Trovare amici a Roma: 6 semplici consigli per socializzare nella capitale

Offerta Viaggio di Pasqua
4.7/5 - (3 votes)

Trovare amici a Roma può non essere semplice, specie se ti sei appena trasferito da un’altra città. Come fare a uscire dalla tua zona di comfort, abbracciare il tuo nuovo ambiente e sfruttare al meglio il tuo soggiorno nella Capitale per fare amicizia?

Dopo aver fatto i conti con il fatto che farsi degli amici da adulte non è più così facile né “a portata di mano”, per non parlare di quando si va a vivere in una nuova città come Roma, ti consigliamo di non arrenderti: andare in giro per Roma e trovare amici e nuove persone con cui socializzare non è impossibile! Con calma e pazienza, infatti, riuscirai anche a trovare delle connessioni profonde, significative e durature. Quelle di cui tutti abbiamo bisogno.

Ecco allora qualche spunto e dei consigli se ti stai domandando come fare e dove andare per trovare amici a Roma:

Come fare amicizia a Roma

Trovare-amici-a-Roma

Come si fa amicizia in una grande città come Roma? Si trovano persone simpatiche e nuovi amici in un luogo caotico, in cui tutti sembrano perennemente impegnati e il tempo libero è spesso un lusso che si finisce per passare fra trasporto pubblico e traffico cittadino? Beh, ecco qualche idea che potrà aiutare la tua socializzazione e la ricerca di nuovi amici nella città eterna.

Liberati dalle aspettative

Una delle cose più grandi e forse più difficili da fare è liberarsi delle aspettative. Durante le uscite quotidiane in città, osserviamo gruppi di amici che si godono un delizioso pranzo all’aperto, che sorseggiano spritz durante gli aperitivi per recuperare da una giornata intensa, che si rilassano in spiaggia nella calura estiva, o che condividono il rituale mattutino di un cappuccio e un cornetto.

Indubbiamente, essere nuovi in città può essere solitario a volte.

Certo, qualcuno di nuovo sarà sempre un po’ estraneo in una cerchia di amici che si conoscono da 10 o 15 anni. Lasciarsi questa sensazione alle spalle è probabilmente la cosa migliore: rendersi conto che non sarai come loro e accettarlo. In altre parole: l’amicizia non avviene da un giorno all’altro. È come imparare ad andare in bicicletta, all’inizio può volerci qualche tentativo. Ma alla fine, verrà naturale. Pertanto, non puoi aspettarti di avere un migliore amico dopo una sola uscita, specie in una città complessa come Roma. Smettila di paragonarti a ciò che gli altri hanno già stabilito e guardalo invece come un passo nella giusta direzione.

Sii aperto alle conversazioni

Roma è una città vivace, le cui strade sono vive e frenetiche: nella vita quotidiana, non è raro vedere persone che si fermano a parlare con gli sconosciuti. In tutta Italia amiamo le chiacchierare e creare conversazioni, dopo tutto, no?

A Roma si vive molto il quartiere: quando ci si incrocia, mentre si prende un caffè, mentre si aspetta la metropolitana, mentre si è in fila alle poste, è una buona idea iniziare una conversazione: nessuno lo troverà strano.

I romani sono persone frenetiche, molto aperte e intense, ed è estremamente facile scambiare due chiacchiere e inserirsi in un gruppo o in una situazione senza troppi convenevoli. Ma la vera amicizia profonda è come una famiglia per un romano, quindi ci vorrà del tempo per fare breccia nel cuore dei locali.

Imparerai però che anche le piccole conversazioni possono fare molta strada e diventerà più naturale aprirsi. Quindi, che sia in una piazza o in una gelateria, saluta semplicemente qualcuno e chiedigli come va la sua giornata. Non sai mai dove ti porteranno quei saluti.

Esplora e lasciati coinvolgere