Skip to main content
Da un voto a questo post

Ogni relazione comincia con uno sconosciuto. Le più grandi amicizie. Le più belle storie d’amore. La più meravigliosa delle escursioni. Tutto parte da una persona che non si conosce e poi diventa un avventura. Viaggiare con sconosciuti potrebbe sembrare una follia, ma potrebbe essere proprio la follia che stavate cercando per dare una scossa alla vostra vita.

Quali sono i vantaggi del viaggiare con sconosciuti?

Naturalmente non stiamo parlando di partire per le vacanze con qualcuno conosciuto per caso su un app, su un forum o su siti di incontri. E nemmeno di andare per il mondo con gruppo di gente conosciuta chissà dove. Stiamo parlando di mettervi in gioco e di unirvi a Meeters per avere la possibilità di partire con un gruppo di altri appassionati di viaggi come voi che da semplici sconosciuti diventeranno dei veri e propri compagni di viaggio.

Parlare con uno sconosciuto non è semplice e non esiste una formula esatta per sentirvi a vostro agio con le persone. Possiamo dirvi però che nelle nostre escursioni o nei nostri aperitivi organizzati avrete diverse occasioni per rompere il ghiaccio e tutto quello che dovrete fare sarà semplicemente buttarvi con un pizzico di coraggio.

Con la nostra esperienza di tour operator vi offriamo la possibilità di conoscere persone con i vostri stessi interessi. E scommettiamo che viaggiare con loro sarà entusiasmante proprio come farlo con gli amici di una vita. I vostri amici infatti vi conoscono e sanno tutto di voi, delle vostre passioni e del vostro essere. Questo è chiaramente un bene, ma che succede se nella vostra cerchia di contatti ci sono amicizie che non condividono le vostre passioni? Magari vi ritrovate da soli e siete costretti a rinunciare a quel workshop che volevate tanto fare o a quell’escursione a cui volevate partecipare. Viaggiare con sconosciuti vi permette fare nuove conoscenze che col tempo diventeranno amicizie. È proprio come scrivere una nuova pagina della propria vita, presentarsi da zero, rimettersi in gioco e trovare qualcuno con cui condividere la vostra passione.

I viaggi sono infinite ricerche di compagni per nuove avventure

Le escursioni, gli incontri, le gite, sono tutte attività perfette per partire all’avventura e mostrarsi per ciò che si è. Da sempre, l’umanità si mette in viaggio per conoscere altre persone, per stabilire legami e contatti, per creare unione.

Cacce al tesoro per fare amicizia

Quando si entra in contatto con un’altra persona la paura di sbagliare è forte, ci divora, ci rende timidi e silenziosi. Se fate fatica ad aprirvi forse viaggiare subito con sconosciuti è troppo, ma potete sempre cominciare con un aperitivo. Sono tantissimi gli eventi che organizziamo in tutta Italia per bere semplicemente qualcosa con altra persone e favorire l’incontro. Se non vi trovate bene, vi basterà riprovare con un altro aperitivo o con un altra esperienza fino a trovare le persone più affini a voi. Siamo in tanti, tutti diversi e tutti con le proprie esigenze, ma alla fine troviamo sempre qualcuno con cui sentirci più liberi.

L’importante è non interrompere mai la ricerca del perfetto compagno di viaggio e, una volta trovato (o trovati) non vi resta che consolidare il legame. Dal weekend fuori porta, ad una vera e propria vacanza all’estero anche su questo fronte abbiamo tante esperienze da offrire per trasformare una prima conoscenza in una vera e propria amicizia.


 


Francesca Di Pietro consiglia di viaggiare da soli, ma sono gli sconosciuti incontrati che renderanno unico il viaggio

Francesca Di Pietro, Travel Psychologist, viaggiatrice e insegnate di yoga, nel suo libro “Il bello di viaggiare da soli” insegna a partire per un viaggio in solitaria per essere (o trovare) la versione migliore di sé stessi. In Italia viaggiare da soli è una pratica poco diffusa, ma negli altri paesi sempre più persone scelgono di partire all’avventura senza avere al fianco qualcuno di conosciuto. Scelgono la meta, fanno lo zaino e partono. Saranno poi però proprio gli sconosciuti incontrati sul proprio cammino a rendere unico il loro viaggio e a diventare i loro nuovi amici.

compagnia di nuovi amici

Nonostante noi essere umani siamo creature sociali, votate a riunirci e allo stare insieme, partire da soli ha i suoi vantaggi e potrebbe aiutarvi a lasciarvi alle spalle i problemi casalinghi e quell’alone di stress che spesso non riuscite ad abbandonare nemmeno con gli amici di lunga data. Può sembrare assurdo ma con uno sconosciuto non inizierete certo a parlare dei vostri problemi, né lui inizierà a parlare dei suoi. Mentre partendo con un amico alla fine si finirebbe a parlare di lavoro, di vecchie fiamme, di problemi a casa e tanti altri argomenti che finirebbero per mettere il viaggio in secondo piano.

Se avete difficoltà ad organizzare il vostro primo viaggio da soli noi di Meeters siamo qui anche per questo. Le nostre attività sono pensate a 360 gradi per venire incontro ai viaggiatori, fornendogli tutte le informazioni di cui hanno bisogno e supportandoli in ogni passo del viaggio. Il vostro primo viaggio da soli potrebbe essere un occasione per mettervi alla prova, capire quello che siete o non siete in grado di fare e imparare dagli altri, oppure fornirgli aiuto. Le persone che non conoscete, ma che incontrerete nel vostro viaggio, sono persone che hanno avuto le vostre stesse insicurezze. Altri appassionati di natura e cultura come voi che hanno deciso di fare questo passo e gettarsi all’avventura. Partendo con loro sicuramente capirete di più di voi stessi, vi ritroverete a scambiare esperienze e a crescere con sconosciuti con cui non avreste mai nemmeno pensato di scambiare due parole.