preferisce andare a mare, ci si può sempre dirigere verso alcune delle spiagge più spettacolari di Palermo, come ad esempio quella di Mondello.

Visita a Trapani, città del sale e del vento

Trapani, una delle città più “isolate” da certi punti di vista della Sicilia, mantiene sicuramente rispetto ad altri luoghi un suo fascino molto particolare. Si tratta di una delle città della via del sale siciliana, in quanto qui si produce un sale marino venduto in tutta Italia. Anche per questo sarà facile trovare questo prodotto a prezzi davvero molto bassi. Dove c’è il suo mare, inoltre, si potranno vedere appunto le saline, riconoscibili proprio per le montagne di sale che vi si trovano.