Whale Watching nel mondo: i migliori luoghi per vedere le balene

Offerta Viaggio Ponte 25 Aprile
Da un voto a questo post

L’esperienza di osservare le balene nel loro habitat naturale è un’esperienza che non si dimentica facilmente. Questi giganti gentili del mare affascinano con la loro maestosità, offrendo uno spettacolo emozionante che lascia senza fiato. Se stai cercando i luoghi migliori al mondo per l’avvistamento di balene, sei nel posto giusto. Ecco una lista delle dieci destinazioni principali per il whale watching nel mondo.

1. Islanda: Reykjavik e Husavik

L’Islanda è un luogo privilegiato per l’avvistamento delle balene. Le sue acque fredde e nutrienti attraggono una varietà di specie, tra cui le megattere, le balene minke e le balene blu. Reykjavik, la capitale islandese, offre un panorama mozzafiato rendendo l’esperienza dell’avvistamento ancora più memorabile. Husavik, conosciuta come la capitale europea del whale watching, è un altro luogo popolare per l’avvistamento in Islanda. Il periodo migliore per l’avvistamento delle balene in Islanda va da giugno a agosto.

2. Canada: Isola di Vancouver e Stretto di Johnstone

Il Canada è un altro baluardo per l’avvistamento delle balene, grazie alle sue acque ricche di vita marina. L’Isola di Vancouver e lo Stretto di Johnstone sono tra i luoghi più popolari per l’avvistamento delle balene, in particolare delle orche. Questa zona ospita circa 250 orche residenti, rendendola una delle migliori al mondo per l’avvistamento di questi mammiferi marini. Il periodo migliore per l’osservazione delle balene in Canada va da maggio a settembre.

3. Stati Uniti: Isole San Juan e Glacier Bay National Park

Le coste degli Stati Uniti offrono anche opportunità eccellenti per l’avvistamento delle balene. Le Isole San Juan, situate nello Stato di Washington, sono popolate da orche durante i mesi estivi. Glacier Bay National Park in Alaska, è un luogo privilegiato per osservare le balene megattere, noti per le loro acrobazie spettacolari nonostante le loro dimensioni.

4. Nuova Zelanda: Kaikoura

Kaikoura, una piccola città sulla costa orientale dell’Isola del Sud della Nuova Zelanda, è famosa per le sue escursioni di avvistamento delle balene. Grazie alla sua vicinanza a un profondo canyon sottomarino, l’area è ricca di vita marina, rendendola un punto di avvistamento ideale per le balene, in particolare i capodogli. Il periodo migliore per l’avvistamento delle balene a Kaikoura è tra ottobre e agosto.

5. Portogallo: Azzorre

Le Azzorre, un arcipelago nell’Atlantico, sono un luogo privilegiato per l’avvistamento delle balene. In queste acque, è possibile avvistare la balenottera azzurra, l’animale più grande del pianeta, oltre a capodogli, balene Sei, megattere, balene e balenottere. Il periodo migliore per l’avvistamento dei cetacei nelle Azzorre è tra aprile e settembre.

6. Spagna: Stretto di Gibilterra

Lo Stretto di Gibilterra, che separa la Spagna dal Marocco, è un luogo ideale per l’avvistamento delle balene. Il rifornimento abbondante di cibo rende questa zona una casa per le balene tutto l’anno. È anche un luogo privilegiato per vedere le orche, particolarmente visibili nei mesi estivi.

7. Scozia: Isole Orcadi e Shetland

La Scozia offre non solo paesaggi mozzafiato e magnifici castelli antichi, ma anche una delle migliori località al mondo per l’osservazione delle balene. Le Isole Orcadi e Shetland, al largo delle coste settentrionali della Scozia, sono famose per l’avvistamento delle balene, in particolare delle orche.

8. Messico: Baja California

La Baja California, in Messico, è un luogo ideale per l’avvistamento delle balene. Le balene grigie e le megattere migrano in questa regione per accoppiarsi e partorire, offrendo uno spettacolo unico nel suo genere. Il periodo migliore per il whale watching in Baja California va da dicembre a marzo.

9. Australia: Hervey Bay

Hervey Bay, in Australia, è famosa per l’avvistamento delle balene. Questa baia del Queensland ospita le grandi megattere che vengono qui a riprodursi. Il periodo migliore per l’osservazione delle balene in Australia va da maggio a novembre.

10. Norvegia: Isole Lofoten

Le Isole Lofoten, in Norvegia, sono un luogo eccellente per l’avvistamento delle balene, in particolare dei capodogli. Il clima freddo e la bellezza mozzafiato delle isole rendono l’esperienza dell’avvistamento ancora più memorabile. Il periodo migliore per l’osservazione delle balene nelle Isole Lofoten va da novembre a marzo.

In conclusione, l’avvistamento delle balene è un’esperienza unica e affascinante che ti permette di entrare in contatto con questi maestosi giganti del mare. Che tu decida di avventurarti nelle acque fredde dell’Islanda o nelle acque calde del Messico, una cosa è certa: l’emozione di vedere una balena emergere dall’acqua rimarrà con te per sempre. Ricorda sempre di rispettare queste creature e il loro ambiente, garantendo la loro sicurezza e il loro benessere. Buon whale watching!

Partecipa all'Orange Party
[social_buttons nectar_love="true" facebook="true" twitter="true" pinterest="true" linkedin="true" style="default"]
Lascia un commento