Skip to main content

Il binomio vacanze-trekking affascina un numero sempre più elevato di persone. Si tratta un’attività da svolgere all’aria aperta e che permette non solo di fare praticare uno sport, ma di scoprire luoghi incantevoli.

L’Italia offre tantissimi spunti per chi ha la passione del trekking e, più in generale, per chi ama i cosiddetti “viaggi a piedi”. Da Nord a Sud i percorsi da intraprendere sono tantissimi e ciascuno di essi rappresenta un’esperienza unica e indimenticabile.

Solitamente il trekking è legato a una vacanza nella Natura e ai percorsi che si snodano all’interno di boschi e montagne. Tuttavia, oggi si sta facendo largo anche un altro tipo di trekking, ovvero quello urbano, caratterizzato da percorsi e itinerari studiati all’interno delle città.

Dedicarsi al trekking è un modo diverso di essere viaggiatori e di riscoprire il proprio rapporto con il territorio in cui si vive ed esplorarne le radici e la cultura. È un modo per avventurarsi alla scoperta di luoghi raggiungibili soltanto a piedi. Camminando lungo un sentiero si possono apprezzare flora e fauna locale, oppure godersi i rumori del bosco o il silenzio di una montagna.

La filosofia alla base del trekking è la riscoperta del piacere del viaggio come esperienza e non come spostamento da un luogo all’altro. Se vuoi riconnetterti con te stesso/a, niente è meglio di una camminata tra la Natura. Inoltre, può essere un’esperienza da condividere con altre persone e fare nuove amicizie.

Ci sono percorsi che possono durare anche diversi giorni, o altri più brevi, inseriti in esperienze di più ampio respiro, come un tour turistico o una gita fuori porta. Ciascuno di essi, tuttavia, ha come scopo quello di farti riscoprire il rapporto con la Natura e il legame, indelebile, che ogni essere umano ha con essa.

vacanze trekking

I migliori percorsi di trekking in Italia

In tema di vacanze e trekking, l’Italia non è seconda a nessuno. La sua conformazione territoriale e le caratteristiche dei suoi paesaggi, offrono a chi ne coltiva la passione un’ampia scelta di percorsi e sentieri.

Dalle Alpi alle Dolomiti, dalle montagne ai parchi nazionali del Centro e del Sud Italia, chi ama il trekking avrà innumerevoli idee da poter mettere in pratica. L’Italia offre percorsi che costeggiano ghiacciai e vulcani, oppure che si snodano a picco sul mare e che ripercorrono antichi percorsi storici.

Chi ama la Natura più selvaggia, potrà immergersi nella macchia mediterranea e nei boschi collinari, dove scoprirà paesaggi e orizzonti mozzafiato. Qui un percorso di trekking si trasformerà in un’esperienza di vita irripetibile e di ampio respiro.

Di seguito, abbiamo raccolto alcuni dei migliori sentieri di trekking presenti in Italia. Ciascuno diverso dall’altro, sia per zona sia per tipologia e grado di difficoltà. Tutti, però, in grado di regalarti emozioni indimenticabili e perfetti per chi è alla ricerca di un’esperienza intensa e sorprendente.

vacanze trekking

Vacanze e trekking: il percorso panoramico sul Lago di Como

Il lago di Como è una delle località più amate dai turisti italiani e stranieri. Le sue bellezze architettoniche e naturalistiche attirano, ogni anno, migliaia di visitatori, desiderosi di scoprirne gli angoli e gli scorci incantevoli.

Uno dei modi migliori per assaporare, fino in fondo, ciò che la zona del lago di Como offre, è un percorso di trekking attorno al lago stesso. Si tratta di una passeggiata panoramica, il cui punto di partenza è la sponda occidentale e che collega il paese di Colonno a quello di Griante.

Camminando lungo questo antico sentiero, ricalcherai il tratto dell’antica Via Regina di epoca romana. Attraverserai piccoli borghi di pescatori, chiese in stile romanico e ville storiche, ormai considerate veri patrimoni.

Il percorso è adatto a tutti ed è molto facile, per cui è consigliato anche alle famiglie con bambini. La sua lunghezza è di circa 10 chilometri e può essere completato in 3 ore e mezza al massimo, con diverse soste per rifocillarsi e riposarsi.

WEEKEND E VIAGGI

Un’avventura sulle Dolomiti

In tema di vacanze e trekking, le Dolomiti rappresentano una delle mete preferite dagli appassionati delle escursioni. I percorsi disponibili, soprattutto tra Trentino-Alto Adige e Veneto, sono tantissimi e, tra questi, quelli delle cosiddette Alte Vie sono tra i più battuti da chi ama passeggiare tra la Natura.

Potrai scegliere tra ben otto itinerari diversi, che collegano i vari rifugi in alta quota e che ti possono portare fino a un’altitudine di 3.000 metri, da cui godere di un paesaggio unico. Lungo i sentieri delle Alte Vie attraverserai luoghi magici, in cui il tempo pare essersi fermato.

Inoltre, potrai goderti alcune delle località più belle della zona, come la Marmolada o le Pale di San Martino, ma anche le Tre Cime di Lavaredo, il Lago di Braies e il Lagazuoi.

È un percorso davvero suggestivo che dal Trentino-Alto Adige ti porterà fino al Veneto. La sua lunghezza è variabile, perché può essere di circa 35 chilometri se scegli l’Alta Via numero 7, ma può arrivare a 180 se attraverso l’Alta via numero 2 e numero 6.

Il grado di difficoltà è medio-alto, per cui è consigliabile soltanto a gente che ha già esperienza e confidenza con il trekking. Perfino i tempi di percorrenza sono variabili e possono arrivare a diversi giorni di cammino.

vacanze trekking

Vacanze e trekking: una passeggiata sul Gran Paradiso

Rimanendo in tema di montagne, il Gran Paradiso è un’altra meta molto amata dagli appassionati di trekking. Situato tra Valle d’Aosta e Piemonte, offre paesaggi e panorami altamente scenografici, tra ghiacciai e laghi alpini e una fauna in cui stambecchi e camosci la fanno da padroni.

Si tratta di un percorso impegnativo che può condurti fino a oltre 4000 metri di altitudine, da dove avrai l’impressione di poter toccare il cielo. Pertanto, è richiesta un’adeguata preparazione atletica e una confidenza con il trekking e le camminate.

La sua lunghezza è di oltre 50 chilometri, per un tempo di percorrenza che può avere una durata di 4-5 giorni di cammino. Per qualsiasi informazione, puoi consultare direttamente il sito del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Vacanze e trekking: nel Parco Regionale di Portofino

Scendendo in Liguria, il Parco Naturale Regionale di Portofino è un’altra meta molto gettonata da chi ama il trekking e le camminate tra la macchia mediterranea.

Si tratta di un percorso poco impegnativo, ma molto panoramico, quindi ideale per chi vuole godersi gli scorci meravigliosi della zona. L’itinerario si snoda dal borgo marinaro di Camogli e raggiunge direttamente Portofino, una delle località più conosciute e amate dai turisti di tutto il mondo.

Lungo il sentiero, potrai fermarti ad ammirare la famosa Abbazia di San Fruttuoso, luogo di pellegrinaggio e tra le migliori bellezze architettoniche della zona. Qui potrai riposarti e trascorrere qualche ora riscoprendo l’antico splendore del luogo e dei suoi dintorni.

Come detto, si tratta di un percorso di trekking medio-facile, lungo circa 13 chilometri e che si può concludere in 4-5 ore, concedendosi qualche pausa ed esplorando i luoghi che incontrerai lungo il tuo cammino.

vacanze trekking

Vacanze e trekking: verso le cime dell’Etna

Infine, facciamo un salto in Sicilia, dove l’Etna rappresenta il luogo ideale quando si parla di vacanze e trekking. La zona attorno al vulcano, concede diverse possibilità agli appassionati e, soprattutto, offre pendenze inferiori al 7%, risultando accessibile anche ai disabili.

I sentieri che trovi all’interno del Parco dell’Etna si diramano tra vigneti, ginestre e macchie di piante officinali. Molti di essi, tra l’altro, sono attrezzati anche per ipovedenti e non-vedenti, pertanto è un percorso ideale da compiere con gli amici o in famiglia.

Se vuoi provare il trekking, questi percorsi sono l’ideale, perché possono essere affrontati in tutta comodità e sono lunghi poco più di un chilometro. In circa un’ora potrai goderti la tua passeggiata e scoprire le bellezze naturalistiche che offre l’Etna.

Se anche tu vuoi scoprire quanto possa essere piacevole il binomio vacanze e trekking, iscriviti a Meeters. Ti offriamo l’opportunità di metterti alla prova e di vivere momenti indimenticabili.