Skip to main content

A volte la monotonia è rilassante: la certezza di un lavoro, di una routine, di degli affetti. Altre volte, invece, è necessario scappare da essa per stare al meglio. E quale posto è migliore di una delle tante località di mare del Bel Paese? Se cerchi un’opportunità per fare qualcosa di nuovo e sentire il profumo salino delle coste italiane, in questo articolo puoi trovare 10 località dove fare un weekend al mare in Italia.

Come organizzarsi per un weekend al mare in Italia

Prima di qualsiasi cosa, però, bisogna organizzarsi. Per questo motivo è sempre meglio partire con un’idea chiara in testa: cosa fare, con chi andare, con che mezzo viaggiare.

Esistono inoltre diverse opzioni già organizzate che ci permettono di vivere l’esperienza di un weekend fuori come una vacanza a tutti gli effetti. Uno degli esempi più lampanti sono le opportunità per i weekend di Meeters, perfette per chi vuole anche approfittare per conoscere nuove persone e stringere nuove amicizie per la vita.

Dopo aver preparato tappe e mezzi, però, resta un altro dubbio: cosa portare in viaggio. Bisogna sempre pensare con un certo anticipo allo zaino da mettere in spalla, solo così non si arriverà impreparati alla meta.

Bene quindi guardare le previsioni meteo e portare sempre un maglioncino o una felpa per la sera, anche se si viaggia solo per un giorno. Poi, insomma, i fondamentali del mare: telo, costume e crema solare!

Alassio, dove andare per un weekend al mare in Liguria

Alassio, dove andare per un weekend al mare in Liguria

1. Weekend al mare Liguria, dove andare

Sul Mar Ligure si possono trovare una grande quantità di luoghi dove rifugiarsi e trovare la pace interiore. Uno di questi è il il Golfo di La Spezia, anche denominato Golfo dei Poeti dal commediografo Sam Benelli, in nome della secolare storia di grandi artisti che hanno visitato quei luoghi – tra questi addirittura Dante.

Si tratta infatti di una località quasi incantata, dall’acqua cristallina e ricca di piccole storie di borghi di mare. E, proprio come un grande poeta o una geniale poetessa, anche tu potrai trovare la serenità e l’ispirazione sulla costa delle Cinque Terre.

Se, invece, l’idea è quella di visitare posti non solo costieri, ma anche romantici, allora l’idea migliore potrebbe essere andare ad Alassio. La chiamano la “città degli innamorati” – e non sia mai che sia proprio lì che tu possa trovare l’amore!

La splendida isola d'Elba, dove in molti vanno a rilassarsi per il fine settimana

La splendida isola d’Elba, dove in molti vanno a rilassarsi per il fine settimana

2. Dove fare un fine settimana in Toscana

Se, invece, ti trovi più vicino alla Toscana oppure vuoi scoprire come sia la costa in quella zona d’Italia, ci sono diverse scelte che potresti fare. Porto Santo Stefano, Forte dei Marmi, Follonica, Viareggio… La Toscana ospita alcuni dei luoghi marittimi più famosi d’Italia.

Per tornare sulle orme dei poeti, però, una splendida idea potrebbe essere quella di visitare il Lido di Camaiore, in posizione perfetta per coloro che vorrebbero visitare anche le città d’arte. In questa località, infatti, hanno soggiornato anche Gabriele D’Annunzio e Vittorio Emanuele III, per dirne un paio.

Se, invece, si preferisce un grande classico delle gite in Toscana, ecco l’isola d’Elba, perfetta anche per chi ha dei bambini con sè. Spiagge come quella di Cavoli, infatti, hanno fondali bassi perfetti per i più piccini.

Tutto pronto a Rimini per le vacanze estive e i weekend al mare

Tutto pronto a Rimini per le vacanze estive e i weekend al mare

3. Sabato e domenica sulla costa adriatica, alcune tappe al Nord

Non bisogna, però, dimenticare la costa adriatica, ricca di località di una certa importanza. Fare un piccolo viaggio in Nord Italia può essere una vera e propria opportunità di scoperta per chi ha sempre preferito affacciarsi sul Mar Tirreno. Interessante il soggiorno in Friuli Venezia-Giulia, vicino alla triestina Laguna di Grado. Non offrirà le tipiche spiagge affollate da fuga settimanale, ma è un’ottima alternativa per chi apprezza anche un giro in barca.

Ma non dimentichiamo Rimini e Ravenna, che tra arte e tramonti mozzafiato riescono a farsi apprezzare sia da single che dalle famiglie. Proprio in quest’ultima delle due città si trova l’elegantissima spiaggia di Marina Romea, caratterizzata dalla sua sabbia fine. Se, invece, si opta per Rimini, si potrebbe anche approfittare della vicinanza a San Marino, così che il lunedì al lavoro si potrà dire di essere stati fuori dall’Italia!

4. Mare in Abbruzzo e Molise: cosa fare in compagnia

Abbruzzo e Molise, invece, sono a volte quasi dimenticati, ma offrono opportunità più che allettanti a coloro che vogliono stare tra natura e paesaggio marino. Un esempio è la spiaggia abbruzzese di Punta Penna, caratterizzata anche dalla presenza di dune che attirano gabbiani e tartarughe marine.

WEEKEND E VIAGGI

Per il Molise, invece, si potrebbe pensare di passare da Termoli e visitare le isole Tremiti, abitate da meno di 500 persone e facenti parte dello splendido Parco Nazionale del Gargano. Organizzare un piccolo viaggio in compagnia di amici oppure anche di sconosciuti diventa allora un ottimo modo per rilassarsi in luoghi con un’attrattiva tutta particolare.

5. Le mille facce del mare in Puglia, da Bari al Salento

La Puglia, come buona parte del Sud Italia, tra primavera ed estate si accende di spettacolo naturale e divertimento, e diventa un luogo ideale in cui fuggire per un weekend al mare in Italia. Scegliere di visitare le sue località di mare diventa così non solo un’opportunità di relax, ma anche un modo per conoscere cibi e cultura di altissimo livello.

Un esempio è quello di una gita a Bari, che non si potrebbe mai limitare soltanto alla spiaggia. Tra i ristorantini sulla costa e il suo centro storico, infatti, si tornerebbe a casa con ricordi assolutamente indimenticabili. Se, poi, si è scelto di viaggiare in compagnia e, perché no, con una guida, ancora meglio!

La storia e cultura pugliese non si ferma poi qui. Il Salento, che include le province di Brindisi, Lecce e Taranto, racconta ancora altre storie. Che si decida di recarvisi d’estate (col rischio, però, di trovare davvero gente da tutto il mondo ad affollare le località di mare) o a primavera, si tratta di una regione che ha molto da offrire anche a livello di eventi.

Ogni anno, infatti, pensate che migliaia di persone si recano a ballare la pizzica per la Notte della Taranta. Se, invece, ciò che ti ispira di più è comunque la parte paesaggistica e marina, a Santa Maria di Leuca si può vedere uno spettacolo particolarissimo: l’incontro tra Mar Adriatico e Mar Ionio.

Tra simpatia campana e piacere dei luoghi, la costiera amalfitana è ormai conosciuta in tutto il mondo per il suo splendore

Tra simpatia campana e piacere dei luoghi, la costiera amalfitana è ormai conosciuta in tutto il mondo per il suo splendore

6. Weekend in Campania: i tesori della costiera amalfitana

Se ci si trova, invece, in prossimità della Campania, si può sempre decidere di fare una piccola fuga nella costiera amalfitana. D’altronde, aldilà delle splendide spiagge famose in tutto il mondo, si tratta di un’area che ha alcune delle strade panoramiche più belle d’Italia, e già solo raggiungerla è un’esperienza da ricordare.

Sempre in Campania, nella Penisola Flegrea, si trovano una ricchezza di località di mare unica in tutto il mondo. Proprio lì si possono visitare luoghi magici come la zona archeologica delle Terme di Baia e la cosiddetta spiaggia verde del Miseno.

Chi ama le isole, invece, anche qui può trovare qualcosa al caso proprio – anche se c’è da dire che molto più affollate di molte altre. Si parla di Ischia e Capri, ma anche Procida. Così un weekend in Campania si trasforma in un’esperienza unica e da veri e propri VIP.

7. La punta dello stivale: un weekend al mare di Calabria

Un po’ più famosa è Tropea, ma anche Scilla è una località di un certo splendore. Scegliere di fare un weekend al mare nella punta dello stivale d’Italia, tra Calabria e Sicilia, può essere la scelta giusta per chi vuole riscoprire luoghi meravigliosi.

Scilla, ad esempio, è una città estremamente suggestiva, con la sua area quasi sommersa dalle acque del mare, e per questo denominata “piccola Venezia”. Il suo nome, poi, è strettamente legato alla mitologia: Scilla e Cariddi, rispettivamente in Calabria e Sicilia, erano le ninfe da cui Ulisse – così come tutti i naviganti – dovette proteggersi nel corso della sua navigazione.

La verità è che vicino allo Stretto di Messina la navigazione era complessa a causa dei vortici, rischiosissimi in tempi antichi.

Le isole Eolie sono una meta frequentatissima dai turisti anche nel corso dei weekend al mare

Le isole Eolie sono una meta frequentatissima dai turisti anche nel corso dei weekend al mare

8. Tra stretto di Messina ed isole Eolie, un’esperienza unica

Ed è proprio andando verso la Sicilia che si può scegliere di fare un’esperienza suggestiva, proprio nella provincia messinese. Da lì si raggiungono le isole Eolie, un arcipelago di 7 isole di origine vulcanica, che ogni anno vede centinaia e centinaia di turisti sceglierle per le proprie caratteristiche di bellezza più unica che rara.

Proprio sulle isole si trova la spiaggia nera di Vulcano, un vero e proprio gioiello naturalistico. Ma anche i faraglioni delle isole, lì quasi a proteggere l’area tra Lipari e Vulcano, hanno caratteristiche geologiche particolari per cui prendono anche il nome di neck. Da Lipari è possibile fare una serie di visite turistiche sia alle rocce che alle diverse grotte presenti nell’area.

Scegliere di fare qualcosa di diverso per un fine settimana al mare è semplice quando esiste Trapani, che vi incanterà con le sue saline

Scegliere di fare qualcosa di diverso per un fine settimana al mare è semplice quando esiste Trapani, che vi incanterà con le sue saline

9. Trapani, un fine settimana tra mare e saline

Ancora più suggestiva è l’area di Trapani, che oltre ad ospitare l’ormai celeberrima San Vito Lo Capo, include anche una serie di località di interesse enograstronomico e naturalistico. Oltre alla particolarità della produzione di couscous nel sanvitese, infatti, nell’area di Trapani si producono sale e vini esportati in tutto il mondo.

Proprio in quei luoghi si trova Marsala, dominata di fatto dalle cantine che producono il vino omonimo in ogni sua forma e particolarità. Viaggiando in macchina o in treno lungo quel tratto della Sicilia, d’altronde, si possono osservare vigneti a non finire.

Ma non solo. Le saline di Trapani, con i loro mulini a vento, sono diventate alcune tra i luoghi più famosi della Sicilia negli ultimi anni. A causa della particolare conformazione del mare, inoltre, includono una serie di isole, di cui una è in vendita.

10. Un “volo” in Sardegna, dove andare per un weekend al mare

Un po’ più scomoda per chi si trova altrove in Italia è l’idea di fare un weekend al mare in Sardegna. L’altra grande isola del Bel Paese, che per un fine settimana può essere facilmente raggiunta con un aereo, è sicuramente però tra i luoghi più incontaminati della nostra terra.

Proprio per questo in molti la scelgono anche quando si tratta di una piccola fuga dalla quotidianità. D’altronde, non c’è niente di più splendido di fare una passeggiata nella “Gerusalemme bianca”, ovvero Cagliari. Dopo una passeggiata tra le vie del capoluogo sardo, si può scegliere di fare un bagno nelle spiagge di Calamosca e Cala Fighera, tra le più apprezzate perché calme e appartate. Splendida anche la spiaggia di Porto Giunco, che ospita una colonia di fenicotteri rosa.

Come trovare il weekend al mare giusto per te

Se sei ancora indeciso, Meeters propone una serie di opportunità per weekend al mare o in giro per l’Italia con gruppi organizzati. Lo si può cercare direttamente sul sito, per poi decidere di iscriversi al prossimo evento che fa per te!